19°

33°

pakistan

Kamikaze nel parco giochi: salgono a 72 le vittime

Attacco kamikaze nel parco dei bambini: almeno 56 morti
Ricevi gratis le news
7

E’ salito a 72 il numero delle vittime e a 320 quello dei feriti causati dall’azione di un kamikaze ieri pomeriggio in un parco di Lahore, nel Pakistan centrale, dove si erano raccolte molte persone di religione cristiana per celebrare all’aperto e in famiglia la festività pasquale.
Confermando il bilancio, un responsabile del governo della provincia del Punjab a detto alla tv Express News che «le operazioni di soccorso sono ancora in pieno svolgimento».
Fra le vittime una trentina sono bambini, che nel momento dello scoppio utilizzavano i giochi e le attrezzature sportive del Gulshan-e-Iqbal Park.
Le autorità hanno indetto tre giorni di lutto, mentre polizia ed esercito cercano di risalire ai responsabili del movimento Jamat ul Ahrar che ha rivendicato l’attentato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • corra

    28 Marzo @ 14.43

    i nostri pacifisti dove son finiti??????? poi tralascio di commentare il bacio dei piedi del Papa ai migranti.

    Rispondi

  • Indiana

    28 Marzo @ 14.10

    Indiana

    Intanto il consiglio esecutivo islamico di Bruxelles ha rifiutato di far dedicare una preghiera congiunta per le vittime dei terroristi perché "gli infedeli" non possono essere i destinatari della loro preziosa preghiera del venerdì.Respinto anche il minuto di silenzio e la lettura di condanna nelle moschee durante la Giornata internazionale contro il terrorismo. C'è da aggiungere altro o vi svegliate anche voi??? Avranno ancora la faccia tosta si parlare Chaouki e quell'altro che dice che i cristiani sono protetti nei paesi musulmani? Non lo sono nemmeno più in Europa!!! É ora di prendere provvedimenti seri prima che sia tardi. Buonisti e cattocomunisti fatevene una ragione. Bergoglio compreso

    Rispondi

  • Danyel

    28 Marzo @ 11.16

    gli islamici "moderati" in Italia non fanno manifestazioni contro chi ammazza i cristiani nei paesi a conduzione islamica! E qualcuno vuole dare la cittadinanza italiana agli immigrati di qualsiasi tipo in tempi brevi, e la "ius soli" per quelli nati in Italia! No, la cittadinanza italiana se la devono guadagnare, studiando e lavorando in Italia,con esame approfondito ad almeno 18 anni, dove dimostrino di conoscere e rispettare le nostre leggi le nostre consuetudini e le nostre usanze e tradizioni, compreso l'inno nazionale, e dimostrino soprattutto di rispettare le altre religioni.E noi italiani (le istituzioni pubbliche ed i proprietari di immobili) non facciamo lo sbaglio di permettere che, islamici od altre etnie e religioni, si mettano da soli in ghetti o banlieue, dove poi non riesce ad entrare nemmeno la Polizia, se non in forze...ed abbiamo sempre meno forze dell'ordine sul territorio! :-(_

    Rispondi

    • Danyel

      28 Marzo @ 14.03

      aggiungo:dobbiamo capire che paesi piu' democratici ed evoluti di noi, come la Francia ed i paesi nordici, hanno dato diritti fondamentali di cittadinanza a"cani e porci", ma poi si sono ritrovati nelle condizioni di subire attentati da chi hanno trattato con democrazia e diritti completi...noi italiani siamo ancora in tempo, nel nostro ritardo su questa via, ad evitare ghetti e banlieue , dove poi si annidano i terroristi islamici e non, anche capi di spacciatori e schiavisti!Pensiamoci bene, prima di accordare diritti a tutti!!!

