Gazzetta scuola

I ragazzi del Gadda di corsa per la libertà

Gli alunni di Fornovo e Langhirano

I ragazzi del Gadda di corsa per la libertà
Ricevi gratis le news
0
 

Mettersi in gioco, faticare, correre, raggiungere un traguardo. La storia ed i suoi protagonisti sono stati ricordati dagli studenti in modo diverso dal consueto: con una manifestazione sportiva e rievocativa al tempo stesso, che ha visto coinvolti gli studenti dell’istituto Gadda, sia di Fornovo che di Langhirano. «Una corsa per la libertà», questo il titolo della giornata, ha reso omaggio ai «Giusti tra le nazioni» Pellegrino Riccardi e Gino Bartali. I nomi di Gino Bartali, il «postino» della salvezza per tanti ebrei italiani, e di Pellegrino Riccardi sono infatti scolpiti nel «Giardino dei Giusti tra le Nazioni» a Yad Vashem, il mausoleo della Memoria a Gerusalemme. Bartali ha agito come corriere della rete, nascondendo falsi documenti e carte nella sua bicicletta e trasportandoli attraverso le città, tutto con la scusa che si stava allenando. Pur a conoscenza dei rischi che la sua vita correva per aiutare gli ebrei. Pellegrino Riccardi, nativo di Langhirano e pretore di Fornovo, diede prova della sua amicizia e del suo cuore aiutando la famiglia Vigevani ad espatriare con il valido aiuto dell’avvocato Aurelio Candian, docente all’università di Milano e contribuendo a salvare anche altri perseguitati ebrei, procurando loro un rifugio e documenti falsi, mettendo anche a rischio la propria vita per i suoi ideali politici e umanitari. Già da anni gli istituti di Fornovo e Langhirano lavorano su queste tematiche e sulla biografia dei due personaggi: ogni anno la scuola organizza infatti incontri di approfondimento ed iniziative per permettere ai ragazzi di non dimenticare commemorazioni ed eventi. Per ricordare innanzitutto le persone che hanno incarnato, con il loro operato, valori universali. Alla memoria di Pellegrino Riccardi sono state ad esempio dedicate le due biblioteche dell’Istituto «C.E. Gadda», oltre che la piazza cosiddetta delle corriere. Anche la stessa «Corsa per la libertà» era stata organizzata dalla scuola negli anni passati: quest’anno è stata riproposta con la stessa formula, che ha visto gli studenti passarsi il testimone in un percorso che da Marzolara, punto di partenza, ha ricondotto i partecipanti, a piedi o in Mtb, alle singole scuole di Fornovo e Langhirano, passando per località minori, immersi in un paesaggio collinare, per ritornare a scuola dove sono stati accolti dagli amici e da un meritato ristoro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Melissa Satta e Kevin Prince Boateng: matrimonio (e amore) al capolinea

gossip

Melissa Satta e Kevin Prince Boateng: matrimonio (e amore) al capolinea

Giornata di sole sul LungoParma: le foto di Luca Radici a Michelle Maccagni

fotografia

In posa sul LungoParma in una giornata di sole Foto

Langhirano: i bellissimi delle feste alla Taverna Ponte

PGN

Langhirano: i bellissimi delle feste alla Taverna Ponte Ecco chi c'era: foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Locanda del culatello

CHICHIBIO

«Locanda del culatello» C'è del nuovo e del buono nella Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

Arrivano i ladri in villa, 81enne si nasconde sotto le coperte

Medesano

Arrivano i ladri in villa, 81enne si nasconde sotto le coperte

PARMA 2020

Alinovi: «Riqualifichiamo il Palazzo ducale»

CARABINIERI

Il cittadino eroe che ha aiutato i militari a bloccare il pusher violento

BEDUZZO

Furto notturno nel bar, i ladri sullo smartphone della titolare

PALLACANESTRO

Cska, un baluardo in Valtaro

Gup

Minacciava l'ex, condannato a un anno e 4 mesi

Intervista

Il ministro Centinaio: «I cinghiali sono troppi. Ora basta»

Tribunale

Sdoganò un prototipo di Formula Sae, assolto il presidente del Cepim

AUTOSTRADA

Un'auto si ribalta in A1: grave un giovane. Per ore code a Terre di Canossa

Autocisa: pioggia tra Fornovo e Pontremoli

via della Repubblica

Benedizione degli animali in Sant'Antonio: tradizione che si ripete (con successo) Foto

PARMA

Controlli antidroga: sequestrato mezzo chilo di hashish al parco Falcone e Borsellino Video

1commento

Viarolo

Cercano di far esplodere il bancomat della Cassa Padana ma il colpo fallisce Video

1commento

anteprima gazzetta

3 milioni per Parma 2020, l'assessore Alinovi fa il punto

L'anniversario

La mamma di Filippo Ricotti: «Sono passati due anni. Ma per mio figlio nessuna giustizia»

rugby

Zebre in crescita, sabato contro la terza potenza del Top 14 Video

PARMA

Il pusher fugge e fa resistenza con violenza: un cittadino aiuta i carabinieri ad arrestarlo Video

La cronaca del 12TgParma

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

C'ERA UNA VOLTA

Il viaggio e l'avventura: l'età dell'autostop

di Italo Abelli

EDITORIALE

Come cambia la nostra vita in mezzo agli umanoidi

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

IL DECRETONE

Reddito di cittadinanza, così cambia il sostegno alle famiglie

Inghilterra

Incidente alla guida per Filippo d'Edimburgo (97 anni): illeso è sotto choc

SPORT

calcio

Anche Mayweather alla festa nello spogliatoio della Juve per la Supercoppa

FORMULA 1

Ferrari, l'uomo giusto è il parmigiano Almondo?

SOCIETA'

20 GENNAIO

Torna la domenica ecologica: limitazioni al traffico all'interno delle tangenziali Mappa

la storia

Il piccolo migrante annegato con la pagella cucita addosso (reso noto da una vignetta)

MOTORI

CROSSOVER

Fiat 500X: ecco la versione Mirror Cross

PROMOZIONE

Suv, l'offensiva "doppio zero" di Hyundai