Libia: media, forti esplosioni a sede Noc di Tripoli

Si teme attentato kamikaze a compagnia petrolifera nazionale

(ANSAmed) - TUNISI, 10 SET - Forti esplosioni seguite da colpi di armi da fuoco sono state udite all'interno della sede della National Oil Corporation (Noc) di Tripoli. Lo riportano vari media locali libici, ipotizzando che si tratti di un attentato suicida. La sede della National Oil Corporation è attualmente transennata e alcuni uomini armati si troverebbero asserragliati ancora all'interno. Lo riporta l'emittente libica Alharar tv sul proprio profilo twitter, citando il comando della zona militare. Stando a testimoni oculari l'operazione di sicurezza sarebbe ancora in corso e sul luogo starebbero accorrendo le forze speciali di deterrenza Rada. Alcune ambulanze sono giunte sul posto, ma non si hanno finora notizie di vittime o feriti. Un testimone ha riferito al portale Al-Wasat che un imprecisato numero di dipendenti della compagnia sarebbe riuscito ad abbandonare l'edificio, mentre altri si troverebbero ancora all'interno. Gli assalitori sarebbero armati di fucili mitragliatori e bombe a mano.

This page might use cookies if your analytics vendor requires them.