17°

29°

VATICANO

Rifugiati, è duello Papa-Salvini

Rifugiati, è duello Papa-Salvini
Ricevi gratis le news
10

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 17 GIU - "Invito tutti a chiedere perdono per le persone e le istituzioni che chiudono la porta a questa gente che cerca vita, una famiglia, che cerca di essere custodita". Lo ha detto il Papa ricordando i i tanti che cercano "rifugio lontano dalla loro terra" e "una casa dove poter vivere senza timore, perché siano sempre rispettati la loro dignità", e ha auspicato che "la comunità internazionale agisca in maniera concorde e efficace per prevenire le cause delle migrazioni forzate".

"Quanti rifugiati ci sono in Vaticano?". "Il problema è che i rifugiati sono un quarto di quelli che arrivano, noi non abbiamo bisogno di essere perdonati". Così il segretario della Lega Nord, Matteo Salvini, su Radio Padania, ha commentato le parole di papa Francesco il quale ha invitato a "chiedere perdono per le persone e le istituzioni che chiudono la porta a questa gente che cerca vita, una famiglia, che cerca di essere custodita".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gigiprimo

    17 Giugno @ 18.22

    vignolipierluigi@alice.it

    Dispiace ricordare che anche i suoi antenati 'fuggirono' ma da cosa?

    Rispondi

  • gigiprimo

    17 Giugno @ 18.20

    vignolipierluigi@alice.it

    X leoprimo. E se alla base di tutto ci fosse la solita in-giustizia italiana? Quella che non applica le leggi o meglio le applica secondo una teoria politica ben precisa, creare caos!? Magistratura che governa senza essere eletta, e se qualcuno sgarra hanno tutte le carte in mano per eliminarlo. Salvo poi farlo 'santo' quando è morto!

    Rispondi

  • leoprimo

    17 Giugno @ 15.36

    Forse QUALCUNO non ha compreso che Salvini, come tutti i politici, sta cavalcando l'onda per bassi scopi elettorali. La legge che regolamenta l'ingresso e l'immigrazione si CHIAMA Bossi - Fini e Il primo promotore, Bossi appunto, appartiene allo stesso partito di Salvini. Cosa ha fatto in pratica la Lega, Salvini e Maroni compresi, quando gestivano le leve del comando per limitare, controllare e pianificare l'immigrazione? Nulla come lo stesso fecero a suo tempo i governi Prodi, D'Alema ecc. L'immigrazione grava sulle spalle dei cittadini e non è certo colpa del Papa.

    Rispondi

    • fortunato

      17 Giugno @ 16.48

      condivido pienamente....... la colpa è una brutta bestia

      Rispondi

    • burdlazz

      17 Giugno @ 16.40

      Le elezioni ci sono già state, sia per la Lega che per il PD. La legge Bossi - Fini, promulgata nel 2002, quando la situazione geopolitica era ben diversa, prevede tra l'altro: Espulsioni con accompagnamento alla frontiera Permesso di soggiorno legato ad un lavoro effettivo Inasprimento delle pene per i trafficanti di esseri umani Sanatoria per colf, assistenti ad anziani, malati e diversamente abili, lavoratori con contratto di lavoro di almeno 1 anno Uso delle navi della Marina Militare per contrastare il traffico di clandestini. Le leggi se ci sono vanno applicate (soprattutto da parte della magistratura) oppure vanno abrogate. Per la montagna di ' falsi rifugiati' e per i pochi rifugiati veri perché il Papa non mette a disposizione, ad esempio, i seminari vuoti da anni o le svariate strutture appartenenti alla Chiesa e sparse in ogni dove? Attaccare Salvini è molto più facile che attaccare Hollande.

      Rispondi

  • gigiprimo

    17 Giugno @ 13.44

    vignolipierluigi@alice.it

    PS.: Alcuni telegiornali hanno tenuto a precisare che, iniziando il 'ramadam', alcuni problemi sarebbero risolti! è ben vero che è un periodo di digiuno, ma se non erro è un digiuno limitato alla presenza del sole!? Poi se sono mussulmani perché non vanno verso i loro paesi pieni di soldi?

    Rispondi

  • filippo

    17 Giugno @ 13.40

    ma io non sfrutto nessuno, lavoro, mi guadagno da vivere onestamente e devo sentirmi in colpa? in vaticano ci sta la piazza san pietro, 200.000 ci entrano di sicuro, forza francesco

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era   Fotogallery

Noceto

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era Foto

Felino: tanti auguri a Martina

FESTE PGN

Felino: tanti auguri a Martina Fotogallery

Doppietta Ronaldinho, sposa entrambe le fidanzate

nozze

Ronaldinho, che doppietta: sposa entrambe le fidanzate Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

Colpo nella notte al Mercatone uno di via Mantova

PARMA

Ladri nella notte al Mercatone Uno di via Mantova: rubata la cassaforte

Sfondata una finestra nel retro dell'edificio

LANGHIRANO

In fila sulla Massese per chiedere più sicurezza e per ricordare le vittime della strada Foto

Una giornata di iniziative a Langhirano

1commento

CARABINIERI

Banda del caveau: ecco come i malviventi si orientavano nel sottosuolo di Parma Video

1commento

weekend

Tra fiori, cavalli e la Notte del Terzo giorno: l'agenda del sabato

PARMA

Rissa con feriti: la questura sospende per 20 giorni l'attività di un circolo

VIA CALATAFIMI

Rubata la borsa lasciata in auto: dentro un tablet e 300 euro

Violenze alla materna

Una mamma: «In un video ho visto mio figlio maltrattato»

CALCIO

I calciatori del Parma in municipio. Domani arriva Lizhang Video

Il ds Faggiano: "I big? Solo se hanno voglia"

GAZZAREPORTER

Auto in fiamme: l'intervento in viale Vittoria Video

Ecco un video sull'emergenza di ieri pomeriggio

FIDENZA

Camion perde una barriera «new jersey», tragedia sfiorata

PARMA

Anziana truffata da un finto addetto Iren in via Furlotti Video

E' intervenuta la polizia: ecco la notizia del 12 TgParma

OLTRETORRENTE

Premio da 10mila euro con un "gratta e vinci" in via D'Azeglio

CARABINIERI

Traffico di droga: sequestrati beni per 500mila euro a un 45enne agli arresti domiciliari a Parma

Leonardo Losito, pregiudicato, è accusato di essere l'organizzatore di un traffico di droga nella zona di Andria, in Puglia

1commento

MALTRATTAMENTI

Insulta, picchia e minaccia la compagna con un'accetta: condannato

Arbitri

Clara e Alberto, due generazioni con il fischietto

PARMA

Luna park in Cittadella: giostre fino al 17 giugno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Conte in mezzo a un braccio di ferro

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

Il ristorante: «Il buonumore» - Il «pescato» del giorno nel piatto

ITALIA/MONDO

OMICIDIO-SUICIDIO

Sequestra l'ex a Prato, la uccide e si suicida. Il 25enne era un calciatore del Tuttocuoio

REGGIO EMILIA

Spedisce la droga per posta ma sbaglia indirizzo: denunciata insegnante-spacciatrice

SPORT

CICLISMO

Giro d'Italia: trionfo di Froome, a Roma in maglia rosa

formula uno

Monaco: Ricciardo in pole, seconda la Ferrari di Vettel

SOCIETA'

SANREMO

"Dammi 500 euro o pubblico il video hard": ricatto a un 32enne, denunciata una donna

LIBRI

Fra blues, avventure noir e... Bollywood: serata parmigiana con Massimo Carlotto Video

MOTORI

IL TEST

Nuova Mercedes Classe A. Come va

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional