10°

23°

Italia-Mondo

Benedetto XVI: "Giovani, fondate una nuova umanità"

Benedetto XVI: "Giovani, fondate una nuova umanità"
Ricevi gratis le news
0

Dopo i 240mila dell’Esplanade des Invalides, i 200mila della Prairie di Lourdes. Anche oggi Benedetto XVI ha raccolto numeri da concerto pop per la messa all’aperto nel 150esimo anniversario delle apparizioni della Vergine a Bernadette, nonostante la «Prateria» si fosse trasformata in palude per le violente piogge delle ultime ore. E la presenza di Ratzinger ha persino svuotato la famosa Grotta di Massabielle, di solito assediata dai pellegrini e ieri eccezionalmente disponibile per i fotografi.

Il Papa è arrivato sulla spianata con la Papamobile, accolto da una folla di giovani (innalzata la croce della Giornata Mondiale della Gioventù) tra i quali erano discretamente presenti molti vip: tra gli altri l’ex-presidente di Bankitalia Antonio Fazio, e la moglie dell’ex-presidente francese Jacques Chirac. Ma soprattutto, a celebrare l’Angelus con il Pontefice, tutto l’episcopato francese e i cardinali francesi del seguito papale, Roger Etchegaray, Jean-Louis Tauran e Paul Poupard. Mentre il Papa distribuiva loro la comunione, un’ostia è caduta in terra, subito raccolta dal cerimoniere pontificio monsignor Camaldo. Benedetto XVI a Lourdes è più spirituale, più direttamente religioso che a Parigi. A Lourdes, dice, la Chiesa può «ritrovare un vigore nuovo e fortificarsi per proclamare con sempre maggiore audacia il mistero di Cristo» e costruire una «umanità nuova» sull'esempio della Vergine: «Presentandosi in una dipendenza totale da Dio, Maria esprime in realtà un atteggiamento di piena libertà, fondata sul pieno rispetto della sua dignità».

Ai giovani, «la cui presenza a Lourdes è importante», il Papa raccomanda di «non farsi scoraggiare dalle difficoltà» e rinnova l’appello a non temere la scelta del sacerdozio: «Solo Dio può appagare le vostre aspirazioni più profonde», assicura: «Non abbiate paura di dire sì alle chiamate del Signore» ritrovando lo «spirito missionario» degli antichi evangelizzatori. E ai futuri sacerdoti promette «tutta la felicità che vi è nel donare totalmente la propria vita al servizio di Dio e degli uomini». Nel rito, celebrato in varie lingue europee e in tamil, arabo e nella lingua africana morè, il Papa ha rivolto un pensiero speciale agli italiani: «La Madonna vegli sempre su di voi, sulle vostre famiglie, specialmente sui malati e i sofferenti, e sull'intera nazione italiana». Ratzinger, dopo aver pranzato con i vescovi della regione dei Pirenei, parla poi alla Conferenza Episcopale francese. Un discorso forte, nel quale conferma i punti fermi del suo Pontificato su molte questioni importanti in un paese «secolarizzato» come la Francia. Benedetto XVI ribadisce nettamente il suo «no» alle «iniziative che mirano a benedire le unioni illegittime», come quelle dei divorziati risposati, benedette in varie parrocchie francesi: la Chiesa, avverte il Papa, «conserva con fedeltà il principio della indossolubilità del matrimonio, pur circondando del più grande affetto gli uomini e le donne che, per ragioni diverse, non giungono a rispettarlo». Altrettanto netta, di conseguenza, l’opposizione a tutte le forme di unione diverse dal matrimonio eterosessuale finalizzato alla procreazione: «Spesso le leggi cercano più di adattarsi ai costumi e alle rivendicazioni di particolari individui o gruppi, che non di promuovere il bene comune della società», ammonisce Ratzinger, invitando i vescovi ad «andare controcorrente» su questi temi.

Di fronte ai vescovi francesi, che hanno subito il trauma della scissione di monsignor Lefebvre sulla messa in latino, il papa difende la decisione di liberalizzarne l’uso: «Nessuno è di troppo nella Chiesa, ciascuno, senza eccezioni, in essa deve potersi sentire 'a casa suà, e mai rifiutato da Dio...», ha detto, augurandosi «soluzioni soddisfacenti per tutti». Infine, pur ribadendo il rispetto per «l'originalità» della tradizione laica dello stato francese, poi, Benedetto XVI chiede ai vescovi di «trovare una strada nuova» per interpretare questi valori repubblicani, riaffermando la preminenza di quelli cattolici: «Ora è soprattutto per una vera liberazione spirituale che conviene lavorare». L'intensa giornata del Papa si è conclusa con una processione eucaristica. Stamattina, la conclusione della missione francese: ancora una messa, e una visita all’oratorio dell’ospedale di Tarbes, con la benedizione dei malati. Un’occasione, prevedono in molti, per toccare il tema delicato della bioetica. (Aga)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Mariano

«Via Parasacchi, pericolo erbacce»

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita.

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno