19°

32°

Cremona

Mangiare le nutrie per ridurne il numero? Surreale dibattito tra sindaci

La bizzarra proposta partita dal primo cittadino di Gerre de' Caprioli

Mangiare le nutrie per ridurne il numero?  Surreale dibattito tra sindaci

Una nutria in una foto d'archivio

Ricevi gratis le news
5

E’ nato un dibattito, fra alcuni sindaci della provincia di Cremona, sull'ipotesi di mangiare le nutrie per ridurne il numero.
Il primo cittadino di Gerre de' Caprioli, Michel Marchi, lancia l’idea di mangiare la carne di nutria per ridurne il numero. Ma la sua proposta non trova riscontro presso gli altri sindaci.

Il sindaco di San Daniele Po, Davide Persico: «A Marchi ho subito scritto che io continuo a preferire la trippa. Ma al di là dell’uscita goliardica va detto che, in effetti, all’estero è ormai una pietanza abituale. In Italia c'è già chi la mangia e se dovesse diffondersi potrebbe essere una soluzione per il problema idrogeologico. Basti pensare che fino a qualche tempo fa eravamo invasi dai cosiddetti 'gamberi killer', poi si è scoperto che sono buoni da mangiare e il numero è sceso».

Il primo cittadino di Bonemerse, Oreste Bini, la pensa diversamente: «Non credo che dando via libera alla somministrazione della carne di nutria si arriverebbe ad una drastica riduzione degli esemplari. Le lepri si mangiano da tempo eppure sono numerosissime».

Né Bini né il collega di Stagno Lombardo Roberto Mariani intendono seguire l’esempio di Marchi: «Non abbiamo nessuna intenzione di assaggiare la nutria», dicono. Il sindaco di Isola Dovarese Gianpaolo Gansi non esclude invece di farlo in futuro, «al massimo per curiosità», ma trova poco praticabile la proposta di Marchi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Enrico

    03 Maggio @ 22.28

    Evidentemente il sig. Bini non sa che le lepri vengono ripopolate per permetterne la caccia, altrimenti non ve ne sarebbero più

    Rispondi

  • Roberto

    03 Maggio @ 16.50

    Si e non solo, anche in Nigeria (vedere 15 gg. fa' a Torino che facevano lo 'street food'') - ci vuole un bello stomaco e occhi chiusi a pensare di poterle mangiare (erano in compagnia anche di topi allo spiedo) - cosi' oltre agli insetti, scarafaggi e co. mangeremo anche questi. Forse la cultura del cibo nei paesi occidentali, e' un po' diversa anche perche' possiamo scegliere , non ditelo troppo in giro altrimenti non esportiamo piu' neanche i prodotti ''made in Italy'' e ci becchiamo un'altra botta economica.

    Rispondi

  • Pasquale

    03 Maggio @ 16.12

    In alcuni stati USA gia' le cacciano e mangiano

    Rispondi

  • Francesco

    03 Maggio @ 12.12

    brundofrancesco@libero.it

    Tra un po con questa crisi che attanaglia andrà bene anche la carne di nutria, in tempo di guerra mangiavano i gatti, presto arriveremo alla nutria, i nostri politici sono ben abili dispensarci di consigli.

    Rispondi

  • corra

    03 Maggio @ 09.04

    è la volta che diventerò vegetariano,provo ribrezzo solo a vederla.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Molestie: Asia Argento ha risarcito accusatore. E ora Sky la vuole fuori da X Factor

Spettacolo

Molestie: Asia Argento ha risarcito accusatore. E ora Sky la vuole fuori da X Factor

2commenti

Flop al botteghino per Kevin Spacey

Spettacolo

Flop al botteghino per Kevin Spacey

1commento

Scarlett Johansson è l'attrice più  pagata  del 2018 secondo Forbes

CINEMA

Scarlett Johansson è l'attrice più pagata del 2018 secondo Forbes Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Far ricrescere i capelli si può, nuova tecnica tutta italiana

Foto d'archivio

SALUTE

Far ricrescere i capelli si può: nuova tecnica tutta italiana

Lealtrenotizie

Arrestato l'autore della rapina violenta in borgo XX Marzo: tradito da impronta digitale

carabinieri

Arrestato l'autore della rapina violenta in borgo XX Marzo: tradito da impronta digitale Video

Via Casa Bianca

In strada sanguinante: «Pestata dal patrigno»

roccabianca

Incornato da un toro: grave un agricoltore

terremoto

Doppia scossa nel Reggiano, la più forte di 3.9: anche Parma trema. I lettori: "Svegliati da un boato"

4commenti

fidenza

Schianto tra auto e furgone in A1: tre feriti, una 34enne in Rianimazione Video

Il dramma di Martorano

Anche Lesignano ricorda di Elisa Baldi

IL RICORDO DELLA FOCHI

Le sue miss: «Mirka? Era la guerriera della bellezza»

Palazzo Ducale

Scoperto un ciclo di affreschi

FIDENZA

Prende la compagna per il collo: arrestato un 25enne

polizia

Biciclette ritrovate: di chi sono? Foto

BUSSETO

Caffarra, addio a una colonna del volontariato

Strada Cairoli

La rastrelliera? Self service per i ladri di bici

1commento

BARDI

La Pala del Parmigianino è tornata a «casa»

12 tg parma

E' morta Mirka Fochi. Per oltre trent'anni la signora delle Miss a Parma Video

Sorbolo

Il Tir si incastra nel viadotto e il sindaco Cesari s'arrabbia

1commento

Il ritratto

Elisa, sorriso contagioso e amore per la vita

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Basta bufale. Pretendiamo la verità. A tutti i costi

di Filiberto Molossi

2commenti

EDITORIALE

La colonna sonora della strage di Genova

di Michele Brambilla

1commento

ITALIA/MONDO

cosenza

Travolti dalla piena, il soccorritore: "Non scorderò mai la mano della bimba salvata"

frosinone

Pensionato spara e uccide i due figli, poi si suicida

SPORT

Pallavolo

Il parmigiano Carlo Magri si è dimesso dalla giunta del Coni

Serie a

Barillà : "Peccato i piccoli errori". Faggiano: "Questa è la A: c'è da soffrire" Video

SOCIETA'

12tgparma

Indice di sportività nelle città italiane: Parma è tredicesima Video

ROMA

Bagno nudi sotto l'Altare della Patria: è caccia ai due turisti

1commento

ESTATE

METEO

Non ci sono più le estati di una volta. Ecco perché

animali

Oltre 50 tartarughine escono dal nido tra i teli dei bagnanti all'isola d'Elba