19°

Italia-Mondo

Stragi sulle strade: come fermarle?

Stragi sulle strade: come fermarle?
Ricevi gratis le news
11

Tre operai sono stati travolti da un Tir mentre stavano lavorando, la scorsa notte, in un cantiere sulla A1 Milano-Napoli, tra Chiusi e Valdichiana: uno è morto, gli altri due sono molto gravi.
 

LA STRAGE

Sette ragazzi morti nel Salento, l'incidente altrettanto tragico dell'altro giorno in A4 (con il drammatico video della sbandata fatale di un tir). E di nuovo ci si interroga su come fermare le stragi sulle strade.

Una questione drammaticamente attuale anche nella nostra zona, dove si sta registrando una estate di sangue, culminata nella morte di due ragazzi a Cascinapiano.

Quando le vittime sono giovani, si levano soprattutto voci sull'alta velocità di troppi ragazzi ancora inesperti (per il Salento si è parlato di 160 km/h !) o addirittura degli effetti di alcol e droga (un sospetto che pesa anche sull'incidente mortale avvenuto a Brescello poco dopo un rave party). Oppure vengono posti sotto accusa i camionisti, come nel caso dell'incidente dell'A4.

Non mancano le iniziative di prevenzione. A Parma è risultata molto apprezzata quella del discobus (ma qualcuno si chiede se à giusto che sia gratuita).

Altri ancora puntano l'indice contro le strutture spesso inadeguate (segnaletica e guard-rail, ad esempio).

E' un tema importantissimo: quali sono le vostre osservazioni e le vostre proposte? Scriveteci utilizzando lo spazio commenti nella colonna centrale, a fianco di questo articolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • arnaldo

    12 Agosto @ 19.38

    tutto da ridere!paroloni parolonni! e non si fa' niente tanti divieti tanti cartelli. provate arispettare i limiti di velocita' strombazzate gesti vari e il camionista che ti viene a"culo" pr farti accelerare ,alla faccia della distanza di sicurezza sicuro di non vedere cambiato nulla ringrazio dell'ospitalita'(a proposito provate anche a fare i 60 65 gia in contravvenzione......)

    Rispondi

  • donatino

    12 Agosto @ 12.34

    Quello che sto per dire, non sarà preso in considerazione, soprattutto dai giovani. Bene, per fermare le stragi del sabato e domenica sera, occorre: 1° la chiusura dei locali a mezzanotte; 2° l'introduzione della scatola nera sulle autovetture; 3° la confisca del mezzo, per le violazioni più gravi ed infine la revoca della patente per almeno 5 anni, senza possibilità di ottenerne un'altra. Grazie a quei pochi soggetti che mi daranno ragione. Donatino

    Rispondi

  • Giorgio Russo

    12 Agosto @ 11.19

    C'è molto traffico e si devono rispettare i llimiti. Troppo lentamente no ma rispettare i limiti e stare attenti nelle varianti o rotonde.Nella tangenziale a Parma nel tratto che passa sotto via Spezia si dovrebbe fare i 50 (come dice il Cartello) ma in tanti vanno almeno a 100Km/h. Ti vengono dietro quasi a tamponarti per passare.In quel tratto se c'è un incidente c'è un effetto carambola pazzesco! DUE AUTOVELOX fissi e ben segnalati sarebbero l'ottimale per prevenire un incidente.Anche delle telecamere.C'è gente incoscosciente che va forte nei rettilinei e poi neglil svincoli è più che imbranata e vedono il pericolo.

    Rispondi

  • Mary

    12 Agosto @ 10.31

    Parliamo tutti di droga, alcool, eccessiva velocità ok va bene siamo tutti d'accordo, ma perchè allora lasciamo che dei ragazzi neo-patentati abbiano in mano degli strumenti di morte. Vedi sulle strade ed autostrade sfrecciare dei ragazzi con dei bolidi a tutta velocità - non sarebbe - forse - meglio che invece di parlare tanto si facesse una legge che preveda che i ragazzi di una certa età possano viaggare solo con piccole cilindrate, o mettere dei limitatori di velocità. Sicuramente non risolveremmo tutti i problemi dei morti sulle strade ma qualcosa si farebbe visto che la patente a punti non serve a nulla.

    Rispondi

  • massimo sartori

    12 Agosto @ 09.50

    non si risolve certamente organizzando bus che partono a mezzanotte, quando sarebbe l'ora di ritornare (vuol dire che fino a mezzanotte i ragazzi bevono ai bar) e nemmeno con gli enti locali che si mettono al servizio della casta dei gestori di discoteche

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Via Europa, il cantiere provoca il caos

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

All'Esselunga di via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno