12°

19°

SCUOLA

Scienze applicate: al Gadda nasce il nuovo liceo

Scienze applicate:  al Gadda nasce il nuovo liceo
Ricevi gratis le news
0

Un’occasione da non perdere, un’opportunità per tutto il territorio. Questo il significato che è stato attribuito al Liceo scientifico Scienze applicate: indirizzo di studio che potrebbe prendere il via all’istituto Gadda di Fornovo, andando a completare un’offerta formativa a 360 gradi, che va dal professionale al liceo, che gode da tempo di una forte e concreta collaborazione con le aziende d’eccellenza della zona. Per dare il via alla classe liceale per l’anno scolastico 2015/2016 mancano ancora alcuni iscritti. Il termine delle iscrizioni è previsto per la fine del mese, grazie ad una deroga del Provveditore agli studi che ha dato la possibilità all’istituto di prolungare il periodo, come spiegato dalla dirigente Margherita Rabaglia nel corso di un incontro informativo, ma soprattutto operativo, al quale hanno preso parte molti sindaci del territorio, famiglie e rappresentanti delle aziende che costituiscono il Comitato tecnico scientifico dell’Istituto: tutti chiamati a promuovere, sensibilizzare, rendere possibile, con il loro contributo, l’avvio della classe del scientifico. Al tavolo dei relatori si sono alternati referenti della scuola e del CTS per spiegare i progetti, i punti di forza, i percorsi di certificazione, le avanguardie che il Gadda offre, anche all’interno del Polo della meccanica, molte delle quali riconosciute a livello nazionale. Tra le tante opportunità, la scuole in azienda, progetto pilota che permette a diverse classi di applicare la formula dell’alternanza scuola-lavoro nel corso dell’anno, il progetto Print Stem, dedicato alla stampa 3D: il liceo delle scienze applicate proseguirebbe, per vocazione, questo tipo di esperienze, applicando, appunto, la teoria imparata sui banchi ai laboratori di chimica, fisica, per conoscere i materiali, approfondendo anche il disegno e la storia dell’arte. Tra i presenti anche l’onorevole Giuseppe Romanini, che, da quand’era assessore provinciale alla scuola, conosce bene la realtà del Gadda. «Questa scuola - ha detto - deve essere percepita come propria da tutto il territorio, dalle famiglie, dagli amministratori e dalle aziende. La collaborazione realizzata tra scuola e aziende è un esempio che qui si è declinato nel modo più corretto e che potrà qualificarsi ancor di più con la presenza di un liceo scienza applicate: un liceo che in questo istituto potrà usufruire di una struttura propria dell’indirizzo tecnico». Anche l’amministrazione fornovese crede nell’istituto. «L’impegno da parte nostra c’è - ha detto il vicesindaco Paolo Valenti - perché crediamo che l’offerta di questa scuola sia qualcosa di unico, nuovo e in divenire: ci auguriamo perciò che i pochi studenti che mancano per completare la classe cambino idea e scelgano il Gadda». A spronare gli amministratori, anche Andrea Pontremoli, amministratore delegato di Dallara Spa e da sempre grande sostenitore dell’istituto. «La nostra azienda - ha detto, crede in questa scuola, innanzitutto per "interesse" personale, perché la presenza di una scuola qualificata significa avere in futuro dipendenti e generazioni di giovani più preparati. In secondo luogo i contenuti di questa scuola, tradotti in progetti e collaborazioni, difficilmente si trovano altrove: proprio per questo si è dato vita ad un’apertura della scuola, a livello internazionale, per far comprendere il lavoro di eccellenza che si sta facendo: fuori ci riconoscono queste eccellenze, queste iniziative di avanguardia mentre qui il messaggio non riesce a passare». Rivolgendosi ancora agli amministratori, Pontremoli ha quindi concluso: «Non si tratta di un problema economico: con i progetti che si possono attuare, i finanziamenti si trovano. Ma "aiutateci ad aiutarci", informando e promuovendo l’istituto nelle classi di terza media».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Miguel Bosé e il compagno si separano: separata anche la custodia dei figli

gossip

Miguel Bosé e il compagno si separano: separata anche la custodia dei figli

Stereo, pattini e maglietta: Giulia Guasti interpreta gli anni '80 negli scatti di Fabrizio Effedueotto

fotografia

Stereo, pattini e maglietta: Giulia Guasti interpreta gli anni '80 Foto

Sabato latino al New York: ecco chi c'era - Foto

GAZZAREPORTER

Sabato latino al New York: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Escursioni in montagna: Cairn, un aiuto dalla tecnologia

HI-TECH

Escursioni in montagna: Cairn, un aiuto dalla tecnologia

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

"Dati falsificati o inventati": Harvard chiede il ritiro di 31 studi del parmigiano Anversa

il caso

"Dati falsificati o inventati": Harvard chiede il ritiro di 31 studi del parmigiano Anversa

università

Il governo cancella "non subito" il numero chiuso a Medicina. L'Ordine: "Ci ripensi". I rettori: "Un equivoco" I numeri

12Tg Parma

Sedici pattuglie per una notte di controlli straordinari: si ripeterà ogni settimana Video

Furto

Blitz dei ladri ai Corrieri: portata via la cassaforte

4commenti

serie A

Parma-Lazio, Inglese c'è. Gervinho più no che sì

ausl

Salute mentale e dipendenze patologiche: numeri in aumento

12Tg Parma

Inquinamento e meteo, ennesima giornata nera per Parma Video

premio

Lirica e Hip Hop, il rap "canta" Verdi: successo e ritmo al Regio Gallery

CASO CONQUIBUS

Aversa è ai domiciliari, ma alcuni colleghi vorrebbero una sua consulenza

1commento

12Tg Parma

Riciclaggio di denaro, a Parma boom di segnalazioni Video

Coldiretti

Morto Ettore Picchi, il «paladino» degli agricoltori

governo

Approvata la manovra 2019. Esteso lo stato d'emergenza per i danni da maltempo 2017 a Parma

1commento

12Tg Parma

Parma, Gervinho ancora out. D'Aversa: "La salvezza resta l'obiettivo" Video

INTERVISTA

"Sui social parliamo di libri". E l'insegnante di Borgotaro diventa... un cruciverba Video

Intervista a Massimo Beccarelli, insegnante sempre più impegnato con gli hashtag culturali.

ieri sera

Incidente in tangenziale a Collecchio: un ferito al Maggiore

Lutto a Ozzano

Muore il giorno dopo il compleanno

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Non si può pensare solo agli impegni elettorali

di Domenico Cacopardo

WORLD CAT

Ecco la Top10 dei gatti più votati. Mandate le vostre foto

ITALIA/MONDO

Lutto nella moda

E' morto Mario Bandiera, fondò la griffe Les Copains. Aveva 87 anni

il caso

Migranti "scaricati" in Italia, la Francia ammette: "Un errore, gendarmi nuovi"

SPORT

sport

Conosciamo Alessandro Magnani, un parmigiano ai Mondiali juniores di judo Video

volley

Mondiali donne; primo ko (irrilevante) dell'Italia, la Serbia vince 3-1

SOCIETA'

la prova del cuoco

Parizzi su RaiUno per proporre un risotto dai sapori...verdiani

SPETTACOLI

Torna "Velluto Rosso", tutto il teatro di Parma e provincia Video

MOTORI

NOVITA'

Nuova Kia Ceed: 5 porte e wagon lanciano la sfida

moto

Suzuki Katana, il ritorno