14°

La Vasca

I maturandi: "Il nostro futuro è solo all'estero"

I maturandi: "Il nostro futuro è solo all'estero"
Ricevi gratis le news
0

Alessandra Pradelli

Più determinati e concreti: così si può definire la generazione dei maturandi 2013. Che si tratti di cercar lavoro o proseguire gli studi, non si fanno illusioni sul mondo che li aspetta fuori dalle aule: hanno le idee chiare, oltre a sogni e passioni che vogliono inseguire e, al contempo, sanno che l’attuale situazione economica e politica già li penalizza. Sono consapevoli che sia necessario impegnarsi, crearsi opportunità, dare il meglio di sé e tutti concordano di voler fare esperienza all’estero.
«Siamo una generazione un po’ sfortunata - dice Agnese Covezzi, studentessa al quinto anno del liceo Sanvitale - c’è un’insicurezza molto profonda. Vedo molto alta la probabilità di andare all’estero, una volta conclusa l’università». Stessa posizione condivisa dai compagni del Bocchialini, Ipsia, Marconi, Melloni, Toschi e Ulivi: grazie anche ai dibattiti a cui si sono aperti gli insegnanti, gli studenti sanno quanto sia importante avere varie competenze linguistiche. «Come ci hanno anche spiegato i professori - spiega Luca Marocchi, quinto anno del liceo Ulivi - non è più sufficiente conoscere l’inglese, oltre alla propria lingua madre. È importante conoscerne almeno un’altra ed è per questo che, oltre a proseguire gli studi, desidero fare esperienza all’estero».
 E Catalina Balascau, sua compagna di classe, aggiunge: «I professori cercano di fornirci una prospettiva ottimista perché, se non lo fanno loro, chi lo fa, oltre ai nostri genitori? Ci hanno consigliato di fare quello ci piace, anche perché non sappiamo cosa ci sarà una volta terminato il percorso universitario. La nostra professoressa di lingua tedesca ci sprona tantissimo ad andare in Germania, sia per studio che per esperienza lavorativa». Luna Torri del  Toschi confessa: «Oggi è anche molto più difficile entrare all’università, ci sono molti test d’ingresso che sono stati anticipati a luglio, poche settimane dopo aver concluso gli esami di maturità. Bisogna rimboccarsi le maniche e andare avanti». Hanno cominciato a sentir parlare di crisi economica, licenziamenti e cassaintegrazione già dai primi anni dell’adolescenza: un fattore determinante per perdere la fiducia nelle istituzioni. «Media, internet e social network - dice Pietro Goffrini - ti sbattono in faccia tutto tutti i giorni, dal mattino alla sera, quanto sia difficile trovar lavoro e avere un futuro in Italia. Lo vedi in tv, sul telefono, su internet, ne parli a casa e a scuola: è ovvio che nasce spontanea la voglia di andarsene». Dove vedete più opportunità lavorative? «Estero - ribadiscono all’unisono Luigi Olivati e Giulia Ghiretti del liceo Marconi -. Seguendo i problemi attuali di stabilità politica, viene spontaneo pensare ad un futuro fuori dall’Italia. È ovvio che è brutto ammetterlo, è una sorta di vigliaccheria, ma se qualcosa non cambia andare all’estero non è più una scelta ma un obbligo».
«Non credo che l’Italia abbia molto da dare alla mia generazione - sostiene Camilla Rovesti, liceo Romagnosi -. La mia aspettativa lavorativa è all’estero, anche se non si può partire senza preparazione e senza avere le idee chiare». Dubbi? «Qualcuno sì - risponde Giulio Cavalli, anch’egli maturando del liceo Romagnosi -. Quello che dice Camilla è vero, soprattutto perché, in questo Paese, noi giovani non siamo appoggiati nel realizzare le nostre aspettative. Al contempo, però, ammettere di volersene andare mi sembra un po’ brutto perché dovremmo essere noi, per quanto difficilissimo, a impegnarci per sollevare questa situazione di crisi non solo economica, anche di valori, cercando di crearci nuove opportunità». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Maneskin

Maneskin

MUSICA

Primo tour in Europa per i Maneskin. Ecco le date all'estero e in Italia

1commento

Grande Fratello

REALITY SHOW

Grande Fratello: sempre più baci appassionati fra Giulia e Francesco Video

Birrifici in fiera a Sorbolo: ecco chi c'era - Foto

FESTE PGN

Birrifici in fiera a Sorbolo: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cucina di casa alla parmigiana con fantasia

CHICHIBIO

Trattoria Vigolante: cucina di casa alla parmigiana con fantasia

Lealtrenotizie

Laurea ad honorem a don Luigi Ciotti e apertura dell’anno accademico

Università

(Il 23 novembre) Apertura dell'anno accademico e laurea ad honorem a don Luigi Ciotti

Parma

Centinaia di studenti in piazza contro razzismo e discriminazioni Video Foto

Parma

Nasce lo "spazzino di quartiere": 20 operatori in tutta la città. Video di "Io parlo parmigiano"

Lo spazzino sarà riconoscibile da una pettorina speciale con poesie su Parma

4commenti

televisione

Al via "Hairmaster", il talent dei parrucchieri: la star è il "parmigiano" Rossano Ferretti

qualità della vita

Anche secondo Ey Parma nella top 10 delle città più smart d'Italia

PARMA

Biciclette recuperate dalla polizia: qualcuno le riconosce? Foto

"I legittimi proprietari - dice la polizia - potranno presentarsi presso quest'Ufficio per ottenerne la restituzione muniti della relativa denuncia di furto"

1commento

Parma

Rubano una borsa, poi aggrediscono alcuni ragazzi a bottigliate: denunciati Video

SMOG

A Parma 30mila auto inquinanti

16commenti

Storia

I Ris di Parma risolvono l'ennesimo giallo. Questa volta...con la macchina del tempo

Pico della Mirandola fu avvelenato con l'arsenico

Colorno

Al funerale le ultime parole di Panciroli

VIA EMILIA

Lavori sul cavalcavia, ancora code e tamponamenti

Ponte sul Po

Ricorso al Tar, cittadini e amministratori preoccupati. Ecco cosa succederà

1commento

BUSSETO

Alessandra Barabaschi, successo nel nome di Stradivari

12Tg Parma

Scatta l'obbligo delle gomme invernali: resterà fino al 15 aprile Video

Ecco in quali strade è attivo l'obbligo nel Parmense

GAZZAREPORTER

Via Torelli: "Con l'arrivo dei lampioni a led, marciapiede e ciclabile al buio"

10commenti

FAMIJA PRAMZANA

Una rassegna di selezioni d'opera in Sant'Evasio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Povertà educativa, quei bimbi senza ali

di Anna Maria Ferrari

COMUNE

Oggetti smarriti, i ritrovamenti di ottobre

ITALIA/MONDO

fede

"Non abbandonarci alle tentazioni", cambia il Padre Nostro (e il Gloria a Dio) Il nuovo testo

GOVERNO

Manovra: tassa sulle bevande zuccherate per rivedere l'Irap

SPORT

gossip

Cristiano Ronaldo e Georgina Rodriguez vicini alle nozze Foto

CALCIO

Lizhang verso l'acquisizione del Tondela in Portogallo Video

SOCIETA'

ECCELLENZA

Il tartufo record del 2018 finisce a un ristorante italiano a Dubai

MOSTRA

Le foto di Furoncoli raccontano il Sessantotto a Parma

MOTORI

PRIMO TEST

Nuova BMW X5: gli highlights  fotogallery

IL TEST

Jeep Compass, il Suv buono per tutte le stagioni