21°

30°

California

Le scie chimiche? Una bufala: uno studio scientifico lo prova

Teoria scie chimiche è una bufala, studio lo prova

Foto d'archivio

Ricevi gratis le news
8

La bufala delle scie chimiche è forse una di quelle più dure a morire in tutto il mondo compresa l'Italia, con un consenso "trasversale". Per cercare di sfatare la leggenda metropolitana che vuole che le tracce lasciate dagli aerei nel cielo siano in realtà dovute a fantomatici esperimenti con agenti chimici o batteriologici per la prima volta è stato fatta una pubblicazione sul tema su una rivista scientifica, nel tentativo di ribadire anche ufficialmente che le scie hanno una spiegazione perfettamente razionale.
I ricercatori della University of California Irvine hanno mostrato quattro foto tra le più popolari tra i complottisti a 77 ricercatori specializzati nello studio dell’atmosfera, chiedendo anche se nelle loro ricerche avessero mai trovato qualche segno di possibili "manipolazioni". Settantasei esperti hanno risposto no alla seconda domanda, con una che invece ha affermato di aver trovato una volta un livello eccessivo di bario, un elemento comunque innocuo, in una zona con poco bario nel terreno. Le foto, secondo tutti gli intervistati che hanno anche fornito rimandi alla letteratura scientifica sulle loro affermazioni, potevano invece essere spiegate con il fenomeno della condensazione del vapore acqueo intorno ai residui della combustione degli aerei. Anche un’immagine molto famosa tra i complottisti, che ritrae scie "intermittenti" che dovrebbero essere la prova che gli aerei "spruzzano" le sostanze a intervalli, per il 100% degli intervistati può essere spiegata con il passaggio dell’aereo da una zona più umida a una più secca, con la scia che quindi si dissipa più velocemente.
Le prime teorie cospirazioniste sulle scie chimiche risalgono al 1996, quando negli Stati Uniti alcuni gruppi iniziarono ad accusare l'aereonautica militare di usare gli aerei per diffondere "sostanze non identificate" nell’atmosfera per il controllo del clima. Nel corso del tempo il numero di questi fantomatici esperimenti sarebbe aumentato, provocando l’aumento di malattie nella popolazione generale, da quelle cardiache all’autismo passando per i disturbi neurologici. La maggiore presenza e persistenza delle scie negli ultimi anni, citate dai complottisti come prove del fatto che sono artificiali, hanno però spiegazioni molto semplici, sottolinea lo studio. «Ci sono più scie semplicemente perché sono aumentati gli aerei - spiega Ken Caldeira, uno degli autori -, e probabilmente sono più persistenti per effetto dei cambiamenti climatici».  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marirhugo

    22 Agosto @ 21.01

    le bufale e le non bufale. Certo che e' una bufala,mica possono disegnarle in cielo; e poi a che servirebbe,a rubare che ?

    Rispondi

  • salamandra

    20 Agosto @ 19.21

    A uno che crede alle scie chimiche la scienza gli fa un baffo!

    Rispondi

  • Vercingetorige

    18 Agosto @ 18.08

    E L 'ARTE DI DELIRARE E' LA FORZA DEGLI ALLUCINATI! Ma non vi preoccupate! Godetevi la vostra "canna" , pensando che i marziani sono sbarcati a Roswell, gli Americani ne hanno fatto l' autopsia, lo sbarco sulla luna è un filmino fatto in teatro di posa e le torri gemelle le ha minate l'FBI! La stragrande maggioranza degli aerei nello spazio aereo italiano è civile, non della NATO. Gli aerei della NATO sono riconoscibili sui radar per il segnale che manda il loro "transponder". La traccia radar che non mandi il segnale è detta "zombie", e comporta l'allertamento della contraerea ed il decollo dei caccia della difesa aerea. Tutti gli aerei della NATO portano le insegne del Paese cui appartengono. Gli aerei della NATO sorvolano l'Italia da ben prima degli anni novanta! E, poi, gli ignoranti sarebbero gli altri! E' vero, purtroppo, che micidiali armi chimiche possono essere lanciate ed irrorate dagli aerei, ma non hanno niente a che vedere con le strie di condensa dei reattori !

    Rispondi

    • Filippo

      19 Agosto @ 10.58

      Ma secondo te, vale la pena rispondere a chi crede determinate cose? Probabilmente vanno in giro con la mano sotto la giacca e col cappello da Napoleone... È sicuramente meglio dargli ragione, tanto non cambieranno mai idea...

      Rispondi

  • Andrea

    17 Agosto @ 21.05

    L arte del depistare è la forza dei governi e chiese, cosa dovete far passare ancora 6000 anni per capirlo?

    Rispondi

  • Andrea

    17 Agosto @ 18.59

    Giusto cosi, i terrestri meritano di morire avvelenati con la loro ignoranza

    Rispondi

    • Vercingetorige

      18 Agosto @ 18.11

      I "terrestri" eh ? Fammi vedere le orecchie !

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Collecchio: indimenticabile notte rosa

FESTE PGN

Collecchio: indimenticabile notte rosa Foto

Modelle e mode estive

MODA

Il bikini "girato" che non intralcia l'abbronzatura: ecco come fare Video

Il nuovo "corto" di Fabio Rovazi: Faccio quello che voglio

musica

Il nuovo "corto" di Fabio Rovazzi: Faccio quello che voglio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La ricetta della domenica - Riso all'ortolana

Riso all'ortolana

LA PEPPA

La ricetta  - Riso all'ortolana

Lealtrenotizie

Spara alla moglie e si getta nel vuoto

Tragedia

Spara alla moglie e si getta nel vuoto

Testimonianza

«Negli ultimi tempi era cupo e nervoso»

Inchiesta

Violenza sulle donne, il centro che recupera gli «orchi»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

FELINO

Le piadine di Igor fanno furore in Australia

RIMPATRIATA

Quei «ragazzi» della mitica 3ªG sessant'anni dopo

Serie A

Gazzola, il Parma nel cuore

Federconsumatori

Polizze vita, il raggiro porta in Irlanda

Lutto

Bersellini, il macellaio innamorato della Cittadella

anteprima gazzetta

Tentato femminicidio a Parma: spara alla moglie, poi si getta dal secondo piano Video

SAN SECONDO

Auto si schianta contro una casa a Castell'Aicardi: un ferito, ingenti danni Foto

In seguito all'impatto è stato rotto anche un tubo del gas

sport

Il cussino Scotti campione del mondo con la staffetta 4x400 Video

MALTEMPO

Nuovi temporali in arrivo: vento forte e rischio grandine in Emilia-Romagna

La Protezione civile emette una "allerta gialla"

MONTAGNA

Grandine, allagamenti, vento forte: danni e paura in Appennino Foto Video

NUBIFRAGIO

Bardi, l'acqua che corre per le strade. Video impressionante

GAZZAREPORTER

Il video di una lettrice: "Bomba d’acqua a Cozzano, danni e festa annullata"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ceta, quando il meglio è nemico del bene

di Paolo Ferrandi

CHICHIBIO

«Trattoria Cattivelli» - Una storia che va oltre la buona cucina

ITALIA/MONDO

meteo

Maltempo: in arrivo piogge e temporali al centro nord

trasporti

Guasto a un traghetto in Grecia, odissea per centinaia di turisti

SPORT

RUSSIA 2018

Da Messi a Lewandowski: la "flop 11" del Mondiale

TENNIS

Il ritorno di Djokovic: il serbo conquista Wimbledon. Anderson battuto in tre set

SOCIETA'

BLOG

"Il bugiardino dei libri" di Marilù Oliva - "La nave di Teseo"

PONTREMOLI

Villa Dosi Delfini: visite guidate in estate

MOTORI

ANTEPRIMA

Volkswagen (s)maschera il piccolo Suv T-Cross Fotogallery

IL TEST

Nuovo Jeep Wrangler: come cambia in 5 mosse Foto