12°

19°

ULTIME NOTIZIE DA NON PERDERE!

Sport

Marco Peschiera
sport

Conosciamo Alessandro Magnani, un parmigiano ai Mondiali juniores di judo Video

 
Mondiali donne; primo ko Italia, Serbia vince 3-1
volley

Mondiali donne; primo ko (irrilevante) dell'Italia, la Serbia vince 3-1

 
Azzurre del volley in semifinale, oggi incontrano la Serbia
Sport

Azzurre del volley in semifinale, oggi incontrano la Serbia

 
Barcolana 50: show e record barche, trionfa Portopiccolo
Sport

Barcolana 50: show e record barche, trionfa Portopiccolo

 
Mondiali; Giappone ko, Italia in semifinale
mondiali pallavolo

Decima vittoria consecutiva per le azzurre: battuto il Giappone, Italia in semifinale

 
Romena Halep sempre n. 1 del mondo, Giorgi 28ª
Tennis

Simona Halep resta la numero 1 del mondo nella classifica femminile, Giorgi 28esima

 
Djokovic nuovo n. 2, Fognini e Cecchinato in top 20
Tennis

Djokovic è il nuovo numero 2 al mondo, Fognini e Cecchinato nella top 20

 

Chiara Lisoni Medaglia di Bronzo nei 63Kg

European Cadet Cup Cluj-Napoca

European Cadet Cup Cluj-Napoca
0

Dopo il terzo posto ai Campionati Italiani Junior, la cadetta 63kg Chiara Lisoni aggiunge al suo medagliere un altro bel bronzo ottenuto all’European Cadet Cup Cluj-Napoca questo pomeriggio.

La nostra allieva, seguita dal tecnico Luca Ravanetti, ha gareggiato oggi in Romania portando a casa ottimo risultato in questa difficile tappa dell’IJF World Cadet Tour.

L’avventura di Chiara è cominciata questa mattina quando insieme alle altre 32 atlete della sua categoria è salita sul tatami per affrontare la prima avversaria, la croata Kliba. Superato il primo ostacolo per ippon di ura-nage la nostra judoka ha poi battuto l’ungherese Cservenek per ippon di osae-komi al Golden Score accedendo così ai quarti. Qui ha incontrato la serba Obradovic Anja, che con un wazari di harai-maki-komi seguito da un wazari di osae-komi la costringe ai recuperi. Chiara si ritrova quindi a dover combattere con la georgiana Mikaberidze che riesce a superare di misura per uno yuko di okuri-ashi-barai continuando così la scalata verso il podio. Per accedere alla finalina 3°-5° posto però deve prima sbarazzarsi dell’ucraina Kukhurak e lo fa chiudendola in tate-shiho-gatame. L’ultima avversaria a frapporsi fra la nostra allieva e il podio e l’italiana D’isanto che nulla può contro un'altra fortissima presa che vale a Chiara una meritatissima medaglia di bronzo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

commenti 0