-1°

Cremona

Tolto alla famiglia un 15enne "malato" di playstation

Tolto alla famiglia un 15enne "malato" di playstation

Alcuni ragazzi giocano (foto d'archivio)

Ricevi gratis le news
1

Da venerdì scorso è affidato a una comunità per minori di Crema (Cremona), il ragazzo affetto da una grave dipendenza dai videogiochi. Gli agenti del commissariato cittadino da tempo monitoravano la delicata situazione, sua e della famiglia, che è seguita dai servizi sociali. I genitori sono separati da anni. La madre è tossicodipendente e ha precedenti penali. La figlia è scappata di casa col fidanzato quando non aveva ancora raggiunto la maggiore età ed è stata a sua volta affidata a una comunità.

Da questo preoccupante contesto è emersa la condizione dell’ adolescente, ora quindicenne, con difficoltà d’apprendimento, schiavo della consolle e pertanto vittima di una dipendenza da videogiochi da cui non riesce a liberarsi. Il gioco ossessivo costituisce per il ragazzo un mezzo di fuga dalla realtà. Tra l'altro la madre non si preoccupava di assolvere l’obbligo scolastico del figlio che era assente per lunghi periodi e passava buona parte della giornata davanti alla televisione o al computer.

Un primo tentativo di aiutare il giovane era stato compiuto lo scorso novembre, ma non era andato a buon fine. In quell'occasione, nonostante il decreto del Tribunale per i minorenni di Brescia prevedesse la collocazione del giovane in una comunità di recupero, non era stata data esecuzione al provvedimento perché la madre si era fermamente opposta. La donna aveva interessato della vicenda i legali e la stampa e la storia era stata riportata in maniera distorta perché non inserita all'interno di una situazione famigliare problematica. Al momento fissato per intervenire, all'ingresso della palazzina dove abitano madre e figlio, erano presenti molti giornalisti televisivi e della carta stampata e diversi curiosi.

In quell'occasione la donna aveva dichiarato ai cronisti che il figlio stava migliorando la propria situazione personale, che aveva ripreso ad andare a scuola e che stava affrancandosi dalla dipendenza dai videogiochi.  Lungi invece dall’'ssere risolto, il problema è stato soltanto rinviato di qualche mese e col tempo la dipendenza è aumentata. Dalla relazione stilata dagli assistenti sociali, risulta che la madre ha dimostrato di non voler cambiare la propria condotta di vita e di non sapersi prendere cura del figlio. Scaturisce da qui l’ordine di sottrarre il ragazzo alla madre, emesso dal giudice di sorveglianza.

Gli agenti del commissariato sono dunque dovuti intervenire. All'atto di prelevare il minore dalla casa, gli agenti lo hanno trovato nella sua camera, intento a giocare, con la consolle sulle ginocchia. Il ragazzo è stato quindi collocato in una comunità di tutela. Adesso dovrà intraprendere un percorso riabilitativo finalizzato a dargli quell'equilibrio stabile che in famiglia non è riuscito a trovare. Continuerà ad essere seguito dall'autorità giudiziaria e dai servizi sociali territoriali di Crema.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    11 Luglio @ 23.04

    Degrado e mestizia.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Animali Fantastici 2 subito al top

Locandina di "Animali fantastici 2"

SPETTACOLI

Cinema: Animali Fantastici 2 (I crimini di Grindenwald) subito al top degli incassi

Victoria's Secret Fashion Show 2018, niente modelle Lgbt e plus size: è polemica Foto

moda

Victoria's Secret Show, niente modelle Lgbt e plus size: è polemica Foto

1commento

Mike Piazza e consorte a Parma

paparazzato

Mike Piazza e consorte a Parma

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 negozi che hanno fatto la storia di Parma: quale ti manca di più?

GAZZAFUN

10 negozi che hanno fatto la storia di Parma: quale ti manca di più?

3commenti

Lealtrenotizie

Attesa per questa notte un'imbiancata sulla città

PRIMI FIOCCHI

Attesa per questa notte un'imbiancata sulla città

VIA SIGNORELLI

I ladri in casa: «Mi hanno rubato perfino le scarpe»

STALKER

Picchia e minaccia la ex: «Ti sgozzo»

STRADONE

Addio agli storici ippocastani

Il caso

Lizhang all'attacco: "Pronto a vie legali per riprendermi il Parma". Nuovo Inizio: "Socio non adeguato, riacquisto legittimo"

6commenti

PARMA

Incidente in via Torelli: coinvolti un bus e un'auto

GASTRONOMIA

Tenzone del Panettone, la grande bontà

GAZZAREPORTER

"Good morning Parma": risveglio con i vetri ghiacciati

La foto del lettore Carlo

VIGATTO

Gli Hawks in concerto dopo trent'anni

SALSO

Il vicesindaco Porta: «Vere e proprie discariche in centro città»

Intervista

L'ex Gazzola lancia la sfida al Sassuolo

furti

Ladri e furbetti della cassa in azione in due supermercati Esselunga Video

Indagine Italia Oggi

Qualità della vita, Bolzano sempre al top. Parma sale un gradino ed è sesta

1commento

Medesano

Incendio alla ex fornace di Felegara, quella dell'allarme "eternit sulle coperture"

Parma calcio

Sondaggio - La coppia-gol che ci ha fatto sognare di più? Ça va sans dire Chiesa-Crespo. I risultati

12Tg Parma

Ancora grave (ma stazionario) il 41enne vittima dell'incidente mortale di Diolo Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché è giusto ricordare la guerra dei nostri nonni

di Michele Brambilla

2commenti

L'ESPERTO

Le agevolazioni per l'acquisto della prima casa

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

FORLI'

Adescava minori sui social network: 35enne arrestato per violenza sessuale

VENEZIA

Fa i suoi bisogni sulla Basilica della Salute: 3mila euro di multa

SPORT

TENNIS

Sorpresa finale: Zverev strapazza Djokovic

F3

Pauroso incidente al Gp di Macao: frattura vertebrale per la tedesca Floersch

1commento

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta  - Mele al forno rivisitate

VELLUTO ROSSO

Lodo Guenzi (Stato Sociale), la storia dell'Impressionismo e "Ogni bellissima cosa"

MOTORI

ANTEPRIMA

Aston Martin DBX, il primo Suv non sarà elettrico

RESTYLING

Mercedes Classe C, l'ammiraglia compatta