18°

28°

EMERGENZA

Trovata una bomba in un cantiere sul lungomare a Fano: evacuazione per 23mila persone

Si tratta di un ordigno bellico, innescato, rinvenuto in un cantiere sul Lungomare Sassonia. Evacuato anche l'ospedale

Trovata una bomba in un cantiere sul lungomare a Fano: evacuazione per 23mila persone
Ricevi gratis le news
0

Massiccia operazione a Fano per evacuare circa 23mila persone dal centro, dopo il ritrovamento stamani di un ordigno bellico in un cantiere dell’Aser in viale Ruggeri sul lungomare Sassonia. Debbono essere allontanate le persone da case, strutture ed edifici pubblici nel raggio di circa 1.800 metri dal punto di ritrovamento della bomba. La decisione è stata adottata in serata dalla prefettura di Pesaro. 
La bomba della Seconda guerra mondiale, ritrovata in un cantiere, potrebbe essere stata innescata accidentalmente durante le stesse operazioni che l’hanno portata alla luce. Si tratta di un ordigno di fabbricazione inglese da 500 libbre con le spolette differite: in linea teorica potrebbe esplodere, viene sottolineato, entro 144 ore. Da qui la decisione precauzionale di allontanare le persone nell’arco di 1.800 metri.

EVACUATO ANCHE L'OSPEDALE. Le zone da evacuare a Fano a causa di un ordigno bellico innescato accidentalmente sono il lungomare di Sassonia, il centro storico e la periferia a sud del centro. Il blocco delle circolazione ferroviaria è stata sospeso per circa un quarto d’ora per lasciar passare due Frecce e un regionale, poi è stato immediatamente ripristinato.
Sono stati evacuati anche l’ospedale Santa Croce e la stazione ferroviaria. Bloccati anche i treni dalle 21,30, dato che la stazione (come l’ospedale) si trova nella zona di pericolo. Lo stop non interessa invece l'autostrada A14. 

L'ORDIGNO BELLICO E' INNESCATO. L’evacuazione immediata di oltre 20mila cittadini di Fano in seguito al ritrovamento della bomba residuato bellico è dovuta al fatto che l’ordigno è stato innescato accidentalmente durante alcuni lavori. E’ quanto si apprende da fonti qualificate, secondo cui misure precauzionali suggeriscono l’allontanamento delle persone. Sempre secondo quanto si è appreso, sarebbero stati mobilitati gli artificieri della Marina militare per neutralizzare l’ordigno. 

LA BOMBA SARA' FATTA BRILLARE IN MARE. Sarà fatta brillare in mare, con un’operazione congiunta tra Esercito Italiano e Marina Militare, l’ordigno bellico di Fano. La bomba, con una spoletta ritardata, sarà prelevata nelle prossime ore e portata in mare aperto. 
Mille soldati sono in arrivo a Fano per collaborare alle operazioni di evacuazione di circa 23mila persone a causa dell’ordigno bellico trovato stamane in un cantiere sul lungomare di Sassonia. Dovranno tra l'altro passare casa per casa, nell’area di sicurezza, in un raggio di 1.816 metri dal punto di ritrovamento della bomba.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva.

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"