gazzetta scuola

Noi delle quinte classi al Parlamento Europeo

L'istituto Melloni

Noi delle quinte classi al Parlamento Europeo
Ricevi gratis le news
0

Nelle prime settimane di marzo noi classi quinte dell’ITE Melloni ci siamo recate nelle città di Strasburgo, Amsterdam e Bruxelles per la nostra ultima gita scolastica.
Visitando Strasburgo, città culturale e ritrovo di molti studenti universitari provenienti da tutto il mondo; abbiamo ammirato numerose opere e maestosi monumenti come la cattedrale di Notre-Dame, luoghi della città caratteristici del XVI e XVII secolo, ne è un esempio la Petite France dove vi sono molti vicoli, archi, case in legno e ponti lungo un fiume che attraversa tutta la città. Successivamente ci siamo recati al Parlamento Europeo in cui un gruppo ha avuto la possibilità di assistere ad una votazione inerente ai diritti delle donne e uguaglianza tra i sessi, dove parlamentari di tutte le nazioni parlavano a turno esponendo il loro programma politico mentre gli spettatori ascoltavano dall’alto grazie ai numerosi traduttori presenti che permettevano di seguire il dibattito in 27 lingue diverse; al contrario, l’altro gruppo ha potuto simulare un dibattito come se fossero loro i parlamentari.
Le tematiche dell’attività erano la privatizzazione dell’acqua e l’installazione di microchip nelle persone a fini di sicurezza, divisi in partiti esprimevano le loro opinioni fino ad arrivare alla votazione vera e propria. Successivamente abbiamo visitato Colmar, piccola cittadina che ricorda Strasburgo, dove alloggiavamo. Il giorno successivo siamo partiti alla volta di Amsterdam in un viaggio di una giornata intera sul pullman, ma ne è valsa la pena; l’abbiamo trovata una città davvero contrastante perché giovane e piena di vita da un lato ma ricca di case antiche e di monumenti esteticamente molto suggestivi dall’altro. Visitata da persone provenienti da tutto il mondo.
Le bici sono il mezzo più usato e che permette di spostarsi in modo più veloce oltre alla linea del tram presente in tutta la città. Uno dei monumenti che si nota per primo è la Stazione Centrale, un imponente edificio che risale alla fine del 1800. Piazza Dam che si trova nel cuore della città, è il punto nevralgico, sempre affollata. I Coffee shop sono numerosi e in vista nelle strade più frequentate da abitanti e turisti. I quartieri a luci rosse sono considerati normalità a tal punto da avere vicino chiese e asili; un'altra caratteristica di questa città sono i quattro mulini a vento rimasti. Nel corso delle giornate trascorse lì, abbiamo raggiunto un’azienda agricola che si occupa della produzione di un formaggio tipico della zona e degli zoccoli in legno tuttora utilizzati dagli abitanti in alcune circostanze. È stata inoltre concessa la possibilità di visitare il noto museo di Van Gogh e di fare il giro della città in battello.
L’ultima meta raggiunta è stata quella di Bruxelles, città molto più moderna delle precedenti, ricca di palazzi costruiti negli ultimi anni e destinati ai fini europei che circondano la città situata su due livelli; nella parte nord è presente il Palazzo Reale, numerosi edifici storici, caratteristici e nella parte sud è caratteristica la Grand Place, considerata una delle piazze più belle al mondo e dove si possono ammirare il municipio, edificio gotico, e la Maison du roi, gotico fiammeggiante.
Una bella esperienza che ricorderemo sempre pensando al nostro ultimo anno scolastico. Cogliamo l’occasione, anche da parte degli altri studenti, per ringraziare i professori che ci hanno accompagnati in questo viaggio: Prof. Chirichiello, Poi, Traclò, Romano, Alberici, Colella, Bertozzi, Lazzarini, Tassi, Casalini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen presenta il suo "playboy", Mirco Levati

gossip

Belen presenta il suo "playboy", Mirco Levati

3commenti

E' morto il grande regista Eimuntas Nekrosius

TEATRO

E' morto il grande regista Eimuntas Nekrosius

Mike Piazza e consorte a Parma

paparazzato

Mike Piazza e consorte a Parma

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Sara' 'Black Friday' anche alla Fondazione Toscanini

La Fondazione Arturo Toscanini

PARMA

Anche la Fondazione Toscanini fa il Black Friday

Lealtrenotizie

Tenta la rapina (con un chiodo) al supermercato: la reazione della cassiera lo fa fuggire

via dei mercati

Tenta la rapina (con un chiodo) al supermercato: la reazione della cassiera lo fa fuggire

Una ragazzina di 11 anni

Si sporge dalla finestra e resta sospesa nel vuoto

meteo

La neve mantiene la parola: Appenino imbiancato. A Schia 13 centimetri Foto

Le foto dei lettori

CONQUIBUS

Mutti scrive ai colleghi: «Mi dimetto»

DUPLICE OMICIDIO

I periti: «Solomon? Totalmente incapace». E ora si va verso l'assoluzione

guardia di finanza

Lavoro "sommerso": 33 addetti irregolari in due prosciuttifici

In un anno scovati 14 lavoratori in nero e 51 irregolari

1commento

SALSOMAGGIORE

Ritrovata in un campo una cassaforte chiusa: di chi è?

AUTOBUS IN PANNE

Linea 23, due guasti in pochi giorni. La rabbia di un genitore

VIA DE MARTINO

I residenti: «Strada abbandonata, terra di nessuno»

1commento

Calcio Eccellenza

La Piccardo delle meraviglie

LANGHIRANO

L'ambasciatore del prosciutto di Parma? E' a Belfast

consiglio comunale

Una scuola e documenti dell'Archivio di Stato nell'area militare di via Zarotto

"Bollino antifascista" per gli spazi pubblici, la Lega vota contro, Pizzarotti: " Dove eravate il 25 aprile? "

calcio

Lizhang, ecco le 5 inadempienze - Video. Nuovo Inizio: "Ha messo a rischio il Parma"

gazzareporter

Via Calatafimi e quelle campane che restano stracolme di rifiuti

POLESINE ZIBELLO

Andrea Censi resta ai domiciliari: lo ha deciso il tribunale del Riesame

La procura chiedeva il carcere per Andrea Censi (ora ai domiciliari) ma i giudici di Bologna hanno respinto l'appello

BRESCELLO

Immergas si rialza dopo l'alluvione: 350mila caldaie nel 2018

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Infrastrutture: a Parma nulla sembra muoversi

di Gian Luca Zurlini

VELLUTO ROSSO

La comicità al femminile di Debora Villa al Paganini

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

MILANO

Quindicenne sequestrato e torturato da coetanei

MODENA

Picchia la moglie davanti ai figli: "Ha lavorato solo 12 ore"

2commenti

SPORT

Formula 3

Sophia Floersch, dopo 11 ore di intervento muove gli arti

Calciomercato

Emergenza terzini. Il Parma bussa alla porta della Fiorentina?

SOCIETA'

cultura

Un milione di buone ragioni per andare a teatro

rifiuti

A Copenaghen il termovalorizzatore ha sul tetto la pista da sci

MOTORI

IL TEST

Bmw X5, atto quarto: lusso senza compromessi

RESTYLING

Mercedes Classe C, l'ammiraglia compatta