20°

Italia-Mondo

Rischia di morire per uno spinello in classe: denunciato il compagno di classe spacciatore

Rischia di morire per uno spinello in classe: denunciato il compagno di classe spacciatore
Ricevi gratis le news
2

Uno spinello fumato  in un istituto superiore di Ravenna durante la ricreazione era costato ad un 15enne il ricovero d’urgenza per una forte tachicardia che - aveva detto il medico – lo avrebbe potuto uccidere se il suo cuore avesse avuto anche solo un lieve problema funzionale. Oggi la Squadra Mobile della città romagnola (sezione Minori) ha chiuso il caso individuando e denunciando a piede libero alla procura dei minori di Bologna il ragazzo che aveva portato la "canna" in classe: un compagno e coetaneo del giovane, anche lui di Ravenna.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Marco

    23 Maggio @ 23.58

    Ho 50 anni e avuto occasione di vivere il gli anni in cui la canna iniziava a diventare un fenomeno di massa. Avevo due amici che hanno iniziato e poi non hanno piú smesso entrambi oggi sono dei rottami nel vero senso della parola. Il primo soffre di perdita di memoria, è capace di non ricordarsi cosa gli stavi dicendo giusto un minuto prima. Il secondo ha sviluppato una dipendenza fortissima che lo ha portato a perdere amicize, lavoro e dipende in pratica dalla pensione della madre.

    Rispondi

  • alessandro

    23 Maggio @ 17.30

    lo spinello è oggi quello che in america all'inizio del 900 era l'alcool. il proibizionismo non ha mai dato i risultati sperati, anzi! in più con queste droghe leggere si danno soldi alla criminalità per un puro divertimento, a differenza delle droghe pesanti, che danno una fortissima dipendenza. si dovrebbero regolare legalmente sia i consumi per permettere a chi vuole fumare solo spinelli di poterlo fare in tranquillità e con l'anima in pace, sicuro del fatto che i suoi soldi non vadano alle mafie, ma allo stato. mentre si dovrebbe ancor di più controllare il consumo di droghe pesanti per fare in modo che chi sia dipendente da tali sostanze non metta a rischio la propria vita iniettandosi o "sniffando" veleni. La nicotina stessa è una droga potentissima che se venisse iniettata in poche gocce provocherebbe la morte di una persona. Ovviamente un uso indiscriminato di queste sostanze va punito (pensate solo a chi guida ubriaco o fatto), ma il semplice consumo andrebbe regolato e controllato. ci sarebbero più vantaggi per tutti

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Cinema

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Smartphone: da nemici ad alleati in classe

HI-TECH

Smartphone in classe: nemici o alleati?

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Auto sbanda, code in Autocisa

CARABINIERI

Operazione antidroga: arrestato tunisino sfuggito all'arresto in giugno

Il 30enne, residente a Parma, è stato fermato al porto di Genova, al suo rientro dalla Tunisia

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

1commento

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

2commenti

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Gazzareporter

Parma di sera vista da Giulia, 14enne appassionata di fotografia

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

2commenti

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

MOTORI

Il Motor Show diventa Festival e trasloca da Bologna a Modena

MONTE SERRA

Incendio nel Pisano: 700 sfollati, in azione i Canadair. "Scenario apocalittico" Foto

SPORT

CALCIO

Doping: Giuseppe Rossi a processo, chiesto un anno di stop

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel