-2°

ROMA

Conte rimette il mandato al presidente Mattarella. Salvini: "Ora al voto"

Conte rimette il mandato al presidente Mattarella. Salvini: "Ora al voto"
Ricevi gratis le news
10

Il presidente incaricato Giuseppe Conte ha rimesso l’incarico al presidente Mattarella. Lo ha annunciato il segretario generale del Quirinale Ugo Zampetti.

SALVINI: "ORA AL VOTO". «Prima gli italiani, il loro diritto al lavoro, alla sicurezza e alla felicità. Abbiamo lavorato per settimane, giorno e notte, per far nascere un governo che difendesse gli interessi dei cittadini italiani. Ma qualcuno (su pressione di chi?) ci ha detto No. Mai più servi di nessuno, l'Italia non è una colonia. A questo punto, con l’onestà, la coerenza e il coraggio di sempre, la parola deve tornare a voi!». Lo scrive il leader della Lega Matteo Salvini dopo che Giuseppe Conte ha rimesso l’incarico di formare il nuovo governo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gio

    28 Maggio @ 13.00

    Giorgio R.

    Savona non è contro l'Europa ma per un'Europa più equa ma i politici fino ad ora ci hanno svenduto a Germania e Francia e altri ancora noi dobbiamo solamente subire, pagare e tacere! Ecco perché hanno fatto di tutto per remare contro prima ancora che partissero. Una vergogna e dalla stampa estera i soliti che sparano per motivi di interesse. L'Italia fa comodo così e infatti abbiamo rubato a tanti giovani il futuro facendoli andare via. Il pd che ha perso le elezioni per ovvi motivi fin dal primo giorno ha fatto capire che ha i poteri forti dalla sua e quindi è contro gli italiani senza vergogna. Pd e berlusca in compagnia andatevene!

    Rispondi

  • ab9pr

    28 Maggio @ 09.05

    alberto_bianco@alice.it

    in tempi non sospetti avevo scritto che in Italia andare a votare, purtroppo, non serve a nulla e che il voto della popolazione non è sovrano, come invece dovrebbe essere (è uno dei principi fondamentali della costituzione). Come volevasi dimostrare, dato che a Roma vanno sempre come gli pare a loro.

    Rispondi

  • giorgiop

    28 Maggio @ 08.11

    giorgiop

    Era inevitabile che Mattarella bloccasse la nomina di Savona, che non avrebbe poturo rappresentare l'Italia da contestatore della moneta unica. Forse ha anche preso l'occasione per dire di no ad un governo nel quale l'icaricato aveva la palese fattura di testa di legno agli ordini dei due cosiddetti leader politici e che avrebbe probabilmente consegnato nelle mani sbagliate un paio o tre ministeri chiave. Da un p.d.v. etico la politica Italiana esce a pezzi ma Mattarella non ha incrinato la propria figura; ha fatto quello che doveva fare nel nome di una situazione che non poteva vedere attribuzioni sbagliate e potenzialmente molto più dannose di un suo rifiuto a riconoscere. Ora sta a lui decidere se mandare avanti il suo governo - con Cottarelli - oppure mandarci di nuovo a votare più o meno alla svelta. Nel frattempo Di Maio e Salvini tengano per loro le uscite isteriche delle ultime ore, non pensino di riottenere (sondaggi farlocchi) i voti di prima e sperino che Mattarella non si stanchi e se ne vada altrimenti la faccenda, per loro dapprima e per noi subito dopo, si farebbe veramente seria.

    Rispondi

    • leoprimo

      28 Maggio @ 11.41

      Consiglio vivamente di rileggere le affermazioni del prof. Savona in tema di Ue e di eventuale uscita dall'euro, diffidando dei parolai della politica e degli articoli dei trombettieri della carta stampata, si farà una idea diversa della situazione. Il Presidente Mattarella ne esce su questo sono d'accordo, ma ne esce e basta, lasciando un po' di amaro in bocca a tutti senza dimenticare che la chiamata del prof. Cottarelli richiama alla memoria che egli è "un uomo " di Renzi ahinoi!!

      Rispondi

  • giorgiop

    28 Maggio @ 08.10

    giorgiop

    Era inevitabile che Mattarella bloccasse la nomina di Savona, che non avrebbe poturo rappresentare l'Italia da contestatore della moneta unica. Forse ha anche preso l'occasione per dire di no ad un governo nel quale l'icaricato aveva la palese fattura di testa di legno agli ordini dei due cosiddetti leader politici e che avrebbe probabilmente consegnato nelle mani sbagliate un paio o tre ministeri chiave. Da un p.d.v. etico la politica Italiana esce a pezzi ma Mattarella non ha incrinato la propria figura; ha fatto quello che doveva fare nel nome di una situazione che non poteva vedere attribuzioni sbagliate e potenzialmente molto più dannose di un suo rifiuto a riconoscere. Ora sta a lui decidere se mandare avanti il suo governo - con Cottarelli - oppure mandarci di nuovo a votare più o meno alla svelta. Nel frattempo Di Maio e Salvini tengano per loro le uscite isteriche delle ultime ore, non pensino di riottenere (sondaggi farlocchi) i voti di prima e sperino che Mattarella non si stanchi e se ne vada altrimenti la faccenda, per loro dapprima e per noi subito dopo, si farebbe veramente seria.

