15°

24°

Gazzetta Scuola

Noi del Bocchialini alla transumanza

Noi del Bocchialini alla transumanza
Ricevi gratis le news
0
 

L a transumanza è la migrazione di una mandria di animali, bovini in questo caso, da uno spazio libero in montagna alla stalla dove trascorreranno il periodo invernale. E’ una pratica tradizionale ormai in disuso nel nostro Appenino, ma negli ultimi due anni la famiglia Abiondi, proprietaria dell’azienda agricola biologica Montagnana situata a Ravarano ha deciso di riproporla per farla conoscere a tutti gli abitanti della valle e non solo, coinvolgendo anche una ventina di studenti. Grazie alla collaborazione tra Nicholas Abiondi e il professor Riccardo Mantovani, docente di Zootecnia presso l’Itas «F. Bocchialini», l’evento ha preso forma e la quinta C dell’istituto tecnico agrario di Parma, il 22 ottobre scorso, si è recata al passo del Cirone per incontrare la mandria e i cavalieri che la conducevano. Anche la preside del «Bocchialini» Annarita Sicuri per un buon tratto ha seguito la transumanza insieme a noi. Gli animali erano partiti poco prima dal monte Tavola dove sono stati durante il periodo estivo. Il gruppo era composto da quarantatré manze di età inferiore ai tre anni di varie razze tra cui frisone, brune, pezzate rosse italiane e vari incroci. Una decina di uomini a cavallo, tra parenti e amici del proprietario, collaboravano per indirizzare la mandria sul giusto percorso. Dopo qualche istruzione su come comportarci ci hanno spiegato come muoverci con gli animali e anche noi abbiamo potuto contribuire alla buona riuscita della transumanza mantenendo il gruppo compatto lungo la strada. Le tre giornate sono passate velocemente, complici il tempo meraviglioso e i posti affascinanti, che in questa stagione regalano spettacoli davvero sorprendenti dal punto di vista paesaggistico. Quando si arrivava nel posto prescelto per l’accampamento si montavano le tende, si costruiva un recinto di paletti di ferro e nastro elettrificato per le manze e ci si preparava per la cena e per la notte. I pasti erano a base di prodotti tipici del posto: salumi, formaggi, polenta e castagne, anche per poter riscaldare la sera che portava con sé il freddo. La notte la temperatura scendeva, ma grazie a un buon equipaggiamento dormire non è stato un grosso problema. Ogni giorno percorrevamo una decina di chilometri passando per il passo Sillara, il monte Cervellino e il monte Scarabello. In queste occasioni, quando si cammina, si fatica e si vive insieme lontani dalla quotidianità e dalla tecnologia, c’è spazio per le relazioni umane. Infatti tra studenti, professori e cavalieri si è instaurato un clima amichevole, che ha permesso di vivere serenamente tre giorni di avventura! Solamente la mattina dell’ultimo giorno è stata un po’ burrascosa, dato che al risveglio il recinto delle manze era vuoto. Probabilmente gli animali spaventati da qualcosa, un lupo o un cane…, hanno sfondato il nastro e si sono dispersi nei luoghi limitrofi. Metà dei capi sono stati ritrovati in poche ore, mentre i restanti sono stati ricondotti nella stalla con un giorno di ritardo. All’arrivo a Ravarano, il giorno 24 ottobre, siamo stati accolti dalle tante persone che hanno seguito l’evento, con le quali abbiamo festeggiato partecipando ad un caloroso rinfresco da loro organizzato. Un ringraziamento va a tutti i professori che si sono resi disponibili ad accompagnarci in una gita fuori dal comune, alla scuola che ha autorizzato questo progetto dimostrando grande fiducia negli studenti e all’azienda Montagnana, che ha deciso di coinvolgerci in un evento così particolare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ricovero urgente per Gallo, il bassista di Vasco

musica

Ricovero urgente per Gallo, il bassista di Vasco

Baccanale, gli amici di Angela: ecco chi c'era

FESTE PGN

Baccanale, gli amici di Angela: ecco chi c'era Foto

Gay Pride: spot a Pompei con Ciretta Cascina e Cristina Donadio, la Scianel di Gomorra

CAMPANIA

Gay Pride: spot a Pompei con Ciretta Cascina e Cristina Donadio, la Scianel di Gomorra Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Chianti Governo», fresco e fragrante

IL VINO

Il «Chianti Governo», fresco e fragrante

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

'Ndrangheta, chiesti 30 anni per il boss Bolognino

Michele Bolognino in una foto d'archivio

Processo Aemilia

'Ndrangheta, chiesti 30 anni per il boss Bolognino

E' il presunto referente della cosca nel Parmense. Richiesta una pena pesante anche per Aldo Ferrari

noceto

I sindacati: "Tragedia annunciata: sospendere le lavorazioni alla polveriera" Video

L'operaio di 37 anni è stazionario

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Roberto Bettati, campione di sollevamento pesi: aveva 54 anni

Gioco d'azzardo: giro di vite sulle slot machine a Parma

politica

Pizzarotti: "A Conte direi scappa a gambe levate"

Il sindaco di Parma è stato intervistato su Rai Radio1 durante il programma "Un Giorno da Pecora"

8commenti

12 tg parma

Tormenta la cassiera di un market: divieto di avvicinamento per lo stalker Video

12 Tg Parma

Auto abbandonata fra i rovi e riempita come un cassonetto Video

12 tg parma

Il latte delle mamme donato ai prematuri: la "banca" arriva a Parma Video

12 tg parma

Dal 28 maggio la Polizia municipale al lavoro h24 Video

6commenti

PARMA CALCIO

Sabato la premiazione in Comune, domenica la festa. Poi si pensa al ritiro estivo Video

12 tg parma

Promozione in A, il video di Dino Baggio: "Coi gobbi chiamatemi"

taneto

“Vampirizzano" il serbatoio del tir: denunciati tre dipendenti infedeli di un'azienda parmense

Parco Ducale

Chi ha ucciso Milly, la «mamma oca» del laghetto? E' morta per difendere le sue uova

11commenti

Lutto

Addio a Tony Wolf, il «papà» del pinguino Pingu. Era nato a Busseto

1commento

GAZZAREPORTER

Il raduno della grande famiglia Peracchi: in 74 a Varano Marchesi

meteo

Sapore d'estate, nel weekend sole e punte di 30 gradi

Piogge e temporali fino a mercoledì, poi "rimonta" alta pressione

PARMA

Alimenti preparati fra sporcizia e scarafaggi: chiusi due locali in strada dei Mercati e in via D'Azeglio Foto

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quel patto sul premier è la fine del centrodestra

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 20 nuove offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MILANO

Litiga con la madre per il cellulare e cade dalla finestra: salva dopo un volo di 10 metri

SENTENZA

La Cassazione: "Ustica, i ministeri devono risarcire Itavia"

SPORT

calcio

L'Uefa rinvia a giudizio il Milan sui conti: Coppe a rischio

ciclismo

La Var anche al Giro: Aru penalizzato di 20 secondi

SOCIETA'

testimonial

Barilla, Federer-Oldani: nuove lezioni in cucina

REALITY SHOW

Grande Fratello, Mariana: "Bacio? Luigi ci ha provato con tutte" 

MOTORI

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv

IL TEST

Mercedes Classe A, l'auto che parla? C'è molto di più