14°

CAGLIARI

16enne accoltella il compagno di classe dopo una lite

La vittima colpita alle spalle durante una lezione

Bimbo di 5 anni scappa dall'asilo: «Volevo andare da mio cugino»
Ricevi gratis le news
0

Ha accoltellato il compagno in classe, mentre l’insegnante era impegnata alla lavagna per spiegare una lezione. Lo ha colpito alla schiena con un fendente che gli ha provocato una profonda ferita, tanto che i medici lo hanno dimesso dall’ospedale con una prognosi di 20 giorni. E' accaduto in un’aula dell’istituto professionale «Einaudi» di Senorbì, a circa 40 chilometri da Cagliari. Uno studente di 16 anni ha ferito con una coltellata un compagno di classe 15enne. Il ragazzino più grande è stato denunciato alla Procura dei minori per lesioni aggravate.
Le motivazioni del gesto non sono ancora state chiarite, i carabinieri stanno cercando di ricostruire dettagliatamente ogni cosa, come intende vederci chiaro anche l’Ufficio scolastico regionale che ha chiesto al dirigente dell’istituto una dettagliata relazione. L’episodio è avvenuto mercoledì durante l'orario di lezione. I due a quanto pare avevano già avuto una lite in palestra. Si erano scambiati qualche insulto e forse qualche schiaffo. Tornati in classe, hanno continuato a infastidirsi a vicenda. Il 16enne, innervosito, approfittando del momento in cui l’insegnante si trovava alla lavagna ha estratto dalla tasca un coltello e ha accoltellato alla schiena il compagno. «Abbiamo subito soccorso lo studente, portandolo in infermeria. A scuola sono poi arrivati i medici del 118 - ha confermato il dirigente scolastico Rosario Manganello - e abbiamo convocato immediatamente i genitori». Il ragazzino è stato accompagnato in ospedale per essere medicato. Inizialmente la ferita, grande un centimetro, non sembrava grave ma i genitori hanno deciso di far visitare il 15enne dagli specialisti dell’ospedale Businco di Cagliari. Il ragazzino, dopo le visite, è stato dimesso con una prognosi di 20 giorni. I carabinieri, intervenuti a scuola, hanno avviato le indagini e denunciato il 16enne. I due studenti si sono comunque già riappacificati. «Si sono incontrati e si sono stretti la mano. Subito dopo l’episodio - conferma il preside - anche i genitori da noi subito convocati, hanno parlato tra di loro per avere un chiarimento».
Proprio a seguito dall’eco suscitata dall’episodio di Senorbì, una insegnante oggi si è presentata dai carabinieri per denunciare un altro fatto grave avvenuto questa volta all’ interno di un istituto professionale di Carbonia, nel Sulcis. Gli studenti al termine della lezione hanno abbassato le tapparelle della classe e lanciato contro la docente materiale scolastico, spingendo la donna contro la porta dell’auto. Anche in questo caso i carabinieri hanno avviato le indagini per individuare i responsabili. Nel frattempo, a seguito dei due episodi di disagio, intolleranza e violenza giovanile all’interno delle scuole la prefetta di Cagliari Romilda Tafuri ha annunciato un imminente incontro in Prefettura con i rappresentanti di tutte le istituzioni pubbliche ed esponenti della Società civile per analizzare la situazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Maneskin

Maneskin

MUSICA

Primo tour in Europa per i Maneskin. Ecco le date all'estero e in Italia

Grande Fratello

REALITY SHOW

Grande Fratello: sempre più baci appassionati fra Giulia e Francesco Video

Birrifici in fiera a Sorbolo: ecco chi c'era - Foto

FESTE PGN

Birrifici in fiera a Sorbolo: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cucina di casa alla parmigiana con fantasia

CHICHIBIO

Trattoria Vigolante: cucina di casa alla parmigiana con fantasia

Lealtrenotizie

A Parma 30mila auto inquinanti

SMOG

A Parma 30mila auto inquinanti

4commenti

VIA EMILIA

Lavori sul cavalcavia, ancora code e tamponamenti

Colorno

Al funerale le ultime parole di Panciroli

Pgn

L'influencer Paola Turani si racconta: le giornate in tuta e il suo matrimonio con tre abiti

Ponte sul Po

Ricorso al Tar, cittadini e amministratori preoccupati. Ecco cosa succederà

1commento

BUSSETO

Alessandra Barabaschi, successo nel nome di Stradivari

GAZZAREPORTER

Via Torelli: "Con l'arrivo dei lampioni a led, marciapiede e ciclabile al buio"

5commenti

FAMIJA PRAMZANA

Una rassegna di selezioni d'opera in Sant'Evasio

SALSO

Lezione in piazza sull'uso del defibrillatore

FUNERALE

Colorno, addio al libraio: la voce di Alberto Panciroli risuona nella "sua" Reggia Video

Sospettato bracconiere

Auto colpita da un proiettile vagante

1commento

furti

Salgono dal balcone e fanno razzia di gioielli. E in via Farini svaligiato un negozio

2commenti

Fidenza

Un infarto stronca Bruno Bernardo, 44 anni

violenza sulle donne

"Com'eri vestita?": all'Università la mostra che scardina gli stereotipi Foto

PARMA

Online l’archivio storico della Barilla: digitalizzati oltre 35mila tra oggetti, foto, video e pubblicità

Il sito contiene la memoria di 141 anni del gruppo di Pedrignano

SOTHEBY'S

Lettere inedite di Giuseppe Verdi all'asta a New York in dicembre

Andrà all'asta una collezione che include anche lettere e scritti di Oscar Wilde, Charles Darwin, Beethoven, Brahms, Puccini e altri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Libia, la sfida della tregua dopo il summit di Palermo

di Domenico Cacopardo

PGN

I party in Taverna e al Black Queen. I concerti a Ronco e al Campus Industry

ITALIA/MONDO

INCIDENTE

Frenata improvvisa in metro a Milano: 13 persone in ospedale

Londra

Si dimettono due ministri e il sottosegretario per l'Irlanda del Nord

SPORT

SPORT

Agnieszka Radwanska dice addio al tennis Foto

parma calcio

Biabiany: "Dopo l'infortunio ho recuperato e sto bene. Pensiamo alla salvezza" Video

1commento

SOCIETA'

MOSTRA

Le foto di Furoncoli raccontano il Sessantotto a Parma

WORLD CAT

Ecco la classifica settimanale. Mandate le foto dei vostri gatti

MOTORI

PRIMO TEST

Nuova BMW X5: gli highlights  fotogallery

MODEL YEAR 2019

Renault rinnova il top di gamma. Nuovi motori per Koleos, Espace e Talisman