-1°

L'ESPERTO

Lavoro all'estero: evitare le doppie imposizioni

Lavoro all'estero: evitare le doppie imposizioni
Ricevi gratis le news
0

IL QUESITO
Lavoro in Italia come medico libero professionista con partita Iva e rapporti di lavoro tanto con una clinica che con ambulatori privati. Ho ricevuto un’offerta da una clinica spagnola per un contratto di lavoro dipendente. Se mi trasferissi là per tale contratto ma continuando a tornare in Italia ogni 15 giorni per continuare le mie prestazioni da libero professionista con partita iva italiana dove e come dovrei dichiarare i miei redditi? S.P.
________________________

Come già ricordato nei precedenti quesiti proposti sull’argomento, si considerano  residenti in Italia le persone fisiche che, per la maggior parte del periodo d’imposta:
sono iscritte nell’anagrafe delle popolazioni residenti;
ovvero hanno la residenza nel territorio dello Stato ai sensi dell’art. 43 comma 2 c.c., cioè vi dimorano abitualmente;
ovvero hanno il domicilio nel territorio dello Stato ai sensi dell’art. 43 comma 1 c.c., inteso come il luogo in cui una persona ha stabilito la sede principale dei suoi affari e interessi, facendo riferimento alla generalità dei rapporti, compresi quelli di carattere familiare, sociale e morale.
Le tre condizioni sopra richiamate sono tra loro alternative; è pertanto sufficiente il verificarsi di una sola di esse affinché un soggetto sia considerato fiscalmente residente in Italia, sempreché la prevista situazione si protragga per un periodo pari ad almeno 183 giorni.
L'ARTICOLO 15 L’articolo 15 della convenzione contro le doppie imposizioni tra Italia e Spagna regola la tassazione concorrente riguardo il lavoro subordinato. La discriminante, per capire in quale stato tassare tale reddito, è:
la presenza sul territorio italiano per un periodo almeno pari a 183 giorni;
la presenza sul territorio italiano per un periodo inferiore a 183 giorni, oltre alla necessità di iscriversi all’AIRE al fine di evitare un possibile contenzioso con il fisco.
PRIMA IPOTESI Se si verificasse la prima ipotesi, le somme percepite da lavoro subordinato dovranno essere dichiarate anche in Italia. Tale reddito verrà «cumulato» a quello derivante dall’attività di lavoro autonomo. Le eventuali imposte versate in Spagna, permetteranno di usufruire di un credito di imposta da utilizzare in Italia.
SECONDA IPOTESI Se si verificasse invece la seconda ipotesi, il reddito da lavoro dipendente sarebbe soggetto a tassazione solamente in Spagna. L’articolo 14 della convenzione contro le doppie imposizioni, riguardo il redditi da lavoro autonomo,prevede che: «I redditi che un residente di uno Stato contraente ritrae dall'esercizio di una libera professione o da altre attività indipendenti di carattere analogo sono imponibili soltanto in detto Stato, a meno che tale residente non disponga abitualmente, nell'altro Stato contraente, di una base fissa per l'esercizio delle sue attività. Se egli dispone di tale base, i redditi sono imponibili nell'altro Stato ma unicamente nella misura in cui sono imputabili a detta base fissa».
Pertanto se si superassero i 183 giorni di residenza nel territorio spagnolo, occorrerebbe verificare l’eventuale presenza o meno di una base fissa per lo svolgimento dell’attività in Italia. Questo al fine di determinare in che percentuale tale reddito debba essere tassata in Spagna e quale debba invece essere soggetta ad imposta in Italia. Se non si superassero i 183 giorni di residenza in Spagna tale reddito sarebbe soggetto ad imposta solamente in Italia.

* ErreI Commercialisti Associati.

________________________

Inviate le vostre domande su fisco, lavoro, casa, previdenza a
esperto@gazzettadiparma.net

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

C'è anche un ex calciatore del Parma all'Isola deifamosi

Ghezzal quando giocava nel Parma (foto d'archivio)

Canale 5

C'è anche un ex calciatore del Parma all'Isola dei famosi

Ecco le nomination per gli Oscar 2019: dieci per La Favorita e Roma.

Cinema

Ecco le nomination per gli Oscar 2019: dieci per La Favorita e Roma

Quasi 6 mln e 21.9% per 1/a parte Adrian

ASCOLTI TV

Quando c'è il Molleggiato in scena quasi 6 milioni di spettatori per "Adrian"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nino Frassica a Roccabianca, Amanda Sandrelli a Fidenza, aspettando Flashdance al Regio

VELLUTO ROSSO

Attesa per Flashdance al Regio

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Scopre il ladro in casa, lo insegue e lo riconosce: arrestato un giovane del paese

bedonia

Scopre il ladro in casa, lo insegue e lo riconosce: arrestato un giovane del paese Video

Parma

Minacce, insulti e tensione alla biglietteria della stazione: denunciata una 25enne

legambiente

Brescia, Lodi e Monza le città più inquinate. Parma seconda in Emilia: "Si respira smog un giorno su tre"

2commenti

sentenza

Tecnici rapiti in Libia: condannati 3 manager della Bonatti, "Pronti all'appello"

La società: «Pur non condividendo l’esito del giudizio, siamo vicini alle famiglie dei dipendenti deceduti nei tragici fatti».

anteprima gazzetta

Inquinamento: "Non solo auto, ma uno stile di vita non più sostenibile"

Udinese-Parma

Parma-San Daniele, dal campo alla tavola lo sfottò è...affettato Video

La storia

Linda Vukaj, dalla fuga in barcone ai viaggi da fotografa senza confini-Gli scatti

Just eat

Healthy food: Parma nella top ten in Italia

ICT

Cedacri acquisisce Oasi da Nexi

s. leonardo

Materiale ferroso sulla strada: paura in tangenziale Nord

droga

Arrestato lo spacciatore degli studenti

2commenti

IMMIGRAZIONE

Oltre mille richiedenti asilo. Ma non tutti i comuni accolgono

4commenti

calciomercato

Parma, termina (anticipatamente) il prestito di Deiola che torna al Cagliari

12 tg parma

Rischio neve anche in città da domani sera Video

gazzareporter

Parcheggio off road allo Spip

1commento

VIA MICHELI

Senzatetto ucciso a pugni, assolto uno degli amici

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Da Cagliari è salpato il partito del non voto

di Vittorio Testa

2commenti

LA BACHECA

Ecco 78 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

Mantova

Lo chef stellato Tamani rapinato e sequestrato per 1 ora nel suo ristorante

POLITICA

Di Maio: "Lino Banfi nominato nella commissione Unesco". L'ironia di Salvini

SPORT

calciomercato

E' fatta, Piatek va al Milan (per 40 milioni)

arbitri

Nicchi: "Var, i tifosi tranne pochi scemi sono meglio di addetti ai lavori"

SOCIETA'

WASHINGTON

Le cascate del Niagara ghiacciate Video

ristoranti stellati

Chef italiano festeggia la terza stella Michelin in Francia

MOTORI

ANTEPRIMA

Toyota, il nuovo Rav4 arriva a marzo

MOTORI

Citroën: ecco C3 Uptown, l'auto «pour homme»