12°

26°

INCHIESTA

Corruzione al porto di La Spezia: tre arresti

Giravano mazzette e regali da decine di migliaia di euro

Halloween: sequestrati 1 mln e mezzo di prodotti pericolosi
Ricevi gratis le news
0

Il presidente dell’Autorità portuale della Spezia Lorenzo Forcieri è indagato per corruzione e turbativa d’asta in concorso nell’ambito delle indagini della Guardia di finanza su alcuni episodi di corruzione in porto. Lo si è appreso da fonti inquirenti per le quali Forcieri si sarebbe 'preparatò il terreno dal punto di vista politico per eventuali futuri incarichi nella pubblica amministrazione.
Secondo quanto appreso, il giudice non avrebbe però ritenuto, al momento, necessaria l’applicazione di misure cautelari specifiche. Sulla richiesta del pubblico ministero di applicazione della sospensione dall’incarico, il gip ha posticipato la decisione dopo l’interrogatorio di garanzia previsto per il 9 e 10 novembre.
Lorenzo Forcieri è in scadenza di mandato come presidente del porto. Nei giorni scorsi il ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio ha inviato in Regione il nome del successore che è stato individuato in Carla Roncallo, che ha avuto il placet del Governatore Giovanni Toti.  Tre persone  sono state arrestate nell'ambito dell'inchiesta. Le ordinanze di custodia cautelare emesse dal pm Monteverde e eseguite stamani dalla Guardia di finanza della Spezia  riguardano l’amministratore delegato di Infoport Massimo Terenziani, l’amministratore delegato dell’istituto di vigilanza Lince Matteo Balestrero e Maurizio Pozella, cda di Apls investment e presidente del consorzio Discover che ha in concessione il terminal crocieristico. Secondo quanto appreso, tra le ipotesi di reato potrebbero esserci i reati di corruzione e turbativa d’asta. 

Durante le indagini su episodi di corruzione in porto alla Spezia la Guarda di finanza ha accertato dazioni di denaro in diverse tranche per decine di migliaia di euro versate dagli imprenditori ai pubblici ufficiali per ottenere bandi di gara per alcuni servizi portuali 'su misurà. Ma la mazzetta non era l’unico modo per ottenere favori: secondo quanto accertato dagli inquirenti, oltre al denaro, fioccavano costosi regali e 'opportunità di lavorò sotto forma di assunzioni di parenti e amici.
Durante le perquisizioni, la Guardia di finanza ha sequestrato materiale documentale e alcuni computer che verranno analizzati nelle prossime ore e potrebbero portare a ulteriori sviluppi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Previsioni del tempo e soluzione Cubo di Rubik

FLORIDA

Aggiorna il meteo mentre risolve il cubo di Rubik in diretta tv

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon  Gallery

newcastle

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Caso sms, la rabbia di Lucarelli: "Danno pesantissimo all'immagine del club"

PARMA CALCIO

Caso sms, la rabbia di Lucarelli: "Danno pesantissimo all'immagine del club" Video

1commento

SORBOLO

Si sente male in casa, salvato da sindaco e carabinieri

agenda

E' il sabato di San Giovanni, ecco tutte le tortellate (e non solo)

PARMA

Lauryn Hill entusiasma la Cittadella: le foto della serata

LUTTO

Addio a Benecchi, storico oste di borgo dei Grassani

3commenti

PARMA

Spaccio in Oltretorrente, i residenti: "Chiediamo l'identificazione dei clienti" Video

6commenti

Processo

Public money, le difese: «Assolvete Costa e Villani»

3commenti

brescello

Spray urticante in faccia al venditore per non pagare l'iPhone: in carcere 26enne

Il giovane aveva risposto a un annuncio online

Ambiente

Le Guardie ecologiche: «Non possiamo più tutelare la natura come prima»

2commenti

BORGOTARO

Addio a Maria Rosaria Brugnoli, colonna del volontariato

PARMA

Proges, positivo il bilancio 2017. Michela Bolondi alla presidenza

Traversetolo

Musulmani, la polemica sul cambio di sede

1commento

Collecchio

Rompono i vetri ma nell'auto non c'è niente

1commento

BEDONIA

Addio alla maestra Maria Luisa Serpagli

PARMA

Incidente a Pontetaro sulla tangenziale cispadana: due feriti Gallery

AUTOSTRADA

Traffico intenso fino al primo pomeriggio in A1 e in Autocisa

In A15 si sono registrati fino a 7 km di coda tra Aulla e l'A12

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Censimento dei rom e schedature più urgenti

di Filiberto Molossi

3commenti

EDITORIALE

Contro il Parma il più assurdo dei processi

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

cattolica

Ceffone al figlio che fuma uno spinello: padre denunciato

ROMA

La morte dello chef Narducci e dell'assistente: automobilista indagato per omicidio stradale

SPORT

calcio

Mondiali, Puyol censurato dalla tv iraniana: ha i capelli lunghi

motori

F1, Gp Francia: Hamilton in pole, terza la Ferrari di Vettel

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

Piacenza

Capriolo incastrato fra le sbarre: lo liberano i vigili del fuoco Video

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse