16°

EUROPA

L'Efsa: il rinvio della riforma (con aumento del budget) danneggia l'Italia

Audizione in Senato del senior policy adviser dell’Efsa, Alberto Spagnolli

Efsa

Efsa

Ricevi gratis le news
0

E’ dannoso soprattutto per l’Italia il probabile rallentamento dell’iter legislativo delle nuove regole Ue per la sicurezza alimentare che va a ridefinire il ruolo di Efsa. E questo a partire dal punto di vista economico; il budget dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare di Parma, fissato oggi in 80 milioni di euro, con le nuove norme, dovrebbe aumentare di 62 milioni di euro, risorse che potrebbero ricadere in buona parte all’interno del territorio nazionale. Lo ha detto il senior policy adviser dell’Efsa, Alberto Spagnolli, in un’audizione a Palazzo Madama delle Commissioni agricoltura riunite di Camera e Senato. La decisione finale sulla proposta di riforma, infatti, presentata ad aprile scorso dalla Commissione Europea, dovrebbe essere rinviata alla prossima legislatura dell’Europarlamento.
La riforma, ha ricordato Spagnolli, ha diversi obiettivi, primo tra tutti quello di rendere più trasparenti i risultati degli studi scientifici sulla sicurezza alimentare ma sopratutto il dibattito politico che ne consegue. Il problema è stato evidenziato, in particolare, su come è stata gestita la questione del glifosato, il principio attivo contenuto nei pesticidi utilizzati in agricoltura. Le nuove norme prevedono anche un modo diverso di lavorare, improntandolo sul coinvolgimento di tutti i singoli Stati. Tutto questo, ha precisato Spagnolli, «per migliorare l’efficienza e l’efficacia del processo scientifico».

«Tenere gli Stati membri completamente al di fuori della gestione di Efsa e del lavoro scientifico - ha spegato Spagnolli - ha portato una facilità a distanziarsi e a screditare il lavoro dell’Agenzia; da qui la proposta di riforma che, pur salvaguardando l’indipendenza dell’Agenzia, aumenta la partecipazione dei Paesi negli organismi di gestione e nella selezione degli esperti scientifici, in modo che i governi nazionali non possano sentirsi autorizzati a dire "io non c'ero" e a non riconoscere il lavoro di Efsa».
Altro punto che ha portato al blocco delle discussioni a livello del Parlamento Ue, ha spiegato Spagnolli, è la normativa sulla trasparenza, «l'aspetto più problematico». Il punto di discussione «è la linea di demarcazione tra interesse pubblico e confidenzialità dove non si riesce ancora a trovare una quadra - ha evidenziato Spagnolli - ci sono le lobby dei consumatori, delle Ong e dell’industria a Bruxelles che stanno facendo una lotta serrata su questo punto». La proposta, sottolineata oggi in audizione, «è che ci sia una pubblicazione automatica dei dati che forniscono le industrie e che ci siano certe eccezioni predefinite, sempre con la priorità dell’interesse pubblico alla trasparenza. Efsa è favorevole perchè la scienza più è trasparente più è di qualità, ma l’industria e i produttori hanno i propri interessi che devono essere legittimamente difesi rispetto a una potenziale interferenza dei concorrenti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Conte il 22 novembre a Parma (10 e 11 dicembre a Bologna)

musica

Paolo Conte il 22 novembre a Parma (10 e 11 dicembre a Bologna)

Ambra e Allegri  si sposano: matrimonio previsto a giugno 2019

GOSSIP

Ambra e Allegri si sposano: matrimonio previsto a giugno 2019

Manhattan Transfer, a Carpi l'unica data italiana

musica

Manhattan Transfer, a Carpi l'unica data italiana

Notiziepiùlette

Ultime notizie

iPad pro, il tablet che sostituisce il Pc

HI-TECH

iPad pro, il tablet che sostituisce il Pc

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Polveri sottili

ambiente

Torna l'emergenza pm10: blocco del traffico in arrivo? Video

lavori

17 e 19 notte, A1 chiusa tra Parma e bivio Autocisa (verso Milano): traffico su tangenziale e via Emilia

anteprima gazzetta

Giallo a Collecchio, auto forata da colpo di arma da fuoco

ospedale

Ancora grave il bimbo ustionato a Busseto Video

12Tg Parma

Alla fermata del bus con un chilo e mezzo di marijuana nello zaino: arrestato Video

colorno

Addio ad Alberto Panciroli, il libraio della Reggia

verso le feste

Luminarie, sabato si "accende" il Natale (l'8 dicembre l'albero in piazza) Video

calcio

Due giornate a Higuain: salterà il Parma. E intanto i tifosi sognano... Video

gazzareporter

Parcheggio davanti al parco Martini: "game over" Le foto

CONQUIBUS

Aversa si dimette da Ateneo e Ospedale, ma deve restare ai domiciliari

1commento

FIDENZA

Scuolabus, nuovi disagi. Il Comune: «Sostituiamo la ditta che ha in appalto i trasporti»

VACCINI

Parma, gli studenti non in regola sono 7mila

1commento

comune

Domande al Comune per sale, contributi e patrocini? Prima devi dire «no» al fascismo

8commenti

URZANO

Cerva uccisa da un bracconiere

2commenti

Zibello

Raid all'alba in una villetta : rubato anche il liquore

Collecchio

Vandali al Mainardi se la prendono con un cestino e un estintore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Caso Tav: M5S alla resa dei conti con la realtà

di Stefano Pileri

LA BACHECA

Ecco 24 nuove offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

Pisa

Narcotizza, sequestra e violenta una donna per giorni, arrestato 54enne macedone senza fissa dimora

IL DIVORZIO

Svolta Brexit, definita la bozza dell'accordo

SPORT

Calciomercato

L'Udinese esonera Velazquez e annuncia il sostituto

gazzatifosi

Un "Forza Parma" anche alla Bombonera per Boca-River Foto

SOCIETA'

MUSICA

Courtney, una voce pazzesca per il un video da record

Iniziativa

Siae, Rockol e Alitalia a caccia di nuovi talenti musicali. In volo

MOTORI

MODEL YEAR 2019

Renault rinnova il top di gamma. Nuovi motori per Koleos, Espace e Talisman

IL TEST

Jeep Compass, il Suv buono per tutte le stagioni