10°

19°

costa concordia

L'ufficiale del "salga a bordo" trasferito in ufficio

L'ufficiale del "salga a bordo" trasferito in ufficio
Ricevi gratis le news
4


(ANSA) - LIVORNO, 24 SET - Gregorio De Falco, il capitano di fregata divenuto famoso per la telefonata con il comandante Schettino in cui gli intimò di tornare a bordo, dopo dieci anni termina l’incarico nel settore operativo della Capitaneria di Livorno: a fine settembre infatti sarà trasferito in altri uffici, sempre della Direzione marittima di Livorno. Il parlamentare Pd Federico Gelli ha annunciato un’interrogazione al ministro Maurizio Lupi per sapere la ragione di questa scelta.
Ai tempi del naufragio della Costa Concordia, De Falco era a capo della sezione operativa e dallo scorso anno aveva assunto l'incarico di caposervizio operazioni della Direzione Marittima di Livorno. «Proprio stamani ho avuto notizia dal comandante Faraone che lascio il servizio operazioni e vengo destinato ad un ufficio di carattere amministrativo. Sono abbastanza amareggiato, perchè da dieci anni la mia ragione professionale è l'operativa, ma sono un militare», ha detto stamani lo stesso De Falco, commentando il suo trasferimento ai microfoni dell’emittente toscana Granducato Tv a margine della conferenza stampa di presentazione a Livorno dell’esercitazione di protezione civile Liburnia 2014.
«Il ministero dei Trasporti chiarisca la vicenda della rimozione del comandante Gregorio De Falco - spiega Gelli - dal settore operativo della Capitaneria di Livorno e il suo trasferimento ad un ufficio amministrativo. Nel pieno del processo sul naufragio della Costa Concordia, è opportuno chiarire se ci siano motivazioni particolari dietro questa scelta». «De Falco ha gestito in prima persona - spiega Gelli - nella notte tra il 13 e il 14 gennaio 2012 le fasi cruciali dei soccorsi dopo il naufragio della nave all’Isola del Giglio ed ha ricevuto per questo anche l’encomio solenne della Marina Militare. Sui mezzi di informazione di tutto il mondo è diventato il simbolo dell’Italia che prova a dare un’immagine diversa rispetto ad un disastro del genere. Questa rimozione, per la quale il comandante si sarebbe detto amareggiato, merita gli opportuni chiarimenti pubblici, anche per fugare eventuali sospetti che la possano collegare allo svolgimento del processo di Grosseto». (ANSA).

Il commento di De Falco: "Schettino in cattedra, io punito"

«Dover lasciare il servizio operazioni perchè vengo destinato a un ufficio di carattere amministrativo», mentre Schettino sale in cattedra alla Sapienza, «mi fa riflettere sulla circostanza che questo Paese è storto, privo di riferimenti corretti in cui le persone rispondano per il ruolo e la responsabilità che hanno. Sono amareggiato e sto riflettendo su molte cose, comprese le stellette che porto addosso». Così Gregorio De Falco, il capitano di fregata divenuto famoso per la telefonata in cui intimò al comandante Schettino di tornare a bordo, in un’intervista a Repubblica.
«Mi sono fatto l’idea che ci possa essere un collegamento col lavoro che ho fatto per il soccorso e forse nelle indagini. Queste conseguenze non sono coerenti con i riconoscimenti formali. Lo Stato su di me ha speso soldi per formarmi come responsabile del soccorso marittimo, responsabilità di cui mi sono fatto carico anche quando non mi competeva, come per esempio nella notte di Concordia», dice De Falco. «Un anno fa - racconta - non fui destinato ad alcun incarico di comando come invece è successo a tutti gli altri miei colleghi. Io non mi sono lamentato, ma ora il trasferimento è un’altra cosa»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Alberto

    26 Settembre @ 14.02

    prima il colonnello umberto rapetto della finanza , costretto ad andare in pensione per avere scoperto la maxi-evasione di 98 miliardi di euro e adesso tocca ad un altro "servitore dello stato" ad essere PREMIATO relegandolo in un ufficio amministrativo "di prestigio". Siamo veramente nelle mani di gentaglia senza onore.

