-4°

Astronomia

Scoperta la materia che mancava all'universo

E' nei gas intergalattici la massa che non si riusciva ad individuare. Resta il mistero della "materia oscura" e dell'"energia oscura"

Scoperta la materia che mancava  all'universo

Il grafico che spiega la scoperta

Ricevi gratis le news
0

Finalmente l’universo è completo, almeno nella sua parte visibile: la materia di cui sono fatti stelle e pianeti e qualsiasi altra cosa visibile ora c'è tutta. Ci sono voluti 20 anni di osservazioni per scovarla, nascosta com'è nei sottilissimi filamenti di gas che si intrecciamo come in una ragnatela cosmica, tanto intricati quanto deboli da percepire. La scoperta, pubblicata sulla rivista Nature, si deve all’italiano Fabrizio Nicastro, dell’Ossrvatorio di Roma dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf).

Basata sui dati del telescopio Xmm-Newton dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa), la ricerca è stata condotta in collaborazione con centri di ricerca europei e americani e parla molto italiano. Hanno infatti dato un contributo importante Università di Trieste e sezione di Trieste dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn), Università di Roma Tre e Osservatorio di Bologna.
«Le nostre osservazioni, giunte dopo 18 anni di incessanti tentativi da parte di diversi gruppi di ricerca nel mondo, hanno finalmente individuato la materia ordinaria mancante dell’Universo», ha detto Nicastro. Le ultime tracce della materia visibile nel suo complesso erano state trasportate dall’eco del Big Bang, ossia dalla radiazione cosmica di fondo, ma non andavano oltre i primi due o tre miliardi di anni di vita dell’universo: nessuna traccia delle particelle che la costituiscono, i barioni, nei dieci miliardi di anni successivi.

Lo stesso Nicastro aveva trovato alcune tracce della massa mancante nel 2005, quando lavorava negli Stati Uniti, presso il Centro di Astrofisica Harvard-Smithsonian di Cambridge. Le aveva individuate osservando ai raggi X il quasar chiamato 1ES 1553+113 e a 10 anni di distanza, dal 2015 al 2017, il telescopio Xmm-Newton ha osservato la stessa porzione del cielo. Combinando queste osservazioni con altre fatte in precedenza si è ottenuta una sorta di «radiografia» dettagliata del materiale che si trova tra noi e il quasar. «Abbiamo intercettato due filamenti», ha detto Nicastro e visto così delle deboli righe di assorbimento dovute alla presenza di enormi quantità di barioni nascosti nel materiale gassoso, fatto di idrogeno ionizzato, metalli e ossigeno molto caldo che può raggiungere temperature di milioni di gradi. Questi filamenti si estendono per milioni di anni luce tra una galassia e l’altra. «E' stata una scoperta molto complessa - ha osservato Nicastro - perchè il segnale emesso da questa materia è debolissimo e perchè gli strumenti a nostra disposizione sono al limite». Potrà aiutare a saperne di più il prossimo telescopio a raggi X allo studio dell’Esa, chiamato Athena e il cui lancio potrebbe avvenire fra il 2018 e il 2030. La materia scomparsa è infatti una materia molto primitiva, la cui interazione con stelle e galassie potrebbe aiutare a capire molte cose dell’evoluzione dell’universo.

Adesso il quadro dell’universo è completo, anche se ancora molto misterioso: per il 70% è infatti composto da energia oscura, la cui natura è del tutto ignota; per il 25% da materia oscura non barionica e fatta di particelle ancora sconosciute; il 5% è fatto di materia barionica, ossia della materia visibile la cui metà "scomparsa" è stata ritrovata adesso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

X-Factor, Anastasio vince la dodicesima edizione

televisione

X-Factor, Anastasio vince la dodicesima edizione

Il concerto di Natale di Ian Anderson e Andrea Griminelli a Reggio Emilia

Musica

Il concerto di Natale di Ian Anderson e Andrea Griminelli a Reggio Emilia Video

Rock senza tempo: 60 anni dopo Buddy Holly torna nella Top 10 in Inghilterra

musica

Rock senza tempo: 60 anni dopo Buddy Holly torna nella Top 10 in Inghilterra

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Top10 delle nostre classifiche: Teodoro sempre al comando

WORLD CAT

Ecco la Top10 delle nostre classifiche: Teodoro sempre al comando

Lealtrenotizie

BORGO XX MARZO

carabinieri

Superano la prima porta, arrestati mentre forzano la seconda: colpo fallito all'assicurazione

presentazione

Il Comune stanzia 141 milioni di euro in tre anni: ecco i progetti principali

carabinieri

Colorno, teneva armi e droga nel bar e in cantina: arrestato 27enne

12 tg parma

Pizzarotti: "Rifiuti da Roma? Non credo che verranno a bussare qui..." Video

il caso

"Ci sono due bombe dentro e fuori il tribunale": scatta il piano di sicurezza Foto

1commento

In via Rossi

Bollette non pagate: è tornato il riscaldamento nella palazzina

Inchiesta

Amministratori infedeli: chi c'è nella «lista nera»

4commenti

TIZZANO

Mirella, stroncata da una malattia a 8 anni

1commento

Sorbolo

Addio ad Ercole Allodi, professionalità e cortesia nell'autosalone

Fede

Il vescovo: «Non oscuriamo il vero messaggio del Natale»

gazzareporter

Via Malaspina, desolazione rifiuti: "Tra inciviltà e mancata raccolta" Foto

FIDENZA

Angelo Conforti, il prof che amava in cinema

LEGGE DI BILANCIO

Pizzarotti attacca la Lega, Cavandoli al contrattacco

1commento

Cultura

Toscanini «raccontato» da Sachs

SQUADRA MOBILE

"Tira fuori la droga": tre dominicani rapiscono un uomo e lo torturano a Vicofertile Video

Emergono nuovi particolari sui tre arrestati. Violenze inaudite su un connazionale per questioni legate allo spaccio

LA SFIDA

Il miglior anolino 2018 è di "Greci". Guarda il podio e la classifica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Cherif Chekatt, un criminale diventato terrorista

di Paolo Ferrandi

NATALE

Due mesi di Gazzetta digitale con lo sconto del 50%

ITALIA/MONDO

GENOVA

Ponte Morandi: da Autostrade 50 milioni ai familiari delle vittime

FRANCIA

Strasburgo, fine dell'incubo Chekatt. Uno dei fratelli arrestato in Algeria

SPORT

calciopoli

Juve a bocca asciutta, Cassazione: lo scudetto 2005/2006 resta all'Inter

2commenti

EUROPA LEAGUE

Crollo Milan in Grecia: rossoneri eliminati

SOCIETA'

PGN

La passerella per le spose di Asa T. da Bertinelli Foto

NATALE

I video-auguri dei bambini albini della Tanzania

MOTORI

IL TEST

Honda CR-V diventa ibrida E cambia le regole

SUV

Seat, l'anno del «Triplete»: fate largo a Tarraco