      Rispondi

  • Indiana

    28 Marzo @ 10.19

    Indiana

    Ovviamente nessun musulmano "moderato" sta manifestando in piazza o pregando in moschea condannando ferocemente questi b*****i. E non si vede in giro nemmeno un pacifista con bandierina arcobaleno. É in corso una guerra mondiale:una religione contro tutto il mondo.Ed é in corso il genocidio dei cristiani e dei non musulmani. Chi ancora nega questo ribadendo che i terroristi siano islamici vuol dire che è parecchio dormiente! Il papa bacia i piedi ai musulmani mentre loro massacrano i cristiani. Qualcuno lo ha sentito dire qualcosa? Basta nascondere le cose:la guerra c'è effettivamente é in casa nostra! Ce l'hanno portata qui grazie ai cattocomunisti. A morire siamo noi!!! Aprite gli occhi anche voi o aspettate qualcos'altro?

    Rispondi

    • Francesco

      28 Marzo @ 10.57

      brundofrancesco@libero.it

      Tacitamente complici.

      Rispondi

  • Francesco

    27 Marzo @ 19.08

    brundofrancesco@libero.it

    Solo vigliacchi, ormai le parole si sprecano, poi vengono in Europa a chiedere asilo e venia. Ipocriti.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Via Emilia Est: il lungo aperitivo. Ecco chi c'era: foto

Arte&Gusto

Via Emilia Est: il lungo aperitivo Ecco chi c'era: foto

Beyoncé vuole girare un video al Colosseo ma arriva lo stop: è già occupato da Alberto Angela

ROMA

Colosseo off limits per Beyoncé: è già occupato da Alberto Angela, ilarità sul web Foto

Realcake dinastico

LONDRA

Servita al battesimo di Louis la torta nuziale dei principi. Sette anni dopo

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

5commenti

Lealtrenotizie

Paura per un uomo armato di coltello

Viale Duca Alessandro

Paura per un uomo armato di coltello

2commenti

CARABINIERI

Ruba la borsa di un medico a San Secondo: arrestata 50enne Video

Anteprima Gazzetta

Processo al Parma, la rabbia di Capitan Lucarelli

PARMA

Un'auto e un camion a fuoco: doppio intervento dei vigili del fuoco Foto

Denunciato

Il commesso ruba nel proprio negozio

2commenti

MUSICA

Il concerto di Mannarino a Fontanellato: ecco chi c'era Foto

12Tg Parma

Max Bugani (5 Stelle): "Pizzarotti in Regione? Meglio di Bonaccini" Video

2commenti

POLEMICA

Onu contro il Parmigiano, Beltrami: «Grave errore demonizzarlo»

4commenti

12 tg parma

Nuovo anno scolastico, in provincia ci sono ancora 400 cattedre scoperte Video

POLEMICA

Pizzarotti: "Mangio il Parmigiano e saluto chi lo scredita"

Il sindaco di Parma pubblica un post su Facebook per inserirsi nella polemica sul caso "Onu - Parmigiano Reggiano"

Parma calcio

Carra: «Siamo ottimisti e il mercato procede ma che danno d'immagine per noi»

1commento

GAZZAREPORTER

Le foto del lettore Mattia: "Parco Ducale, quelle statue che attendono di essere ripulite"

PARMA

Tep, crescono viaggiatori e ricavi. Aumentano anche le multe

2commenti

Enpa

Gatti, è allarme randagismo

2commenti

ECONOMIA

Cft si rafforza: acquisita la maggioranza della bergamasca Comac

L'azienda è attiva nel settore delle macchine per il confezionamento della birra

corniglio

La provinciale 116 sarà interrotta per lavori a Ponte Romano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Maltrattare gli animali, tradire l'amicizia

di Filiberto Molossi

1commento

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

politica

Salvini querela Saviano: "I suoi post su Facebook ledono il ministero"

A14

Motociclista va contromano in autostrada: "Avevo dimenticato lo zainetto"

SPORT

ciclismo

Tour, Nibali in ospedale: si teme una frattura vertebrale

formula 1

Hamilton rinnova con la Mercedes fino al 2020

SOCIETA'

CHICHIBIO

"Trattoria della pieve", la tradizione e i sapori del paese

VERONA

Sberla in faccia a uno studente, condannata prof di matematica

MOTORI

Motori

Jeep Wrangler, il mito Usa è sempre pronto a tutto

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita