-0°

IL CASO

Quattro italiane e una foto virale: staffetta azzurra tra oro e politica

Quattro italiane e una foto virale: staffetta azzurra tra oro e politica
Ricevi gratis le news
0

Da sinistra a destra: Raphaela Lukudu, Maria Benedicta Chigbolu, Libania Grenot, Ayomide Folorunso. Segni particolari: italiane. E campionesse. Pertanto già abituate alle medaglie, alle interviste e alle foto sui giornali. Mai, però, avrebbero immaginato di diventare «virali» dopo una vittoria ai Giochi del Mediterraneo, manifestazione certamente importante per gli atleti, molto meno per i media. E, per dirla tutta, con un tempo relativamente «modesto» di 3' 25''16, a oltre tre secondi dal record italiano della 4x400 detenuto da tre di loro e con Maria Enrica Spacca al posto della Lukudu.

E allora perchè ieri questa foto è finita - a scoppio ritardato di un paio di giorni - sulle prime pagine di alcuni tra i più importanti quotidiani nazionali, gli stessi che alla spedizione azzurra a Tarragona (oltre 156 medaglie vinte) avevano concesso poche righe?

Semplice: perchè nel frattempo aveva fatto il giro dei social network, che sempre più spesso dettano l'agenda ai mezzi d'informazione tradizionali. Mai come in questo momento storico, del resto, Mediterraneo significa migranti, ong, politiche (e polemiche) sull'accoglienza, in Italia ein Europa. Roberto Saviano è stato il primo a postare la foto, subito imitato da migliaia di persone. Così la foto è diventata un simbolo e l'hashtag #primeleitaliane, oltre che un inno all'integrazione e alla società multietnica, si è trasformato in un messaggio politico gridato a gran voce al Ministro degli Interni Matteo Salvini che in quelle stesse ore stava celebrando l'annuale raduno della Lega a Pontida. Anche l'altro Matteo, Renzi, si è accodato nel complimentarsi con le ragazze azzurre, finchè lo stesso Salvini, sempre su facebook, è salito sul carro scrivendo: «Bravissime, mi piacerebbe incontrarle e abbracciarle. Come tutti hanno capito, il problema è la presenza di centinaia di migliaia di immigrati clandestini che non scappano dalla guerra e la guerra ce la portano in casa, non certo ragazze e ragazzi che, a prescindere dal colore della pelle, contribuiscono a far crescere il nostro Paese. Applausi ragazze!!!».

Ieri decine di testate (BBC compresa) hanno cercato di intervistare le protagoniste di questo «caso», compresa la fidentina di origini nigeriane «Ayo» Folorunso, che sulle pagine della Gazzetta di Parma è di casa. Ma sia lei che le compagne Chigbolu (romana di padre nigeriano) e Lukudu (nata ad Aversa da genitori sudanesi e cresciuta a Modena) gareggiano per gruppi sportivi militari e non hanno ottenuto il permesso di parlare con la stampa di argomenti extrasportivi. Solo la Grenot, cubana di nascita e italiana per matrimonio, ha rilasciato le dichiarazioni che leggete qui accanto, non dovendo chiedere alcun nulla osta.

Restano alcune considerazioni: chi segue (e ama) lo sport, è abituato da sempre a non guardare al colore della pelle e se proprio ci è costretto cerca comunque di non fare distinzioni, soprattutto se si tratta di atleti e atlete italiane. Chi voleva farne un caso politico, invece, ha scelto la prima gara che gli capitava a tiro e magari nemmeno sa che a questi stessi Giochi del Mediterraneo molte altre medaglie italiane sono arrivate da giovani di colore (e dàgli) che non hanno avuto la stessa visibilità. E forse, strumentalizzandole oltre i loro meriti (termine usato dallo stesso presidente del Coni, Giovanni Malagò), non ha fatto un favore a queste splendide ragazze, perfettamente integrate, che ora rischiano di venir messe su un piedistallo diverso da quello che amano di più, e che si chiama podio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Miss Reginetta d'Italia

Foto da Facebook

fidenza

Miss Reginetta d'Italia: casting domenica con Passion model

Bohemian Rapsody la canzone più ascoltata del XX secolo - Ascoltala e guardala

musica

Bohemian Rapsody la canzone più ascoltata del XX secolo - Ascoltala e guardala

Lopez-Solenghi e Mario Biondi al Regio, Gino Paoli al Nuovo

VELLUTO ROSSO

Lopez-Solenghi e Mario Biondi al Regio, Gino Paoli al Nuovo Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Top10 delle nostre classifiche: Teodoro sempre al comando

WORLD CAT

Ecco la Top10 delle nostre classifiche: Teodoro sempre al comando

Lealtrenotizie

Torture e sevizie: la squadra mobile arresta 3 dominicani

SQUADRA MOBILE

"Tira fuori la droga": tre dominicani rapiscono un uomo e lo torturano a Vicofertile Video

Emergono nuovi particolari sui tre arrestati. Violenze inaudite su un connazionale per questioni legate allo spaccio

politica

Pizzarotti accusa la Lega: "Vuole tenere a Roma Imu e Tasi dei Comuni"

"Sono le risorse che le amministrazioni ricevono dai cittadini, e ai cittadini ridanno in forma di servizi alla persona"

Soragna

Installata e subito rimossa la pista di pattinaggio

LA SFIDA

Gara degli anolini, ecco i migliori

Zona Montebello

Bollette non pagate, palazzo al freddo

1commento

Curiosità

Pausa caffè a Parma per Valentino Rossi e la fidanzata Francesca Sofia Novello

Strasburgo

Il salsese Marco Ricorda racconta il dramma nell'Europarlamento

AUTOSTRADA

Possibile nevischio tra Fiorenzuola e Reggio in A1 e nel tratto Berceto-Pontremoli in A15

SOLIGNANO

Addio al ristoratore Giovanni Pettenati

12Tg Parma

Santa Lucia ha portato i suoi doni all'Ospedale dei Bambini Video - Gallery

FORNOVO

Galleria di Citerna: senso unico alternato anche nel fine settimana

La Provincia ha reso noto che è impossibile aprire al traffico nei due sensi, a causa dei lavori in corso

Intervista a Munari

«Sono pronto. Vorrei ancora giocare in A»

1commento

Calcio

Fidenza, tre squadre sono molte. Troppe?

12 tg parma

Cantiere sotto sequestro in via Spezia Video

FIDENZA

Rifiuti, il servizio di raccolta riaffidato alla «San Donnino»

1commento

collecchio

Ladri messi in fuga dagli agenti della Municipale: inseguimento, caccia alla banda

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Poveri figli se i genitori rinunciano a educare

di Vittorio Testa

ASTRI

L'oroscopo 2019 segno per segno

ITALIA/MONDO

TERRORISMO

Strasburgo: blitz della polizia nel quartiere di Neudorf. Operazione in corso

REGGIO EMILIA

'Ndrangheta: sequestrati beni per un milione all'imprenditore Gaetano Blasco

SPORT

calcio

E' ufficiale: Marotta nuovo ad dell'Inter

12Tg Parma

Verso Sampdoria-Parma: dopo Alves si ferma anche Sprocati Video

SOCIETA'

PGN

La passerella per le spose di Asa T. da Bertinelli Foto

NATALE

I video-auguri dei bambini albini della Tanzania

MOTORI

IL TEST

Honda CR-V diventa ibrida E cambia le regole

SUV

Seat, l'anno del «Triplete»: fate largo a Tarraco