Gaza: 13 anni fa ritiro Israele,Hamas resta per lotta armata

Appello ad Abu Mazen: cessi cooperazione sicurezza con Israele

(ANSAmed) - GAZA, 12 SET - Tredici anni dopo il completamento del ritiro israeliano dalla striscia di Gaza ordinato da Ariel Sharon, Hamas ha pubblicato un documento in cui sostiene che esso fu dovuto ''alla intensa pressione da parte della resistenza palestinese''. Hamas ribadisce poi che la ''opzione della resistenza, inclusa la lotta armata, e' la nostra scelta strategica per difendere i palestinesi e i loro diritti''. Nel documento Hamas sostiene che l'opzione dei negoziati di pace con Israele e' fallita, ''dopo aver provocato conseguenze catastrofiche per i palestinesi''. Hamas fa appello al presidente dell'Anp Abu Mazen affinche' blocchi la cooperazione di sicurezza con Israele e ''cessi la campagna di arresti in corso in Cisgiordania''. Abu Mazen, secondo Hamas, dovrebbe anche annullare le sanzioni economiche imposte a Gaza nell'ultimo anno. Al presidente Donald Trump e ad Israele Hamas annuncia che il cosiddetto 'accordo del secolo' non andra' in porto e che non sara' possibile ''liquidare la causa palestinese''.

This page might use cookies if your analytics vendor requires them.