18°

28°

Italia-Mondo

"Rilasciati". "Non ci risulta" - Il giallo degli italiani rapiti in Egitto

"Rilasciati". "Non ci risulta" - Il giallo degli italiani rapiti in Egitto
Ricevi gratis le news
0

 

E' un giallo la sorte dei cinque italiani sequestrati in Egitto insieme ad altri sei turisti. L'annuncio della liberazione, dato dal ministro degli esteri egiziano, non ha trovato conferma dalla Farnesina, ed è stato alla fine smentito dallo stesso governo del Cairo.

 

LA CRONACA DI IERI

Ore 12,40 - La vicenda del sequestro di un gruppo di stranieri in Egitto, tra cui cinque italiani, «richiede ogni possibile cautela da parte dei mezzi di informazione nella diffusione di notizie non verificate, ed il ministero degli Esteri, da parte sua, si atterrà a criteri di stretto riserbo sull'evoluzione della vicenda». Lo si legge in una nota della Farnesina, nella quale si puntualizza che il ministro degli Esteri, Franco Frattini, in volo per gli Stati Uniti, segue in stretto contatto con l’unità di crisi della Farnesina il caso.
 Frattini ha dato disposizioni di attivare la piena collaborazione tra i Paesi interessati, e la Farnesina in queste ore mantiene stretti contatti con gli altri Ministeri degli esteri, oltre che con le diverse autorità italiane e gli uffici diplomatico-consolari in Egitto.

Ore 13 - I sequestrati, complessivamente, sono 11. E' stata smentita la presenza di due israeliani fra i sequestrati. Per il rilascio delle persone rapite sarebbe già stato chiesto un riscatto. Gli italiani sequestrati provengono da Torino e provincia.

Ore 13,30 - Dalle autorità egiziane alcune correzioni sulle notizie filtrate in precedenza: i turisti rapiti sarebbero complessivamente 11. Oltre ai 5 italiani, si parla ora di 5 tedeschi e un rumeno: quindi nessun israeliano. Confermata la richiesta di riscatto: 15 milioni di dollari.

Ore 14,30 - Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, segue "con viva preoccupazione e forte senso di   solidarietà, in stretto contatto con il ministro degli Esteri, la   vicenda del sequestro in Egitto di un gruppo di stranieri, tra cui cinque italiani" e ne auspica "la pronta liberazione".

Ore 14,50 - La prefettura di Torino conferma che si tratta di cinque persone: tre donne e due uomini. Tre dei rapiti residenti in città e due in provincia. Le famiglie sono già state avvisate.

Ore 16,30 - Secondo la tv satellitare araba Al Jazira il gruppo sarebbe già stato liberato ma la Farnesina non ha elementi certi per confermare la notizia. E il ministro del Turismo egiziano Zoheir Garana smentisce che siano in corso trattative con i rapitori. Intanto Alberto Corti, il direttore di Federviaggio  (federazione di operatori turistici aderente a Confcommercio) ha detto che il gruppo di italiani si troverebbe in Egitto non con un viaggio organizzato, ma in una sorta di "fai-da-te", appoggiandosi a un'organizzazione turistica egiziana.

Ore 18 - «I rapitori hanno chiesto una somma di danaro e adesso stanno avendo trattative con la moglie del proprietario della società Aegyptus, che ha organizzato questo viaggio del deserto». È quanto ha dichiarato il ministro del Turismo egiziano, Zoheir Garana, che poche ore prima aveva negato l'esistenza di una trattativa con i malviventi.

Ore 18.15 - Secondo il sito del giornale tedesco Bild gli ostaggi sarebbero stati liberati e sarebbero in viaggio verso Assuan. Si attendono conferme.

Ore 18,45 - I rapiti stanno bene. Lo ha riferito Giuseppe Paganelli, fratello di Lorella, una delle tre donne rapite in Egitto (assieme a due uomini). La Farnesina è in contatto con il ministero degli Esteri tedesco.

Ore 19,15 -  Il ministro Garana rivela che gli 11 turisti europei e i loro 8 accompagnatori egiziani sequestrati nel sud dell’Egitto si trovano ora in Sudan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

SERIE A

Parma, che tour de force

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design