18°

28°

Italia-Mondo

India:"uccisi tutti i terroristi"-La testimonianza dei parmigiani a Mumbai

India:"uccisi tutti i terroristi"-La testimonianza dei parmigiani a Mumbai
Ricevi gratis le news
0

Ultime notizie da Mumbai. Alle 4 di questa notte, il capo della polizia indiana ha affermato che l'attacco su Mumbai è terminato. Tutti gli estremisti asserragliati nell'hotel Taj Mahal sarebbero stati uccisi, ma il loro numero non è stato precisato. Il violento scontro a fuoco ha causato un incendio che si è sviluppato al primo piano del lussuoso albergo. Fiamme e fumo continuano ad essere ben visibili dall'esterno.

LA CRONACA DI IERI

Nel corso dell'evacuazione degli ostaggi dall'albergo Oberoi, a Mumbai, sono state liberate la mamma italiana con la sua bimba di sei mesi. E in queste ore si è appreso che tutti gli ostaggi italiani sono stati liberati dalle forze di sicurezza indiane. Il presidente del Senato Renato Schifani ha espresso la soddisfazione dello Stato. «E' necessario - sottolinea il presidente Schifani - continuare ad agire senza incertezze per combattere e sradicare il terrorismo internazionale, pagina oscura della nostra storia. Bisogna dare risposte incisive a difesa della legalità, della pace e della convivenza democratica tra i popoli».

PACHISTANI COINVOLTI? Il ministro dell'Interno indiano ha dichiarato che uno dei tre terroristi arrestati dalle forze speciali di New Delhi è cittadino del Pakistan. Questo rafforza la tesi del governo indiano secondo la quale gli attentati che hanno colpito Mumbai avrebbero una matrice e una regia esterne all'India. Secondo le tv locali, inoltre, il capo dei servizi segreti del Pakistan ha accettato di recarsi in India per fornire informazioni sugli attacchi di Mumbai.
Secondo la tv israeliana Canale 2, inoltre, nel centro ebraico Chabad di Mumbai sono stati trovati cinque ostaggi uccisi, ma nel blitz delle forze speciali indiane sono stati uccisi anche i tre sequestratori.

Testimonianze parmigiane e altri articoli oggi sulla Gazzetta di Parma

LA CRONACA DI GIOVEDI'

ORE 20,30 -  Sono trascorse 24 ore dall’inizio dell’ondata di attacchi terroristici a Mumbai, in India, e sono tuttora in corso scontri tra esercito e terroristi per liberare le decine di ostaggi ancora nel complesso alberghiero Oberoi/Trident, mentre sono stati uccisi quasi tutti gli aggressori asserragliati nel Taj Mahal. Nell’hotel si trova ancora un terrorista ferito. Sono state liberati inoltre sette ostaggi in un complesso residenziale, che ospita un centro ebraico, la Nariman House.
Nell’Oberoi/Trident rimangono bloccati sette italiani, per i quali, ha auspicato il capo dell’Unità di crisi della Farnesina Fabrizio Romano, ci sono «ragionevoli speranze» di liberazione grazie all’opera di «bonifica» che stanno attuando le forze indiane.

ORE 20 - Tra i sette italiani bloccati nell’hotel Oberoi-Trident ci sono anche tre operatori turistici che avevano partecipato al workshop organizzato ieri dall’Enit-Agenzia nazionale per il turismo e che si è svolto proprio in quell'hotel.
«In un primo momento, gli ostaggi erano quattro – spiega il direttore generale dell’Enit, Eugenio Magnani – poi uno è riuscito a fuggire, mentre tre si trovano ancora lì. Stanno bene, anche se sono ovviamente molto spaventati».
Al workshop avevano partecipato 20 operatori turistici italiani. Quattro erano partiti già ieri sera; sei stanno rientrando in queste ore in Italia; una decina nella prima mattinata è stata trasferita nella residenza del console.

A Mumbai si trova anche una delegazione della Bormioli: la testimonianza al Tg Parma in videogallery

ORE 14 - Ci sono ancora 20-30 ostaggi nelle mani dei terroristi asserragliati nell’albergo Trident-Oberoi di Mumbai, secondo la stima di un funzionario del ministero dell’interno indiano.

