19°

31°

La Vasca

Imagine: il mondo a 20 anni - Un gruppo di ragazzi e la mafia invisibile del nord

Ricevi gratis le news
0

 Francesca Gatti

La mafia è dovunque. Se volessimo datare quest’ asserzione probabilmente le daremmo un tratto moderno e recente; la penseremmo come una risposta a chi ancora obietta, sfacciatamente, che la mafia non esiste o, semplicemente, non esiste qui. Ma, a scapito delle nostre presupposizioni, erano invece gli anni Ottanta, e a pronunciarla era Giuseppe (detto Pippo) Fava, scrittore, drammaturgo, saggista, sceneggiatore e giornalista catanese, direttore de Il giornale del Sud e fondatore de I Siciliani.  La mafia aveva già allora iniettato il suo veleno anche all’interno del prosperoso Nord, favorita da un cono d’ombra lungo trent’anni, che le ha permesso di penetrare e di diffondersi capillarmente in ogni luogo. Uno di questi è Milano.  

Milano è diventata, nel 2011, la sede di Stampo antimafioso, una redazione giornalistica on line, nonché un’associazione formata da studenti universitari, il cui scopo è quello di raccontare le organizzazioni criminali presenti nell’Italia settentrionale e in Lombardia in particolare. Studenti di scienze politiche, di lettere e di giurisprudenza dell’Università statale di Milano, frequentanti il corso di Sociologia della criminalità organizzata presieduto da Nando dalla Chiesa, hanno messo in piedi il progetto con il fine di dare vita a quel genere di informazione che solo chi ha avuto coraggio ha potuto creare, e ispirandosi proprio a Fava, senza però la presunzione di esserne considerati degli eredi.

I riflettori sono puntati sulle “facce altre” della Lombardia e di Milano, sui loro aspetti che rischiano di essere relegati ai margini dalla stampa locale, e, quindi, di non ottenere l’attenzione e la comprensione che meritano, mi spiega Martina Mazzeo, una delle fondatrici di Stampo antimafioso, che chiarisce: “Il nostro obiettivo è quello di coprire le notizie che, su altri media, acquisterebbero una scarsa o nulla visibilità”.

Chiaro quindi il ruolo della stampa e in particolare di questa redazione, che non si deve abbandonare a omissioni, sfumature o semplicismi, ma anzi deve fornire notizie attinenti il tema, fungere da guida nella spiegazione delle stesse e produrre consapevolezza in chi legge, in modo da smascherare alcuni luoghi comuni sul fenomeno mafioso e squarciare così il velo che ha reso la mafia a lungo invisibile al Nord.

Il loro è un lavoro di archivio, di ricerca e di approfondimento confluente nella somma e nell’intreccio dei vari episodi, in modo da restituire la percezione della pervasività del fenomeno. Un ampio spazio è riservato agli eventi culturali, alle presentazioni di libri, ai dibattiti, alle conferenze e alle visite nelle scuole, che i ragazzi di Stampo antimafioso seguono o a cui partecipano direttamente. Esse costituiscono un punto di partenza necessario e fondamentale per la presa di coscienza da parte della popolazione, e soprattutto dei giovani. Dal momento che si può parlare di mafia in tanti modi quanti sono i linguaggi noti all’essere umano, la si spiega attraverso immagini, foto, cartoline, mappe, video, recensioni di libri, riflessioni, approfondimenti, interviste, cronache e (perché no), anche tesi di laurea.

Anche quest’anno, da novembre, riparte il Festival dei beni confiscati alle mafie e Stampo antimafioso è intenzionato a seguirlo e raccontarlo. Lo scorso anno era stato appositamente creato un sito contenente le interviste ai relatori, scrittori e registi da parte dei volontari della redazione. Il Festival si può considerare una festa, spiega Martina, non solo per la presenza di concerti e di personaggi, ma anche per la restituzione, almeno per un giorno, alla cittadinanza di alcuni beni e, al contempo, per la valorizzazione delle attività a cui gli stessi sono stessi ri - destinati”.

IMAGINE: IL MONDO A VENT'ANNI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La prima prova della Maturità: foto dalle scuole di Parma

ESAME

La prima prova della Maturità: foto dalle scuole di Parma

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

FESTE PGN

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

Torna a Parma la Festa della Musica

SPETTACOLI

Parma, torna la Festa della Musica

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La VIP più bella di Parma? Conduce Benedetta Mazza

GAZZAFUN

Ecco altri VIP parmigiani: li conosci tutti? Scoprilo subito!

Lealtrenotizie

Parma, "tentato illecito". Serie A a rischio

CALCIO

"Tentato illecito", deferiti Calaiò e il Parma. La società: "Accusa sconcertante"

Ceravolo non è deferito. A rischio la serie A: si riapre uno spiraglio per il Palermo? - Il Parma Calcio 1913 sottolinea di non aver ricevuto comunicazioni e rassicura i tifosi

31commenti

Parma calcio

Carra: "La Serie A del Parma non può essere messa in discussione" Video

PARMA

Auto esce di strada e prende fuoco: un ferito grave in tangenziale Il video

12 TG PARMA

Parma calcio: cosa succederà ora e cosa rischia davvero

PARMA

Incidente in via Burla: muore un motociclista 49enne

La vittima dell'incidente è Paolo Superchi

12 tg parma

Maturità a Parma, primo scritto fra tensione e scaramanzia: parlano i ragazzi Video

La traccia più seguita? La poesia di Alda Merini

PARMA

Massacro di via San Leonardo: Solomon in tribunale, udienza rinviata a luglio

ANIMALI

Nella riserva Lipu di Torrile è stato osservato il rarissimo Falaropo beccolargo

L’eccezionale evento, registrato nei giorni scorsi, conferma ancora una volta l’importanza di questa zona umida nella nostra Bassa

1commento

12 TG PARMA

L'assemblea annuale dell'Upi, diretta di 12TvParma dalle 16,55

VOLANTI

Spaventa e minaccia i passanti con un bastone chiodato: denunciato 21enne nigeriano

L'africano è accusato anche di ricettazione: aveva due carte di credito rubate a una donna di Bologna

15commenti

ECONOMIA

Bonatti, commessa di oltre mezzo miliardo per un gasdotto in Canada

Incarico ottenuto da TransCanada Corporation per la costruzione di una parte della pipeline Coastal Gaslink

TRAVERSETOLO

«Nitro» e il suo fiuto infallibile: ritrovata la pistola della rapina in villa

GAZZAREPORTER

Via Madre Teresa di Calcutta, rifiuti abbandonati "in diretta": le foto di un lettore

PARMA

Zone 30 e interventi per la sicurezza: le novità nei quartieri Pablo e San Leonardo Foto Video

1commento

PARMA

Da Borgotaro al concorso al Palacassa con il bimbo da allattare

MEDESANO

Moto contro capriolo: grave 50enne nocetano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dazi, i pericoli di una guerra commerciale globale

di Paolo Ferrandi

SONDAGGIO

Estate, tempo di musica e tormentoni: vota la tua hit Anni '80 preferita

ITALIA/MONDO

BERGAMO

Professoressa delle medie fa sesso con un alunno: 40enne arrestata

1commento

SALUTE

Il ministero della Salute ritira un lotto contaminato di una nota acqua minerale

1commento

SPORT

RUSSIA 2018

All'Uruguay basta la zampata di Suarez: Arabia battuta

Bellezze...mondiali

La Polonia ha perso, ma le sue tifose (sugli spalti) hanno vinto Gallery

SOCIETA'

MODENA

L'Osteria Francescana di Massimo Bottura è ancora il ristorante migliore del mondo

SOS ANIMALI

Gattini in cerca di casa Foto

MOTORI

ANTEPRIMA

Ecco la nuova S60, la prima Volvo costruita negli Usa

IL TEST

Guida autonoma? Non proprio, per ora è meglio Nissan ProPilot