-1°

SCUOLA

I 150 anni del «Rondani»: innovazione e tradizione

Una tavola rotonda sul futuro dell'istituto tecnico per geometri

I 150 anni del «Rondani»: innovazione e tradizione
Ricevi gratis le news
0
 

Guardare al futuro con fiducia, per i giovani che scelgono di intraprendere la via delle professioni tecniche, è possibile: sfruttando le nuove tecnologie, certamente, ma senza abbandonare la tradizione.

Un proposito che l’Istituto Tecnico per Geometri «Camillo Rondani» di Parma ribadisce nel giorno che segna la chiusura delle celebrazioni per i 150 anni dalla sua fondazione. Una ricorrenza salutata con una tavola rotonda a Palazzo Soragna, sede dell’Unione Parmense degli Industriali, moderata dal giornalista della Gazzetta di Parma, Paolo Maria Amadasi, che ha riunito rappresentanti degli ordini professionali, docenti universitari ed esperti. «L’evoluzione del quadro normativo, in particolare nel settore delle costruzioni, ha allargato la sfera delle prestazioni offerte ai nostri committenti – afferma Roberta Lecordetti, presidente del Collegio dei Geometri di Parma -: basti pensare alle competenze acquisite in materia di ambiente ed energia che, insieme alle altre, rendono più mirata ed efficace la formazione professionale dei geometri».

«I geometri dovranno essere capaci di reinterpretare la professione in una logica più moderna – sottolinea Andrea Baghi, vice presidente dei costruttori edili aderenti all’Upi -: ovviamente occorrerà dotarli di strumenti più variegati di quelli attuali, che consentano loro di risolvere ogni problematica sia nelle costruzioni che all’interno di un’azienda». Gli interrogativi sul futuro delle professioni tecniche sono molteplici. «Tanto più che in Europa si va sempre più nella direzione delle grandi società di ingegneria – rileva Angelo Tedeschi, presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Parma -: tali strutture possono senz’altro avere un ruolo importante nel caso di opere di una certa consistenza, ma rischiano di fagocitare una libera professione che va invece salvaguardata».

«Stiamo lavorando per dare una nuova riconoscibilità al ruolo dell’architetto – spiega Luca Boccacci, consigliere dell’Ordine degli Architetti di Parma -: lo abbiamo fatto avviando una progettazione partecipata, nel comparto Pasubio, che sta mettendo in rilievo il nostro ruolo di validi interlocutori per la pubblica amministrazione». Secondo l’architetto Francesca Santolini, che ha collaborato ai più importanti progetti firmati da Renzo Piano, la vera svolta sarà «riuscire a legare conoscenze tecniche e componente umanistica, mettendosi cioè al servizio della comunità ed ascoltando le voci degli altri». «Ma ancora più importante sarà il ritorno alla manualità, che nel tempo si è perduta – aggiunge Franco Carpanelli, presidente dell’Accademia di Belle Arti -: tanti studenti si mostrano impacciati al momento di anticipare con uno schizzo ciò che il computer elaborerà successivamente. Le tecnologie sono preziose, ma senza manualità l’opera risulta arida».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bohemian Rapsody la canzone più ascoltata del XX secolo - Ascoltala e guardala

musica

Bohemian Rapsody la canzone più ascoltata del XX secolo - Ascoltala e guardala

Lopez-Solenghi e Mario Biondi al Regio, Gino Paoli al Nuovo

VELLUTO ROSSO

Lopez-Solenghi e Mario Biondi al Regio, Gino Paoli al Nuovo Video

Mondiali, Marchionne e ponte, l'Italia (e il mondo) su google nel 2018

ricerche on line

Mondiali, Marchionne e ponte, l'Italia (e il mondo) su google nel 2018

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Top10 delle nostre classifiche: Teodoro sempre al comando

WORLD CAT

Ecco la Top10 delle nostre classifiche: Teodoro sempre al comando

Lealtrenotizie

Ladri messi in fuga dagli agenti della Municipale: inseguimento, caccia alla banda

collecchio

Ladri messi in fuga dagli agenti della Municipale: inseguimento, caccia alla banda

1commento

incidente

Frontale auto-camion a Vicomero: un ferito grave. Provinciale chiusa

anteprima gazzetta

Bambini in discoteca di notte "Bisogna saper dire di no ai nostri figli"

spaccio di droga

Le torture e le sevizie iniziano a Pisa e finiscono a Parma: arrestati nel Parmense 3 dominicani

1commento

27-29 giugno

E' ufficiale, il campionato italiano di ciclismo pro nella Valtaro

Incidente

Colto da malore al volante, si schianta contro un garage in via Brenta: è in gravi condizioni

vigili del fuoco

Odore e colonna di fumo: incendio in un sottotetto in via Marzaroli

parma calcio

I tifosi crociati di tutto il mondo cantano "Grazie capitano". Il video è da lacrime

2commenti

vigili del fuoco

Si stacca un pezzo di intonaco nel sottopasso di Baganzola: chiusa una carreggiata Foto

12 tg parma

Cantiere sotto sequestro in via Spezia.

maltempo

Prevista neve in città: mezzi del comune pronti ad intervenire Video

carabinieri

Spaccio di "droga dello stupro" in locali bolognesi: arrestato anche un professionista parmigiano

12Tg Parma

Colpo alla gioielleria Valenti, fatale il ritorno "sul luogo del delitto": due arresti Video

ATTENTATO

Un gruppo di parmigiani a Strasburgo: "Salvi perché abbiamo sbagliato strada" Videotestimonianza

GAZZAREPORTER

Carabinieri a cavallo nel cortile del Maria Luigia Gallery

SCANDALO SANITA'

«Pasimafi», chiesti 75 rinvii a giudizio: ecco tutti i nomi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il sacrificio di Eleonora per la sua bambina

di Filiberto Molossi

PGN

Natale, guida ai regali per lui

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Attacco a Strasburgo: 3 morti e 12 feriti. Il killer è fuggito prendendo in ostaggio un tassista Video

francia

Strasburgo, Antonio Megalizzi lotta tra la vita e la morte. Il killer forse fuggito in Germania

SPORT

CALCIO

Inter e Napoli fuori dalla Champions

sport

Glorie rossonere nuove e antiche: parate di stella al gala del Cus Le foto

SOCIETA'

PGN

La passerella per le spose di Asa T. da Bertinelli Foto

Suore della Provvidenza

I video-auguri dei bambini albini della Tanzania

MOTORI

motori

Skoda manda in pensione Rapid: è l'ora di Scala

SUV

Renault Kadjar: restyling dopo tre anni