ORE 12,30 -  Circa 200 persone sono ancora bloccate all’interno di un hotel di lusso di Mumbai Oberoi/Trident, assalito ieri da un gruppo terroristico. Lo ha riferito un responsabile dell’albergo mentre secondo testimoni dei commandos dell’esercito stanno preparando attacchi agli alberghi e al centro israeliano dove ancora si trovano ostaggi.

ORE 9,40 - Un italiano è morto negli attacchi terroristici a Mumbai. Lo rende noto la Farnesina. Poco prima era stato annunciato che la polizia aveva ripreso, con un blitz, il controllo dell’albergo Taj Mahal. 

Il nome della vittima, sempre secondo fonti della Farnesina, è Antonio de Lorenzo.
 

ORE 8,30 - Commandos dell’esercito e dei corpi antiterrorismo indiani sono penetrati negli alberghi Taj Mahal e tridenti di Mumbai, dove sono asserragliati i terroristi. Lo ha annunciato alle 8,30 l’emittente Ndtv.

ORE 7 - E' di oltre 100 persone morte, e circa 200 feriti, il bilancio della serie di attentati terroristici compiuti a Mumbai, capitale finanziaria dell'India. Gli attacchi, in tutto 9, sono avvenuti quasi simultaneamente a colpi di granate e fucili: il più grave nella sala d'attesa di una stazione ferroviaria, dove uomini armati hanno sparato e lanciato granate sulla folla. Altri attacchi hanno preso di mira alberghi di lusso e luoghi turistici. Il commando sarebbe composto da oltre 200 uomini: 4 terroristi uccisi,nove arrestati. Ucciso il capo antiterrorismo della polizia di Mumbai e 11 poliziotti. 

E c'è apprensione per i 15 italiani ancora barricati negli alberghi: fra loro una mamma con un bimbo di 6 mesi. Attivata l'unità di crisi della Farnesina, in contatto con i nostri diplomatici a Mumbai. "La cosa seria - ha affermato l'Ambaciatore italiano in India Roberto Toscano - è che non è finita, ci sono ancora elementi asserragliati nell'albergo Trident Oberoi e non possiamo ancora fare il punto". "Alcuni nostri connazionali - ha proseguito Toscano - sono ospiti del Console Generale, ma stiamo ancora compilando una lista dei turisti italiani presenti a Mumbai". Il ministro Frattini ha espresso la più ferma condanna per gli atti di violenza

Ore 00.01: Mumbai, l'ex Bombay, è finita nel mirino del terrorismo. Ieri sera (ora italiana) nella capitale finanziaria indiana si sono succedute esplosioni e sparatorie, che hanno interessato soprattutto la zona dei grandi alberghi del lungomare. Una zona molto frequentata dai turisti: ci sarebbero almeno 200 italiani in città e la Farnesina segue l'evolversi della situazione.

Il bilancio - secondo i media indiani - dovrebbe aggirarsi attorno alle 80 vittime, più centinaia di feriti e decine di ostaggi, tenuti prigionieri negli hotel Taj Mahal, Oberoi e Trident, dove si sono succedute sparatorie ed esplosioni. Ma attacchi si sono registrati anche nell’area della stazione ferroviaria e del principale ospedale della città. Fonti diplomatiche italiane parlano anche di una madre italiana con la figlia di pochi mesi che si trovano dentro l'hotel Oberoi, di una lobby dell’albergo in fiamme e di due terroristi ancora dentro l’albergo. Fra le vittime, secondo fonti locali, ci sarebbe anche il capo dell’antiterrorismo indiano.
Le tv di Mumbay alle 22,40 ora italiana hanno riferito che l'esercito ha fatto irruzione nell'hotel Oberoi, dove si sono asserragliati alcuni terroristi con una decina di ostaggi. Fra questi ultimi ci sarebbero anche alcuni cittadini italiani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Dopo il borseggio sul bus

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat

lutto

Scomparso Mino Bruschi

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

calcio

Riecco Ciciretti

SALSO

E' morto Ruggero Vanucci, storico edicolante

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

MOBILITA'

Pista ciclabile pericolosa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

2commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

A21

Incidente a Piacenza: un morto e tre feriti gravissimi. Due bimbi portati al Maggiore

ROMA

Auto investe pedoni vicino a San Pietro: 4 polacchi feriti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

nuoto

Federica Pellegrini: "Credo ancora all'amore ma con meno paranoie"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design