-1°

La Vasca

Il mARTEdì: Cristian Grossi

Il mARTEdì: Cristian Grossi
Ricevi gratis le news
1

di Margherita Portelli

Creativo di mestiere, Cristian Grossi passa dalla moda ai disegni per bambini con estrema facilità. In mezzo, ci stanno però anche illustrazioni che sembrano fatte ad uncinetto e inchiostri ricamati a regola d’arte. 33enne, nativo di Piacenza, l’illustratore e designer sta esponendo le sue opere in una personale al Caffè del Prato - palazzo Cusani - nel contesto della rassegna di arti visive “Macchiato e corretto, le esposizioni del Caffè del Prato” organizzata dall’Archivio giovani Artisti del Comune di Parma. Noi lo abbiamo intervistato.

Cristian, come nasce il tuo rapporto con la moda e la creatività?
E' stato un percorso un po' strano il mio. Ho studiato tutt'altro, sono una persona razionale e a tratti persino molto rigida. Ma la creatività è sempre stata parte di me . Anche da piccolo ricordo che mi sforzavo di trovare soluzioni originali ai problemi, ribaltando il mio punto di vista e ricordando sempre di non prendermi troppo sul serio.
Di moda poi ne so pochissimo, ti basterebbe vedere come mi vesto per capirlo.
Ma fortunatamente mi capita di disegnare tanto, e a posteriori cerco di capire (magari con l'aiuto degli stilisti) se quello che ho fatto trova una sua applicazione pratica su un tessuto, su un foulard o su una tshirt.

La moda è marketing ma può essere anche arte. Come? 
Prima ero convinto che la moda fosse pensata per crearti l'ansia di essere fuori moda. Ora non lo penso più. Disegnando illustrazioni per i tessuti mi sono accorto che dietro in questo settore ci sono persone che pensano sì a vendere un prodotto, ma anche a conservare una piccola poesia, magari in un disegno che sa commuovere . C'è una forma di rispetto del lavoro artistico che mi piace. I gusti delle persone si stanno raffinando c'è una forma di tutela degli haiku tessili. Mi piace.

I tuoi lavori sono espressione di continua ricerca e sperimentazione. Da cosa ti fai guidare/ispirare?
Non ho mai pensato esplicitamente a qualcosa che mi ispirasse. Credo sia inevitabile farsi ispirare, ma so che se lo facessi di proposito diventerei macchinoso perché tendo a complicare le cose.
Forse il segreto è non pensare e attingere al mio immaginario personale, i ricordi di quando ero bambino ad esempio. O la mia idea di natura musicale. Ma è importante che il disegno sia spontaneo, pulito e svincolato da una riflessione troppo concettuale.

Approfondiamo la mostra al Caffè del Prato. Di che si tratta?
La mostra è curata da Marco Turco, dell'Archivio Giovani Artisti. E' una mostra che racconta con quindici illustrazioni come l'inchiostro si spande su una superficie bianca. Il mondo convergente dell'inchiostro è un po' come quello delle persone: per il fatto che siamo una sola cosa, ci fondiamo e torniamo a separarci. Le storie si annodano come nei pizzi della nonna, si intrecciano come ricami.
Ma a differenza dei pizzi mi piace l'idea di disegni che non iniziano e non finiscono. Sono in divenire.
Ci sono storie di amori drammatici, di viaggi epici e persino la saga delle creature immerse in una pozzanghera di plancton.

Come ti avvicini all’illustrazione?
A lezione durante le scuole superiori, disegnavo un sacco. Specie durante l'ora di storia, credo sia merito degli etruschi: ora sono contento che fossero così noiosi. Leggevo manga, compravo i libri d'arte e scopiazzavo le figure. Soprattutto i nudi femminili da disegnare su richiesta dei miei compagni.


Mouse o matita?

Mouse e matita. O meglio: penna e scanner. La matita non mi è mai piaciuta perché ti consente di tornare indietro. La penna invece è sincera e se ti fidi di lei non ti permette di sbagliare. Credo molto nel digitale. C'è tutto un popolo di diffidenti, ma penso che l'uomo debba parlare il linguaggio del suo tempo e usare i mezzi del suo tempo, per esprimere idee del suo tempo. E poi una forma di tradizione c'è sempre: parto sempre dal disegno a mano (chine, penna, inchiostro).

Ispirazione o perseveranza?
Spontaneità e dedizione.

Immediatezza o approfondimento?
Spontaneità non significa buttare sketches su sketches di getto. Ma fare un grosso lavoro di ricerca, a monte. Per poi liberarsene nel gesto creativo, con sollievo.

A che artisti ti ispiri?
Tantissimi, sono un “farfallone” e cambio gusti in continuazione. Mi suggestionano i racconti di Ingeborg Bachman, le poesie di Amelia Rosselli, le canzoni di Bjork, le performance di Marina Abramovich e i film di Wong Kar Wai.  Nelle arti visive il mito è Munari per la capacità di sintesi e genialità. Ma sono devoto anche ai diversissimi Galileo Chini e Klimt, che mi hanno ossessionato con la passione per il decoro ridondante. C'è sempre uno scontro tra minimalismo e abbondanza kitsch nelle mie cose.

Hai lavorato anche per Minimondi. Quanto, del bambino, deve rimanere secondo te nell’adulto che comunica con immagini e disegni?
Non ho mai creduto nel fanciullino: dopotutto l'adulto cresce e impara dai propri errori. E' però vero che gli adulti fanno cose molto sciocche che i bambini non fanno. Dicono cose che non pensano, si prendono così sul serio da inventare termini come diversamente abile, scrivono e-mail con la parola "porgerLe". Ecco, le sovrastrutture, quelle si, vanno abbattute.

La mostra è visitabile fino al 31 marzo, negli orari di apertura del Caffè. Per saperne di più sull’artista: www.crixtian.it.


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Pietro

    13 Marzo @ 23.53

    bella

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia, nuovo album e tour nei teatri

Foto d'archivio

Musica

Fiorella Mannoia, nuovo album e tour. L'8 maggio al Regio

Il 36enne Nicolas è il  nuovo amore di Monica Bellucci

GOSSIP

Il 36enne Nicolas è il nuovo amore di Monica Bellucci Foto

Langhirano, la serata dei compleanni alla Taverna Ponte: ecco chi c'era - Foto

FESTE PGN

Langhirano, la serata dei compleanni alla Taverna Ponte: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ammiccante e cremosa Monvasia Brut Metodo Classico di Casalone

IL VINO

Ammiccante e cremosa Monvasia Brut Metodo Classico di Casalone

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Dopo il furto tentò di speronare l'auto del sindaco Cesari: condannato

SORBOLO

Dopo il furto tentò di speronare l'auto del sindaco Cesari: condannato

VIA TOSCANA

Assalto ai bus. Troppi pericoli all'uscita da scuola

EMERGENZA

Camion del circo bloccato sulla tangenziale. Timori per gli animali

COLORNO

Il ponte sul Po diventa cantiere: stop (veramente) a pedoni e ciclisti

FIDENZA

Vede i ladri, dà l'allarme e loro lo insultano: «Fatti gli affari tuoi»

LIRICA

Addio al musicologo Marcello Conati

ANIMALI

Polly, il pappagallo che tifa Parma e fischia l'Aida

Ciclismo

Ecco la Bardiani tutta italiana

SALSO

Convenzione con Fidenza per il personale, polemica in Comune

12 tg parma

Avevano 20 mila euro di droga nell'auto: in manette padre e figlio Video

1commento

a Sorbolo

Salvini: "La mafia va aggredita nel portafoglio. Orgoglioso di consegnare beni confiscati" Video

CERIMONIA

Parma, i nuovi Cavalieri e Ufficiali della Repubblica

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

NOMINA

Pierluigi Spagoni nuovo direttore generale della Gazzetta

MECCANICA

La Casappa investe a Parma e in Cina

1commento

QUALITÀ DELLA VITA

Parma, migliora la sicurezza. Ma scippi e rapine restano un'emergenza

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Rispetto il Sole ma a Parma sto benissimo

di Michele Brambilla

2commenti

LAVORO

31 nuove offerte

ITALIA/MONDO

USA

Texas, lascia le figlie 18 ore chiuse in macchina: morte

dramma

Una 18enne si dà fuoco nel Savonese. Come il padre 5 anni fa

SPORT

SERIE A

Tra Bologna e Milan un pareggio che non serve a nessuno

Calciomercato

Ibrahimovic continua a tenere il Milan lontano

SOCIETA'

Ospedale dei bambini

Canti sotto l’albero e Luce di Betlemme, la magia del Natale

feste pgn

La festa per l'addio al celibato di Singh... con gli amici che "vendono" le sue rose Foto

MOTORI

PROVA SU STRADA

Al volante di Alpine Renault, emozioni d'altri tempi

AUTO ELETTRICA

Ricarica superveloce: 3 minuti per fare 100 km