    Rispondi

  • corra

    26 Settembre @ 08.00

    una carogna e oltretutto vigliacco che presiede una conferenza all'università e dall'altro una brava persona integerrima che viene declassata nelle sue mansioni che c'è da dire? nulla di più di quanto si sta evidenziando da parecchio tempo che ormai l'Italia è governata da un branco di scellerati.

    Rispondi

  • Ramona

    25 Settembre @ 15.45

    Che vergogna! Una volta che qualcuno ha gli attributi e dice cose giuste cosa facciamo?...lo trasferiamo, anche se fosse per normale avvicendamento, tempismo pessimo.

    Rispondi

  • Biffo

    25 Settembre @ 12.38

    De Falco, evidentemente, non è ammanigliato con potenti e non ha fatto loro dei favori da crociera , come Capiuan Schettino, il coniglio che ha fatto fare una figura di m…alla gloriosa Marina italiana.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gli amici di Santa Maria del Piano alla "Vecchia volpe": ecco chi c'era - Foto

feste pgn

Gli amici di Santa Maria del Piano alla "Vecchia volpe"  Ecco chi c'era: foto

Grande Fratello: Benedetta Mazza e Stefano Sala sempre più vicini nella "Casa" - Foto e video

GRANDE FRATELLO

Nella Casa e in piscina, Benedetta Mazza e Stefano sempre più vicini Foto Video

Fa sesso con un alunno 14enne: condannata insegnante in Florida

USA

Fa sesso con un alunno 14enne: condannata insegnante in Florida Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

KATE FINN, la donna morta nel cercare il cibo perfetto

VELLUTO ROSSO

Teatro Due: Kate Finn, la donna morta nel cercare il cibo perfetto Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

La gente dell'Oltretorrente: «Circondati dagli ubriaconi»

Inchiesta

La gente dell'Oltretorrente: «Circondati dagli ubriaconi»

L'INCHIESTA

Centro commerciale, quei richiami (inascoltati) di Enac al Comune

Paura

Raid al peperoncino sul bus: una donna incinta e due bambini all'ospedale

WEEKEND

Campora e le altre (castagnate) e il bis del tartufo: l'agenda della domenica

FIDENZA

Basket e polemiche : «L'Academy non lascia ''liberi'' i nostri figli»

Borgotaro

Inaugurata la nuova centrale idroelettrica

FIDENZA

«Cibo abbandonato lungo la strada, temiamo siano bocconi avvelenati»

80enne truffata

«C'è una perdita di gas, metta l'oro in frigorifero»

Langhirano

Oltre 11 milioni di euro spesi in slot machine

meteo

Godiamoci l'ultima domenica "estiva": da lunedì arriva il freddo. Ma Parma si salva Video

Centro commerciale

Le associazioni ambientaliste attaccano il Comune. La replica: "Continuiamo con totale trasparenza"

3commenti

FIAMME GIALLE

Parma Urban District: i nomi e i retroscena dell'inchiesta

5commenti

ORE 15

Parma-Lazio: Gervinho non ci sarà. Tardini verso il tutto esaurito

1commento

12Tg Parma

Furto al chiosco della Cittadella: l'amarezza del gestore Video

Il gestore: "Quando c'era il custode queste cose non accadevano"

PARMA

Rapinarono un salone di parrucchiere in viale Fratti: in cella cinque nigeriani

Indagine dei carabinieri. Uno degli africani aveva cercato di fuggire ma è stato bloccato alla frontiera

UN ALTRO CASO

Fumo dal motore: evacuata una corriera Tep a Coltaro

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Alitalia e il ritorno dello Stato imprenditore

di Paolo Ferrandi

CHICHIBIO

Trattoria Mussi, semplicemente la buona cucina di montagna

ITALIA/MONDO

rieti

20enne ucciso durante una battuta di caccia al cinghiale. Il colpo esploso da un compagno

REGGIO EMILIA

Bus al capolinea, palpeggia e bacia 16enne, autista a processo

SPORT

Serie A

Il Napoli strapazza l'Udinese

brindisi

Verso della scimmia a due giocatori africani: 7 daspo a tifosi del Gallipoli

SOCIETA'

USA

Quanta paura: l'aereo atterra in autostrada

Siena

Palio straordinario vinto dai gialloblù della Tartuca con il cavallo scosso

MOTORI

MOTO

Prova Harley-Davidson Sport Glide

ANTEPRIMA

X7, il Suv di lusso di Bmw Fotogallery