14°

26°

Stati Uniti

L'Oklahoma pensa di usare il gas per le esecuzioni

L'Oklahoma pensa di usare il gas per le esecuzioni

Una camera della morte (foto d'archivio)

Ricevi gratis le news
1

L’uso del gas per giustiziare i detenuti nel braccio della morte. L’Oklahoma potrebbe essere il primo stato a deciderlo, passando dal metodo dell’iniezione letale a quello che prevede l’inalazione di azoto. Una svolta da molti giudicata 'sinistrà, da altri invece una strada per assicurare esecuzioni meno crudeli. Di certo se verrà fatta si tratterà di una scelta che non mancherà di provocare polemiche.

Ma le autorità dell’Oklahoma sono decise ad andare avanti. L'annuncio di un piano per studiare la praticabilità dell’uso dell’azoto da parte del boia è stato dato dal procuratore generale dello stato Mike Hunter. Ma già nel 2015 l’agente chimico era stato inserito nella lista dei possibili strumenti di morte. Tutto nasce dalla sempre maggiore difficoltà di reperire i farmaci utilizzati per realizzare il mix letale da iniettare nelle vene dei condannati a morte. Difficoltà legata anche alla decisione di alcuni Paesi, in primis in Europa, di non esportare più negli Usa tali prodotti, per una questione morale.

Questa situazione però costringe sempre di più gli stati Usa dove vige la pena capitale a ricorrere a surrogati e prodotti non del tutto efficaci che spesso rendono le esecuzioni ancor più terribili, con i detenuti sopraffatti dal veleno dopo interminabili minuti fatti di atroci sofferenze.

Da qui è nata l’idea in Oklahoma di ricorrere all’azoto, con un acceso dibattito durato tre anni e che ora ha portato alla decisione di sviluppare un programma. «Non possiamo stare fermi ad aspettare di trovare i farmaci giusti», ha affermato il procuratore generale dello stato, spiegando come il gas non è mai stato sperimentato in nessun Paese per la pena di morte, ma verrebbe già utilizzato con successo in alcuni casi di suicidio assistito. «Quella dell’azoto è la strada migliore da seguire, perché è facile da ottenere, semplice da usare e più indolore di altri metodi», ha aggiunto Hunter.

Prima che si possa arrivare all’uso del gas nelle camere della morte bisognerà comunque aspettare parecchi mesi. Ad attendere ci sono decine di condannati alla pena capitale. L'Oklahoma è infatti uno degli stati Usa col numero più elevato di detenuti nel braccio della morte. Ma l’ultima esecuzione, anche per la mancanza dei giusti farmaci, è avvenuta nel 2015, dopo una serie di incidenti che avevano creato scalpore per la loro crudezza, riaprendo a livello nazionale un minimo di dibattito sulla pena di morte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Maria Grazia

    15 Marzo @ 00.41

    È meglio "studiare" il modo per far vivere le persone non per ammazzarle, perché purtroppo a questo ci "pensano" già le malattie e le catastrofi naturali nelle quali la natura da madre diventa matrigna e si ribella all'uomo che non la rispetta e nemmeno il Creatore. Io sono cristiana e per me la pena di morte è inaccettabile, perché la vita solo Dio la da e solo Lui la può togliere, altrimenti diventiamo anche noi carnefici e scendiamo al livello di chi vogliamo giustiziare.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Morto Vinnie Paul, batterista e co-fondatore Pantera

musica

E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon  Gallery

newcastle

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

La gelosia come ossessione: in carcere il partner-aguzzino

Violenza

La gelosia come ossessione: in carcere il partner-aguzzino

Cantieri

Opere incompiute: le date del taglio del nastro

1commento

Ballottaggi

Urne aperte a Salso: alle 12 ha votato il 18,36% Video

pericolo

Voragine in via Volturno, via Musini La foto

appuntamenti

Dopo la rugiada, una domenica di eventi nel Parmense Agenda

cus parma

Triathlon Campus e Duathlon Francigeno Guarda chi c'era

evento

Il dj set di Digitalism, ha chiuso il Cittadella Music festival Gallery

1commento

Turismo

Pochi wc pubblici. Botta e risposta fra Comune e Confesercenti

5commenti

calcio e tribunale

Caso whatsapp-Parma (e match Frosinone), il Palermo: "Siamo parte lesa"

7commenti

Rapina

Incappucciato aggredisce una donna per rubarle l'auto: arrestato

12 tg parma

Disabili e lavoro: a Parma numeri in crescita ma liste d'attesa ancora lunghe Video

FIDENZA

Sicurezza, in arrivo 84 «occhi intelligenti»

Fontanellato

Morto il direttore della banda

BENECETO

L'abbraccio della maestra e dell'ex allieva

Il ministro Centinaio

«Il caso sms? Finirà in nulla»

1commento

CALCIO

Asprilla, Veron, Apolloni e gli altri: la giornata "Parma Legends" al Tardini Foto

La partita è finita 5-2

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Come potranno motivare una condanna?

di Michele Brambilla

LA PEPPA

Fusilli estivi, pasta fredda protagonista

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Urla in casa, arrivano i carabinieri e sequestrano marijuana

Superenalotto

Esce il 6: vinti oltre 51 milioni di euro

SPORT

mondiali

Inghilterra a valanga su Panama, 6-1: è agli ottavi

Calcio

Mondiali: la Germania in 10 soffre ma piega la Svezia (2-1)

SOCIETA'

Usa

Arresto choc: 20enne tirata fuori dall'auto per i capelli Video

Cina

Distrugge Ferrari appena uscita dalla concessionaria

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse