13°

28°

Arte

Rubato in chiesa a Modena un capolavoro del Guercino

Olio di Madonna e santi, era stata prestata alla Venaria Reale

Rubato in chiesa a Modena un capolavoro del Guercino
Ricevi gratis le news
0

(ANSA) - MODENA, 13 AGO - Il furto notturno di un quadro dal valore inestimabile del Guercino è stato scoperto alle 13 a Modena. Dalla chiesa di San Vincenzo in corso Canalgrande è sparita la 'Madonna con i santi Giovanni Evangelista e Gregorio Taumaturgo', olio su tela di 293x184,5 centimetri datato 1639. Era stata esposta fino a pochi giorni fa alla reggia di Venaria Reale di Torino. A dare l'allarme il parroco, attonito. Sul posto polizia e pm di turno. La chiesa è a due passi dal tribunale e dalla Procura. 

LA CURIA: "ALLARME INATTIVO A CAUSA DEI COSTI". «In realtà l’allarme in Parrocchia c'era, solo che era inattivo. Era stato allestito su finanziamento della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, mi ha spiegato il parroco, ma aveva alti costi di gestione e una volta cessati i finanziamenti è stato spento. E’ davvero difficile assicurare una tutela a tutto il nostro patrimonio artistico». Così, all’agenzia Ansa, il vicario generale dell’Arcidiocesi di Modena e Nonantola, monsignor Giacomo Morandi.
Il prelato ha spiegato che con l’inizio di estate c'è stata una recrudescenza di furti nelle chiese della provincia e che il prefetto aveva disposto un’intensificazione delle attività di vigilanza, anche in ragione dello svuotarsi delle città con le ferie. «La chiesa di San Vincenzo era aperta solo la domenica, gli altri giorni restava chiusa. Forse i ladri si sono fatti chiudere dentro domenica sera, poi hanno agito». Il furto lo ha scoperto il parroco, don Gianni Gherardi, oggi alle 13. Ieri aveva subito una rapina nel suo ufficio, aggredito da un uomo col coltello che lo aveva costretto a consegnare il portafogli, e stava rientrando dalla Questura dopo la denuncia, quando «ha visto la porta aperta». Aperta forse addirittura da ieri. Non ci sono segni di effrazione, e non risulta che siano sparite delle chiavi.
«Quel quadro ha avuto grande pubblicità - ha detto ancora monsignor Morandi - dall’esposizione alla Venaria Reale, da dove era rientrato il 10 luglio. Forse ha attratto qualcuno. Mi auguro che chi lo ha rubato si ravveda. Non solo è un quadro ingestibile per la notorietà. Devono rendersi conto del danno fatto alla comunità». Fra l’altro, ha ricordato il Vicario generale, solo qualche giorno fa ci sono stati i funerali del direttore dell’Ufficio beni culturali della Curia, monsignor Tolari: «I beni sono tutti protocollati, ma è chiaro che la sua competenza ci sarebbe servita in questo momento più che mai». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolta anche una squadra di basket di Parma

16 indagati e sequestro per 25 milioni. Come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

IL FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Incendio in una ditta di luminarie natalizie. Il Comune: "Chiudete le finestre"

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno