20°

33°

La Vasca

Il mARTEdì: Roberta Gregorace

Il mARTEdì: Roberta Gregorace
Ricevi gratis le news
0

Margherita Portelli

È un’accennata autoanalisi per immagini, la mostra di Roberta Gregorace. I suoi scatti, per lo più introspezioni in bianco e nero, saranno in mostra al TCafè (Palazzo Dalla Rosa Prati) da sabato fino al 14 ottobre. 
Originaria della provincia di Catanzaro (un piccolo paesino che si affaccia sullo Ionio), Roberta si è trasferita a Parma 7 anni fa per ragioni di studio. Per lei la nostra città ha rappresentato un taglio netto con il passato: l’addio a una passione che per 9 anni l’aveva accompagnata, la danza,  e l’incontro con una nuova forma d’arte, la fotografia. 26 anni, Roberta ha preso confidenza con la macchina fotografica poco alla volta, e per puro caso.
Un “amore giovane”, quello con la fotografia. Come è iniziato?
Assolutamente per caso. Da una vacanza in Spagna, pochi anni fa. Volevo un bel ricordo di quei giorni e allora decisi di fare qualche foto carina. Nessuna pretesa, ma quando un amico del posto, esperto, mi disse che avevo un particolare talento, decisi di continuare.
E poi?
Partecipai ad un paio di concorsi: arrivai prima in uno e seconda nell’altro. Un’ulteriore conferma è arrivata da Vogue Italia, che ha apprezzato i miei lavori, selezionandoli per la pubblicazione on-line da un portale che raccoglieva gli scatti di 67 mila fotografi.
Così sei arrivata a “Skin”…
Esatto, “Skin”, la mostra che inaugura sabato, è il mio primo progetto fotografico. Un percorso interiore mio personale. Essendo il mio primo lavoro ho creduto fosse sensato partire da me stessa: si parla per immagini della fragilità di una donna, e dei suoi sforzi per superarla. Nella prima parte ci sono fotografie scattate in interni abbandonati, mentre nella seconda parte della mostra l’ambientazione è quella di una natura ariosa: la parte leggera della mia personalità. 
Tu sei autodidatta. Che rapporto hai con l’arte?
Vengo da una famiglia di artisti e appassionati d’arte. Zio pittore, zia restauratrice, nonno proiezionista cinematografico. Ricordo che da bambina amavo mescolare la polvere dei colori di mio zio; osservarlo mentre lavorava. Capisco che chi si vuole misurare con questo mestiere deve imparare a vivere il confronto con gli altri, deve aprirsi; e forse anche un po’ per questo ho deciso di raccontare me stessa nel mio primo progetto. 
Chi volesse visitare la mostra dopo il 14 ottobre potrà richiedere una visita in borgo Santa Chiara (su prenotazione) dal 15 al 31 ottobre (dalle 18 alle 20.30). 
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Furto in casa Gassmann: rubati anche i cimeli di papà Vittorio

Alessandro Gassmann in una foto d'archivio

ROMA

Furto in casa Gassmann: rubati anche i premi di papà Vittorio

Scarlett Johansson è l'attrice più  pagata  del 2018 secondo Forbes

CINEMA

Scarlett Johansson è l'attrice più pagata del 2018 secondo Forbes Foto

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

TABIANO

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: "Racconta l'estate" Gallery

Lealtrenotizie

Il Parma pareggia con l'Udinese al Tardini (2-2) il giorno del ritorno in  A

SERIE A

Il Parma pareggia con l'Udinese al Tardini (2-2) il giorno del ritorno in A

incidente

Tragico schianto a Martorano: muore una 28enne

viabilità

Controesodo, traffico in intensificazione sull'A1-raccordo A15 Tempo reale

Anteprima Gazzetta

Parmigiano nascondeva clandestini sul camion. Arrestato in Croazia

Monchio

Mirko, morto sotto il ponte per lo zelo per il lavoro

citerna

L'auto finisce in un canale di scolo: tre feriti

PIAZZA GHIAIA

Fotografa un gruppo di immigrati: minacciato e aggredito

7commenti

LA LETTERA

"Punto dal calabrone al bar e salvato dal cliente che sapeva fare il massaggio cardiaco"

eurosia

Ruba, si barrica nel bagno del fast food e poi prova a picchiare i vigilantes

VIABILITA'

Via Pontasso, riparte il cantiere del sovrappasso

5commenti

WEEKEND

Trota e torta fritta, castelli e cavalli: è l'agenda della domenica

LETTERA AL DIRETTORE

"Abbonamento Tep: perché adesso anche l'obbligo di convalidare sempre?"

3commenti

calcio

"Ti ricordo piccolo a Parma": lo scambio di maglia tra Buffon e Thuram jr

1commento

FIDENZA

Da via Illica al sottopasso di via Mascagni: la mappa dei cantieri

animali

Il piccolo della coppia di Aquila reale di Riana soccorso in un cortile: le foto

Collecchio

«Perché via Verdi è così trascurata?»

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La colonna sonora della strage di Genova

di Michele Brambilla

COMMENTO

La Freccia di Ferragosto e Parma «interconnessa»

di Francesco Bandini

4commenti

ITALIA/MONDO

La Spezia

Levanto, due cadaveri trovati in un appartamento

GENOVA

Domani primi alloggi agli sfollati. Dal Governo 28,5 milioni per l'emergenza. Ma su Autostrade si va avanti con la revoca

SPORT

nuoto

Giulia Ghiretti , oro nei 50 delfino agli europei di Dublino

SERIE A

L'Inter stecca malamente la prima. Roma con le grandi

SOCIETA'

animali

Gli ibis eremita non sanno più migrare: in volo dal Nord dietro a un aereo

Pietrasanta

Struttura in legno in riva al Twiga, il capogruppo Pd chiede spiegazioni

2commenti

ESTATE

capoliveri

Tartatughine fuori dal nido tra i bagnanti all'Elba

ausl

Punture di insetti, meduse, pesci, vipere: ecco cosa fare (e gli errori più gravi)