19°

30°

Brescia

Rifiuta le nozze combinate, 18enne pakistana sotto protezione

Per ora nessun provvedimento contro il padre, ma la procura indaga

Rifiuta le nozze combinate, 18enne pakistana sotto protezione

Una pattuglia della polizia (foto d'archivio)

Ricevi gratis le news
0

Diciotto anni compiuti da poco e il coraggio di scappare da un padre che voleva per lei un matrimonio combinato. Un padre che, come era successo anche ad altre coetanee di una giovane pakistana, non accettava lo stile di vita occidentale della figlia. Un rifiuto che arrivava fino alla violenza. Come ricordano le storie di Farah, la studentessa residente a Verona segregata e costretta a interrompere la gravidanza dai genitori, e quella di Sana uccisa perchè aveva detto no ad un matrimonio che non voleva.

E oggi arriva dalla provincia di Brescia la vicenda di una ragazza di origini pakistane neo maggiorenne messa sotto protezione dalla Questura del capoluogo nei giorni scorsi e ora ospite di una struttura dopo essere stata tolta alla famiglia. Gli agenti della Divisione anticrimine hanno raccolto la segnalazioni di alcune associazioni e poi la testimonianza diretta della giovane ora allontanata dai possibili pericoli. E dal rischio di finire in patria, convinta con un tranello durante queste vacanze estive, per poi arrivare alle nozze obbligate.

Lei si sarebbe sempre opposta e dopo aver conseguito nei giorni scorsi la maturità ha trovato la forza di raccontare dei presunti maltrattamenti fisici e psicologici subiti dal genitore sul quale ora indaga la Procura che ha aperto un’inchiesta senza al momento prendere alcun provvedimento nei confronti del padre della 18enne. L’uomo - stando al racconto della figlia - non accettava il suo stile di vita occidentale e sarebbe arrivato anche a chiuderla in casa decidendo lui come quando e con chi poteva uscire. Si era confidata con alcune amiche, poi con alcune associazioni e infine con la polizia che ha deciso di inserirla in un progetto di protezione.

Massimo riserbo al momento da parte degli inquirenti che, soprattutto in questa fase, vogliono tutelare la giovane pakistana per impedire che i genitori nel tentativo di riportarla a casa possano individuare la struttura dove è stata collocata. Una vicenda registrata a pochi mesi dal caso di Sana Cheema, la 25 enne cittadina italiana, cresciuta a Brescia dove per anni ha gestito anche un’attività di pratiche automobilistiche, convinta a tornare in Pakistan dove è stata uccisa dal padre e da un fratello lo scorso aprile. Strangolata un giorno prima di salire sull'aereo che avrebbe dovuto riportarla in Italia perché si era ribellata al matrimonio combinato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

SOCIETA'

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"