12°

26°

Cremona

Mangiare le nutrie per ridurne il numero? Surreale dibattito tra sindaci

La bizzarra proposta partita dal primo cittadino di Gerre de' Caprioli

Mangiare le nutrie per ridurne il numero?  Surreale dibattito tra sindaci

Una nutria in una foto d'archivio

Ricevi gratis le news
5

E’ nato un dibattito, fra alcuni sindaci della provincia di Cremona, sull'ipotesi di mangiare le nutrie per ridurne il numero.
Il primo cittadino di Gerre de' Caprioli, Michel Marchi, lancia l’idea di mangiare la carne di nutria per ridurne il numero. Ma la sua proposta non trova riscontro presso gli altri sindaci.

Il sindaco di San Daniele Po, Davide Persico: «A Marchi ho subito scritto che io continuo a preferire la trippa. Ma al di là dell’uscita goliardica va detto che, in effetti, all’estero è ormai una pietanza abituale. In Italia c'è già chi la mangia e se dovesse diffondersi potrebbe essere una soluzione per il problema idrogeologico. Basti pensare che fino a qualche tempo fa eravamo invasi dai cosiddetti 'gamberi killer', poi si è scoperto che sono buoni da mangiare e il numero è sceso».

Il primo cittadino di Bonemerse, Oreste Bini, la pensa diversamente: «Non credo che dando via libera alla somministrazione della carne di nutria si arriverebbe ad una drastica riduzione degli esemplari. Le lepri si mangiano da tempo eppure sono numerosissime».

Né Bini né il collega di Stagno Lombardo Roberto Mariani intendono seguire l’esempio di Marchi: «Non abbiamo nessuna intenzione di assaggiare la nutria», dicono. Il sindaco di Isola Dovarese Gianpaolo Gansi non esclude invece di farlo in futuro, «al massimo per curiosità», ma trova poco praticabile la proposta di Marchi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Enrico

    03 Maggio @ 22.28

    Evidentemente il sig. Bini non sa che le lepri vengono ripopolate per permetterne la caccia, altrimenti non ve ne sarebbero più

    Rispondi

  • Roberto

    03 Maggio @ 16.50

    Si e non solo, anche in Nigeria (vedere 15 gg. fa' a Torino che facevano lo 'street food'') - ci vuole un bello stomaco e occhi chiusi a pensare di poterle mangiare (erano in compagnia anche di topi allo spiedo) - cosi' oltre agli insetti, scarafaggi e co. mangeremo anche questi. Forse la cultura del cibo nei paesi occidentali, e' un po' diversa anche perche' possiamo scegliere , non ditelo troppo in giro altrimenti non esportiamo piu' neanche i prodotti ''made in Italy'' e ci becchiamo un'altra botta economica.

    Rispondi

  • Pasquale

    03 Maggio @ 16.12

    In alcuni stati USA gia' le cacciano e mangiano

    Rispondi

  • Francesco

    03 Maggio @ 12.12

    brundofrancesco@libero.it

    Tra un po con questa crisi che attanaglia andrà bene anche la carne di nutria, in tempo di guerra mangiavano i gatti, presto arriveremo alla nutria, i nostri politici sono ben abili dispensarci di consigli.

    Rispondi

  • corra

    03 Maggio @ 09.04

    è la volta che diventerò vegetariano,provo ribrezzo solo a vederla.

    Rispondi

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Morto Vinnie Paul, batterista e co-fondatore Pantera

musica

E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon  Gallery

newcastle

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Ladri scatenati a Felino, settimana di furti in paese

12Tg Parma

Ladri scatenati a Felino: settimana di furti in paese

CALCIO

Asprilla, Veron, Apolloni e gli altri: la giornata "Parma Legends" al Tardini Foto

La partita è finita 5-2

SORBOLO

Si sente male in casa, salvato da sindaco e carabinieri Video

PARMA

Lauryn Hill entusiasma la Cittadella: le foto della serata

agenda

E' il sabato di San Giovanni, ecco tutte le tortellate (e non solo)

LUTTO

Addio a Benecchi, storico oste di borgo dei Grassani

3commenti

PARMA CALCIO

Caso sms, la rabbia di Lucarelli: "Danno pesantissimo all'immagine del club" Video

2commenti

PARMA

Spaccio in Oltretorrente, i residenti: "Chiediamo l'identificazione dei clienti" Video

7commenti

Processo

Public money, le difese: «Assolvete Costa e Villani»

3commenti

brescello

Spray urticante in faccia al venditore per non pagare l'iPhone: in carcere 26enne

Il giovane aveva risposto a un annuncio online

Ambiente

Le Guardie ecologiche: «Non possiamo più tutelare la natura come prima»

2commenti

BORGOTARO

Addio a Maria Rosaria Brugnoli, colonna del volontariato

PARMA

Proges, positivo il bilancio 2017. Michela Bolondi alla presidenza

Traversetolo

Musulmani, la polemica sul cambio di sede

1commento

Collecchio

Rompono i vetri ma nell'auto non c'è niente

1commento

BEDONIA

Addio alla maestra Maria Luisa Serpagli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Censimento dei rom e schedature più urgenti

di Filiberto Molossi

6commenti

EDITORIALE

Contro il Parma il più assurdo dei processi

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

Gran bretagna

Centomila persone in piazza contro la Brexit

ROMA

La morte dello chef Narducci e dell'assistente: automobilista indagato per omicidio stradale

SPORT

FORMULA UNO

Mercedes davanti a tutti: non è solo questione di gomme

calcio

Mondiali, Puyol censurato dalla tv iraniana: ha i capelli lunghi

SOCIETA'

cultura

E' morta Chichita, la moglie di Italo Calvino

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse