22°

31°

PAKISTAN

Arrestata la "Ragazza afghana" del National Geographic

Per documenti falsi

Arrestata la "Ragazza afghana" del National Geographic
Ricevi gratis le news
0

La "Ragazza afghana" dai penetranti occhi verdi, immortalata nel 1984 dal fotografo americano Steve McCurry per una delle più celebri copertine del National Geographic, è finita oggi in carcere per truffa. E rischia di rimanerci a lungo, se la giustizia del Pakistan proverà che la carta di identità che le ha permesso di restare nel Paese per oltre 30 anni è frutto di un illecito.
Agenti dell’Agenzia federale di indagini (Fia) si sono recati a Peshawar a casa della donna, di nome Sharbat Bibi, e le hanno contestato formalmente il reato di falsificazione del documento nazionale di identità computerizzato (Cnic) in suo possesso. Si è trattato della fine di un’inchiesta cominciata nel febbraio 2015, quando i documenti di identità concessi a Sharbat Bibi e a due suoi presunti figli furono annullati perchè ritenuti falsi.
L’elemento più preoccupante è che le indagini hanno permesso di appurare che quelle due persone a suo tempo presentate non erano affatto suoi famigliari, essendo in realtà lei madre di due femmine e di un bimbo di due anni.
Un magistrato che ha esaminato oggi il dossier non ha preso decisioni definitive ed ha disposto soltanto due giorni di carcerazione presso un commissariato della Fia per decidere in un secondo tempo se rinviarla o meno a giudizio.
Certo, le leggi del Pakistan parlano chiaro. Se il tribunale considerasse consistenti le prove raccolte dell’esistenza di una frode, in associazione con funzionari dell’Anagrafe pachistana, nel rilascio del documento di identità, Sharbat rischierebbe fra sette e 14 anni di carcere e fra 3.000 e 5.000 dollari di multa.
Nel 1984 McCurry, fotogiornalista, ritrattista e specialista dell’Asia, si imbattè per caso nel campo profughi di Nasir Bagh a Peshawar nella ragazzina, allora 12enne e fuggita dall’invasione sovietica dell’Afghanistan. Rimase impressionato dal suo sguardo e scattò la celebre foto che l’avrebbe fatta passare alla storia come la 'Monna Lisa della guerra afghanà.
Oltre 17 anni dopo, nel 2002 il reporter ritornò in Pakistan per ritrovare la giovane, rimasta fino ad allora anonima. Potè rivederla dopo intense ricerche, sposata e con tre figli, grazie alla collaborazione di un altro profugo che era a conoscenza del fatto che la donna si era trasferita a Tora Bora in Afghanistan. Dopo tre giorni di viaggio, Sharbat tornò a Nasir Bagh e McCurry potè mostrarle la foto che non aveva mai visto.
«E' lei, ne sono certo - ebbe a dire - perché i suoi occhi sono ancora oggi inquietanti come lo erano allora». Nacque così un nuovo scatto e un documentario, anch’essi entrati nella storia del National Geographic.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Via Emilia Est: il lungo aperitivo. Ecco chi c'era: foto

Arte&Gusto

Via Emilia Est: il lungo aperitivo Ecco chi c'era: foto

Beyoncé vuole girare un video al Colosseo ma arriva lo stop: è già occupato da Alberto Angela

ROMA

Colosseo off limits per Beyoncé: è già occupato da Alberto Angela, ilarità sul web Foto

Realcake dinastico

LONDRA

Servita al battesimo di Louis la torta nuziale dei principi. Sette anni dopo

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

5commenti

Lealtrenotizie

Picchia a sangue la ex e la rapina

Nella zona di via Mordacci

Picchia a sangue la ex e la rapina

«IO STO CON TE»

La casa in cui ripartono i padri separati

OBIETTIVO 2020

San Francesco del Prato, nato il Comitato per i restauri

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Calestano

Bianchi festeggia i 50 anni di volo libero

ALBARETO

Entra fumo nell'appartamento: intossicate due donne

Addio

Collecchio piange Ivana Tanzi, stilista raffinata

Capitan Lucarelli

«Il mio Parma gettato nel fango»

PROFESSORE

Arfini spiega i cibi dop agli australiani

Viale Duca Alessandro

Paura per un uomo armato di coltello

2commenti

CARABINIERI

Ruba la borsa di un medico a San Secondo: arrestata 50enne Video

Anteprima Gazzetta

Processo al Parma, la rabbia di Capitan Lucarelli

PARMA

Un'auto e un camion a fuoco: doppio intervento dei vigili del fuoco Foto

Denunciato

Il commesso ruba nel proprio negozio

2commenti

MUSICA

Il concerto di Mannarino a Fontanellato: ecco chi c'era Foto

12Tg Parma

Max Bugani (5 Stelle): "Pizzarotti in Regione? Meglio di Bonaccini" Video

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Maltrattare gli animali, tradire l'amicizia

di Filiberto Molossi

1commento

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

politica

Salvini querela Saviano: "I suoi post su Facebook ledono il ministero"

A14

Motociclista va contromano in autostrada: "Avevo dimenticato lo zainetto"

SPORT

Sport

Stelle del Fair-play brillano a Firenze

formula 1

Hamilton rinnova con la Mercedes fino al 2020

SOCIETA'

CHICHIBIO

"Trattoria della pieve", la tradizione e i sapori del paese

VERONA

Sberla in faccia a uno studente, condannata prof di matematica

MOTORI

Motori

Jeep Wrangler, il mito Usa è sempre pronto a tutto

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita