13°

17°

siria

Recuperato il corpo di Lorenzo Orsetti. I genitori: "Ingiusto processare chi combatte l'Isis"

Zio Orsetti, corpo recuperato,ora e' in ospedale
Ricevi gratis le news
0

«Il corpo di Lorenzo è stato recuperato, ce lo ha confermato oggi la Farnesina: ora è custodito in un ospedale nel Kurdistan iracheno, poi i genitori decideranno cosa fare». Lo ha annunciato Luca Rasoti, zio di Lorenzo Orsetti, nel corso di una conferenza stampa oggi a Firenze.

«Ringrazio i miliziani curdi per aver recuperato il corpo di mio figlio con un’azione militare». Lo ha detto Alessandro Orsetti, padre di Lorenzo Orsetti, il 33enne fiorentino ucciso in Siria da miliziani dell’Isis. «Lorenzo avrebbe voluto essere sepolto nel cimitero dei martiri curdi, ma ha lasciato a noi la scelta: una scelta che non auguro mai a nessun genitore di dover prendere», ha aggiunto.

«C'è un clima che sinceramente non condivido molto: da un lato si sbandiera la lotta contro l’Isis, poi quando tornano questi ragazzi vanno a processo». Lo ha affermato Alessandro Orsetti, padre di Lorenzo Orsetti, in una conferenza stampa a Firenze.
«Vorrei fossimo solidali con questi ragazzi, far sentire la loro voce», e «riscoprirli come parte della nostra comunità, del popolo italiano», ha aggiunto il padre del 33enne fiorentino, combattente con le milizie curde, ucciso in Siria da miliziani dell’Isis. «Sono degli eroi, non sono da processare, è vergognoso», ha sottolineato la madre Annalisa.

«Lorenzo l’ho incontrato e fotografato per fargli un’intervista e mi sembrò subito una persona molto umile, che non parlava mai di se stesso, ma sempre degli altri. Era perfettamente consapevole della scelta che aveva fatto, del perchè si trovasse lì e non era assolutamente un «fissato» che andava a combattere, ma un bravissimo ragazzo con degli ideali molto forti, che ha dato la sua vita per una causa più grande di lui; e questo gli fa molto onore». Lo ha detto Gabriele Micalizzi, il fotoreporter ferito in Siria l’11 febbraio scorso, parlando a «Il Mattino di Radio 1» di Lorenzo Orsetti, ucciso dall’Isis.
«Prima dell’intervista, parlando del più e del meno, vedendo che fumava una pessima sigaretta locale, gliene ho offerta io una italiana, per fargli sentire sapore di casa. Mi ha spiegato perchè fosse lì, c'era andato perchè credeva di combattere l'Isis, il terrorismo, una minaccia per tutto il mondo. Quindi fare qualcosa per gli altri: questo suo altruismo mi aveva molto colpito. Perchè un conto è dirle certe cose, un altro è farle: la vita militare è dura, soprattutto per i curdi, che non sono ben equipaggiati, non è di certo una vita facile. L’immagine del foreign fighters come di qualcuno simile a un mercenario non corrisponde affatto a Lorenzo - ha precisato Micalizzi - perchè lui era una persona spinta dagli ideali, ma al contempo molto realista. E non assomigliava affatto ad alcuni personaggi che abbiamo potuto trovare in altre guerre, tipo l’Ucraina. Era una persona con un ideale politico certo, ma quella non era la sua causa, la sua causa era lottare per la libertà. Questo aveva in testa. E penso che lui sia stato dalla parte giusta: combattere contro chi vuole opprimere la libertà e il libero pensiero».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La regina Elisabetta ha compiuto 93 anni. Torta con nuovo royal baby?

Gran Bretagna

La regina Elisabetta ha compiuto 93 anni. Torta con nuovo royal baby?

Harry e Meghan pensano di vivere in Africa dopo nascita bebè

gran bretagna

Harry e Meghan dopo la nascita del bebè pensano di andare a vivere in Africa

Il Regio festeggia 190 anni  aprendosi al pubblico e con il Requiem di Mozart

12 tg parma

Il Regio festeggia 190 anni aprendosi al pubblico e con il Requiem di Mozart - Il video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Grateful Dead, mezzo secolo di Aoxomoxoa

IL DISCO

Grateful Dead, mezzo secolo di Aoxomoxoa

di Michele Ceparano

1commento

Lealtrenotizie

"L'uomo che mi perseguita è qui sotto casa: ho paura": arrestato un 39enne

stalking

"L'uomo che mi perseguita è qui sotto casa: ho paura": arrestato un 39enne

CRONACA NERA

Rapina il centro massaggi con (finta) pistola: la titolare lo mette in fuga con un calcio

SRI LANKA

«A 500 metri dalle bombe»: la testimonianza di Giusi e Federico

COMUNE

Opere pubbliche, Parma fra le città che spendono di più

2commenti

PASQUA E PASQUETTA

Boom di turisti tra le bellezze del centro, ma non tutti i locali fanno il pienone

noceto

"Quella banda che ogni notte arriva, suona e ci grida 'Negri di m....'"

Fidenza

La città piange Paolo Morbiani. Aveva 53 anni

gazzareporter

Vandali in via Verdi: lanciato un blocco di cemento su un'auto in sosta

BUSSETO

Scuola, stop alle auto allo squillo della campanella

COMMERCIO

Cittadella, Bruno e Lucia abbassano la serranda dopo 45 anni

Amarcord

Quelle punizioni letali al Milan

Personaggi

Igor, il barista felinese che fa impazzire l'Australia

sicurezza

Pasqua, ladri con il passamontagna in azione e in fuga a Borghetto e a Busseto - Video

terremoto

Scossa all'alba a Pontremoli dopo quella di sabato a Varsi

La magnitudo è stata di 2.6. Spavento ma nessun danno

incidente

Scontro tra due auto in centro a Felino: due feriti

evento

"Happy Days" e pienone in Ghiaia per Pasquetta - Guarda le foto - Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La battaglia di Greta contro la nostra folle idea di sviluppo

di Vittorio Testa

3commenti

IL CINEFILO

Dalla Cortellesi 007 al Campione: tutti i film di Pasqua - Il video

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

SAN POLO D'ENZA

Calci e pugni al cognato che urla contro sua sorella: 28enne denunciato

terremoti

Filippine, nuova scossa di magnitudo 6,3. E il bilancio sale a 11 morti

SPORT

serie a

Empoli e Frosinone, oggi sarebbero in B (Con il Chievo). Ma la lotta è punto per punto fino alla fine. La corsa salvezza

8commenti

sport

Tennis, Fognini nella storia: vince il torneo di Montecarlo

SOCIETA'

social network

Ingroia: "Non ero ubriaco sull'aereo, solo un banale litigio" Video

BLOG

Il Bugiardino dei libri di Marilù Oliva - "Magia nera"

MOTORI

IL SALONE

New York, news e curiosità dagli stand

MOTORI

Arona, Ibiza e Leon a tutto gas: il senso di Seat per il metano