17°

28°

Fidenza

Per l'Itis Berenini 5 nuovi laboratori

Grazie a fondi risparmiati negli anni dalla scuola. Ieri l'inaugurazione. Prosegue la collaborazione

Scuola superiore Fidenza

Cinque nuovi laboratori per l'Itis Berenini

Ricevi gratis le news
0

 

Cinque nuovi laboratori per l’istituto Berenini: ieri mattina sono stati inaugurati i cinque spazi totalmente rinnovati e ristrutturati. «E’ stato un grosso sforzo finanziario per noi, un investimento molto consistente possibile grazie ai contributi volontari delle famiglie – ha commentato la dirigente scolastica Rita Montesissa, visibilmente soddisfatta - . Ringrazio le famiglie e tutto il personale della scuola che ha collaborato».
Il Berenini ha allestito due laboratori di informatica completamente nuovi, mentre un terzo laboratorio di informatica è stato ampliato. Inoltre sono stati acquistati tre nuovi torni paralleli per il laboratorio di meccanica ed è stato creato uno spazio attrezzato per il laboratorio di chimica. La somma investita dalla scuola per le attrezzature di meccanica è di circa 50 mila euro, a cui si aggiungono circa 40 mila euro per i nuovi computer dei laboratori di informatica (una sessantina in tutto) e 2 mila circa per l’imbiancatura di due laboratori. Gli altri laboratori del piano terra e la palestra della scuola sono stati imbiancati a spese della Provincia.  
Non ci sono state fonti di finanziamento esterne e sono state utilizzate risorse della scuola messe da parte progressivamente negli anni  per poter affrontare i rinnovi delle attrezzature. La Provincia ha anche messo in sicurezza contro eventi sismici la palestra e i laboratori del piano terra. Al taglio del nastro – a cui è seguita una visita agli spazi rinnovati con alcune dimostrazione da parte di professori e studenti - hanno partecipato oltre alla dirigente Montesissa, l’assessore provinciale alle Politiche scolastiche Giuseppe Romanini, l’assessore comunale alle Politiche scolastiche Pier Luigi Zanettini e Filippo Di Gregorio della Dallara automobili di Varano Melegari. Di Gregorio ha parlato della collaborazione fra la Dallara e il mondo della scuola. «Come azienda siamo convinti che la sfida sia fra sistemi territoriali e nel fare in modo che un sistema territoriale sia competitivo le scuole hanno un ruolo fondamentale – ha detto - . Per noi sono importanti la conoscenza informatica, la conoscenza della lingua inglese e il disegno meccanico. Su questi temi collaboriamo organizzando corsi di formazione nelle scuole e mettiamo a disposizione degli istituti i nostri spazi». La Dallara ha donato alcuni pezzi di un’automobile al Berenini che sono stati esposti in laboratorio. E inoltre, in primavera sarà portata a scuola una vettura di Gp2 della Dallara. Erano presenti anche l’assessore Aiello e i consiglieri provinciali Tosi e Pedroni.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lealtrenotizie

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

ITALIA/MONDO

SPORT

SOCIETA'

MOTORI