16°

28°

Anniversario

Undici settembre, 13 anni dopo: gli Usa temono nuove stragi

torri gemelle 11 settembre 2001
Ricevi gratis le news
2

Le brutali decapitazioni dei giornalisti James Foley e Steven Sotloff per mano dell’Isis hanno toccato un nervo ancora scoperto dell’opinione pubblica degli Stati Uniti e, alla vigilia dell’11 settembre, il Paese scopre di aver paura. Quasi un americano su due, il 47%, è convinto che il proprio Paese sia meno sicuro di quanto non fosse prima delle stragi: lo rivela un nuovo sondaggio Wall Street Journal/Nbc.
E’ un dato significativo: nel settembre 2002, un anno dopo il crollo delle Twin Towers, un altro rilevamento aveva misurato al 20% la percentuale del Paese in apprensione, mentre l’anno scorso 28 su cento soltanto si erano detti preoccupati di nuovi possibili attentati. Oggi di converso, e sono passati 13 anni dal giorno terribile dei quattro dirottamenti suicidi, solo il 26% degli americani si sente più sicuro rispetto a prima delle stragi di al Qaida.
Le percentuali, a poche ore dal discorso in prima serata del presidente Barack Obama sul piano per combattere la minaccia dell’Isis, rafforzano la strategia dei raid aerei anche sulla Siria. Per due terzi degli americani, attaccare l’Isis è nell’interesse del paese e addirittura il 34% sarebbe pronto a mandare truppe di terra, se necessario.
La Casa Bianca condivide le preoccupazioni del Paese: martedì Obama ha convocato i suoi consiglieri per valutare potenziali minacce e livelli di allerta in vista dell’anniversario. Pur in assenza di minacce specifiche, New York è particolarmente in ansia: l’ascesa di gruppi disparati di militanti in tutto il mondo - dicono i suoi esperti di intelligence - presenta il pericolo terroristico più complesso dal giorno delle stragi. Ci sono tanti livelli di minaccia: uno «strato» sotto l’altro, "non tutti provenienti dallo stesso luogo o dalla stessa ideologia», ha detto John Miller, numero due della polizia di New York per l’antiterrorismo: è «ben diverso da, diciamo, cinque anni fa, quando il pericolo proveniva soprattutto da al Qaida». Oggi vediamo una minaccia che viene da un «mass marketing del terrorismo» ben finanziato e altamente sofisticato: «Gruppi affiliati, jihadisti stranieri e militanti che si rifanno a una idea più generica di un al-Qaidismo». 

Foto Archivio di Gazzettadiparma.it: l'attentato alle Torri Gemelle di New York (11 settembre 2001)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • E

    11 Settembre @ 10.21

    Basta!!speriamo quei boia ghigliottinanti lascino in pace the city tha never sleeps

    Rispondi

  • dreamer

    11 Settembre @ 08.11

    Lo sanno ormai tutti quanti che dietro ci sono proprio gli usa! Lo sanbno ormai tutti che fu creato quel giorno apposta per avere poi il pretesto per iniziare la guerra infinita al feticcio ben congeniato del "terrorista" e ancor più generico "terrorismo". Mentre invece, come sempre hanno fatto, serviva per intrapprendere l'ennesima guerra contro altri paesi sovrani per impadronirsi delle risorse ed avere posizione geopoliticostrategica! E i media come voi continuano impertterriti ogni anno a reimpastare lqa solita notizia senza mai menzionare nemmeno una volta quali sarebbero i reali fatti accaduti, soprattutto dopo tutti questi anni di nuove scoperte e indagini! Si ricordi che ogni presidente usa ha la sua guerra. Si ricordi che gli usa possono rimanere tali perchè sono guerrafondai da sempre e la loro società ed economia si basa sulle armi e sulle guerre che spargono in tutto il mondo! Lo si ricordi sempre! E mika lo dico solo io, lo dicono anche gli stessi cittadini statunitensi che da anni cercano di far conoscer ela verità ma poi si scontrano sempre con i media come la gazzetta che non segnala proprio nulla e non fa conoscere proprio nulla e mantiene il tutto nel silenzio, nell'oblio e poi nel dimenticatoio! Vergogna! REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Il nick "Dreamer" significa che vibi nel mondo dei sogni? La Gazzetta, infatti, ospita qui le più svariate opinioni ( e l'archivio del nostro sito, oltre che ilm tuo stesso commento qui sotto, ridicolizza da solo la tua affermazione). Quanto alla tua tesi, se ne è parlato mille volte, come del finto allunaggio del 1969. Da qui a dire che sia stato unanimemente e definitivamente provato ce ne corre. E comunque quella che tu commenti (legittimamente) è una notizia, così come quella delle cerimonie parmigiane: E siccome noi diamo le notizie ne parliamo, poi tu andrai là as piegargli con prove inoppugnabili che stanno celebrando una menzogna.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

3commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ASTI

Il pick-up del padre lo investe: muore un bimbo di tre anni

brescia

Carabiniere dà fuoco ai peluches della figlia e la chiude nella casa in fiamme

SPORT

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

Tour Championship

Il ritorno della tigre: tutti pazzi per Tiger Woods Video

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"