    Rispondi

    • Dino broker

      28 Maggio @ 12.41

      Roba da matti! Adesso ditemi se dopo 90 giorni dal voto è normale non avere ancora un governo perchè il Presidente della Repubblica non vuole un Ministro dell'economia "euroscettico" quando in Italia ci sono stati e ci sono ministri corrotti, ladri, mafiosi, incapaci che ci hanno portato alla situazione in cui siamo. Quindi il messaggio è: "meglio criminale ma a favore dell'euro che onesto ma euroscettico". Gli italiani si sono espressi con il voto e i due partiti che hanno vinto le elezioni hanno fatto un grande lavoro per unirsi e cambiare insieme l'italia (volutamente scritto in minuscolo) e hanno diritto di gestire il nostro paese se democrazia significa "governo del popolo"...

      Rispondi

  • Medioman

    28 Maggio @ 07.57

    L'Asse Roma-Berlino non ci ha mai portato nulla di buono. Ma c'è ancora qualcuno che crede che a Roma rispettino la "volontà popolare"??

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy sarà ospite di Amadeus a "Ora o mai più"

TELEVISIONE

Shalpy sarà ospite di Amadeus a "Ora o mai più"

Lucio Battisti: la sua «Avventura» parte dal Festival di cinquant'anni fa

Sanremo 1969

Lucio Battisti: la sua «Avventura» parte dal Festival di cinquant'anni fa

brad pitt & charlize theron

gossip

Brad Pitt e Charlize Theron stanno insieme (secondo la stampa inglese)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nino Frassica a Roccabianca, Amanda Sandrelli a Fidenza, aspettando Flashdance al Regio

VELLUTO ROSSO

Attesa per Flashdance al Regio

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Oltre mille richiedenti asilo Ma non tutti i comuni accolgono

IMMIGRAZIONE

Oltre mille richiedenti asilo Ma non tutti i comuni accolgono

VIA MICHELI

Senzatetto ucciso a pugni, assolto uno degli amici

Autobomba

Studenti parmigiani a Derry: «Ma noi ci sentiamo al sicuro»

INCHIESTA

«La compagnia del Cigno? Noi ci divertiamo di più»

Aveva 72 anni

Addio a Stefano Pavarani, l'avvocato che amava il calcio

MONTICELLI

Gioca sempre gli stessi numeri: ora ha vinto 36mila euro

COLORNO

Tibia e perone fratturati: don Seraphin verrà operato

Lutto

Addio ad Angelo Rossi, patriarca degli imprenditori

torrile

Donna di 79 anni cade in bicicletta a Rivarolo: le condizioni sono serie Video

METEO

L'inverno avanza, da mercoledì neve a bassa quota

Ondata di aria artica con venti forti e calo temperature

A Bar Sport

Baraye (saluta Parma?): "Se dai qualcosa, qui sei ricambiato con affetto"

PARMA

Cerca di rubare vestiti in via Mazzini: 17enne denunciato dalla polizia Video

POLEMICA

Romagnosi, prof contro la civetta. «Ricorda l'aquila fascista»

17commenti

anteprima gazzetta

Immigrazione (numeri, analisi e storie) in calo in provincia di Parma

furto

San Secondo: ladri messi in fuga e fotografati da un passante

viabilità

Senso unico alternato sul sovrappasso di via Cremonese su A1 e Tav, a Viarolo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Software anti-ladri: diamo tutti una mano

di Laura Frugoni

IL DISCO

Led Zeppelin I, quando la leggenda ebbe inizio Video

di Michele Ceparano

ITALIA/MONDO

tensioni

Frasi di Di Maio sulla Francia e l'Africa: scoppia un caso diplomatico. Parigi convoca l'ambasciatrice d'Italia

giallo

L'ombra della darknet sulla morte dello studente italiano a Parigi

SPORT

BASKET

Carpenedolo, i genitori ultrà insultano l'arbitro: l'allenatore ritira la squadra di 13enni

calcio

Il Milan espugna Marassi 2-0 e vola al 4° posto: curva Nord deserta per protesta Classifica

SOCIETA'

Evento tv

Celentano, apparizione lampo sul palco di "Adrian"

il caso

Luxuria spiega i transgender ai bimbi sulla Rai: esplode la polemica

MOTORI

ANTEPRIMA

Toyota, il nuovo Rav4 arriva a marzo

MOTORI

Citroën: ecco C3 Uptown, l'auto «pour homme»