BERLINO

Budapest, dalla Ue una vendetta meschina

'Noi abbiamo provato che l'immigrazione può essere fermata'

(ANSA) - BERLINO, 12 SET - "La decisione del Parlamento europeo di adottare il rapporto Sargentini non è altro che una vendetta meschina dei politici pro-immigrazione, vendetta perché noi abbiamo provato che l'immigrazione può essere fermata". Lo ha detto il ministro degli Esteri ungherese, Peter Szijjarto, commentando in una conferenza stampa la decisione del Parlamento Ue di votare a favore delle sanzioni.

This page might use cookies if your analytics vendor requires them.