20°

Italia-Mondo

Scuola: la Gelmini contestata a Venezia

Ricevi gratis le news
1

«Non facciamo della scuola un altro caso Alitalia». Alla bocciatura dei sindacati, ieri sono seguite le contestazioni di genitori, insegnanti, precari, studenti e cobas. Per questo il ministro dell’Istruzione Mariastella Gelmini, accolta dalle manifestazioni di protesta al suo arrivo a Venezia, per partecipare al forum dei giovani imprenditori della Confcommercio dedicato proprio all’«emergenza educativa», ha lanciato un forte appello al buon senso e alla collaborazione di tutti: degli insegnanti,  perché cambino mentalità per non difendere più lo status quo; e dell’opposizione, alla quale ha chiesto di «voltare pagina» e collaborare per un più ampio progetto di riforma del sistema scolastico cui dovrà mettere mano il Parlamento. Una riforma di lungo periodo che, secondo la Gelmini, deve modificare il reclutamento degli insegnanti, rivedere la governance delle scuole, rafforzare i poteri dei dirigenti scolastici e attuare concretamente l’autonomia.
«Non pensavo che, facendo il ministro dell’Istruzione, mi sarei dovuta avvalere della collaborazione delle forze dell’ordine», ha commentato amareggiata la Gelmini. Che, malgrado i sindacati abbiano confermato lo stato di mobilitazione e anche azioni di lotta perché hanno giudicato un piano «di fantasia» quello presentato dal ministro, è decisa a battersi per i provvedimenti presi fino ad oggi. Che prevedono: il maestro unico alle elementari, meno ore di scuola alle superiori (passano da 33 a 30) e più matematica, meno insegnanti (previsto un taglio di 120 mila compresi i non docenti) ma più bravi e perciò pagati meglio. La parola d’ordine è 'rilanciare il meritò. Indietro non si torna. Anzi. La Gelmini non intende ritardare la ricerca delle soluzioni e rinunciare alla possibilità di riqualificare la spesa affrontando anche il problema dell’edilizia scolastica. Una riforma è necessaria - ha aggiunto - perché la scuola «non è uno spendificio e non è un ammortizzatore sociale». Fino ad ora - secondo il ministro dell’Istruzione - si è sovrastimata la capacità della scuola di assorbire l’occupazione per assorbire i precari, con la media attuale ci vorrebbero circa dieci anni».
La riforma della scuola elementare firmata Gelmini tra tante critiche ha incassato il favore dei giovani imprenditori della Confcommercio, che le hanno riservato un caloroso benvenuto e molti applausi. A sostenere il ministro nella sua battaglia è anche il presidente dell’associazione dei commercianti, che concorda con la responsabile dell’Istruzione sullo stato di salute della nostra scuola. «Il complesso educativo nel suo insieme si è inceppato - ha sottolineato Carlo Sangalli - bisogna rimboccarsi le maniche e cercare di condividere una rivoluzione copernicana per la responsabilità, il merito, il talento». Non solo. È necessaria anche «una più stretta partnership tra mondo della scuola e dell’università e mondo dell’impresa e del lavoro». (Aga)
    

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • docenteprecario

    21 Settembre @ 21.28

    le contestazioni contro il Ministro Gelmini sono state fin qui pacifiche e civili: alludere alla necessità delle forze dell'ordine è l'ennesima offesa ai docenti. è nata Rete Docenti Precari 11 luglio: http://docentiprecari.forumattivo.com/docenti-precari-f1/ http://retedocentiprecari.blogspot.com/

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Cinema

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Smartphone: da nemici ad alleati in classe

HI-TECH

Smartphone in classe: nemici o alleati?

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Auto sbanda, code in Autocisa

CARABINIERI

Operazione antidroga: arrestato tunisino sfuggito all'arresto in giugno

Il 30enne, residente a Parma, è stato fermato al porto di Genova, al suo rientro dalla Tunisia

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

1commento

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

2commenti

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Gazzareporter

Parma di sera vista da Giulia, 14enne appassionata di fotografia

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

2commenti

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

MOTORI

Il Motor Show diventa Festival e trasloca da Bologna a Modena

MONTE SERRA

Incendio nel Pisano: 700 sfollati, in azione i Canadair. "Scenario apocalittico" Foto

SPORT

CALCIO

Doping: Giuseppe Rossi a processo, chiesto un anno di stop

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel