10°

la storia

Silvia, 23 anni e quella bellissima lettera al suo fegato trapiantato

Silvia, 23 anni e quella bellissima lettera al suo fegato trapiantato
Ricevi gratis le news
0

A vent'anni dal suo trapianto di fegato, la giovane langhiranese Silvia Cadonici ha postato su facebook una lettera bellissima, capace di trasmettere il grande valore della donazione degli organi: «Grazie per avermi fatto vivere».

LANGHIRANO

Enrico Gotti

E' una lettera colma di gratitudine: ironica, semplice, toccante. L’ha pubblicata sulla propria pagina Facebook e ad essa ha affidato un messaggio dal valore inestimabile, per un anniversario di quelli che non puoi dimenticare. Silvia Cadonici, ventitreenne langhiranese, ha consegnato al mare dei social la propria preziosa bottiglia di vetro contenente una missiva unica.

È a tutti gli effetti una storia d’amore, anche se qui il cuore c’entra ben poco: c’entra, invece, il fegato. È infatti a vent’anni dal trapianto di fegato che Silvia ha deciso di scrivere poche efficacissime righe, capaci come poche altre cose di trasmettere il valore della donazione di organi. Ha postato il messaggio insieme a una bellissima foto di lei bambina e ha, inevitabilmente, catturato l’attenzione e l’apprezzamento del popolo del web.

La lettera

«Caro inquilino, ti mostro questa foto di me prima di te perché domani a quest’ora saranno vent’anni tondi tondi che viviamo insieme - scrive Silvia -. Siamo stati benino, se posso dirlo, ma è inutile nascondere che tu mi hai fatto la guerra per molto tempo e ancora oggi, nonostante la reciproca stima e l’intimità che ci lega, noi due, carissimo amico, purtroppo non siamo ancora una cosa sola. Tu vieni da un’altra città, non sappiamo niente della tua famiglia, però qualcosa, scritto da qualche parte, lascia intendere che tu sia un maschio. Fino a qualche tempo fa non abbiamo parlato molto, tu te la sei sempre sbrigata per i fatti tuoi; solo io ogni tanto mi affacciavo per sapere cosa si diceva dalle tue parti, tu niente, manco due righine scritte. Ora, come ben sai ci unisce una piccola capsula colorata che io ti consegno mattina e sera e che tu spacchetti noiosamente senza nemmeno guardarla; beh, dolcissimo inquilino del piano di sotto, nonostante la tua (apparente) noncuranza nei miei confronti io ti sono molto grata. Ti ringrazio per avermi dato tutti questi anni di vita in più; anni pieni di difficoltà, di carta e corsie ospedaliere ma anche di grande esperienza. Ti ringrazio per aver retto al mio proverbiale amore per il cibo, per avermi regalato una enorme cicatrice sulla pancia e per tutto il dolore fisico che in compenso è stato un’ottima palestra per il cervello. Ti ringrazio per avermi permesso di non sembrare un limone maturo, per avermi concesso una adolescenza un ciccinino spericolata e per esserti adattato al primo colpo in quei pochi giorni di terapia intensiva dando una speranza alla mia famiglia. Gentile inquilino, finora hai tirato avanti la baracca nel migliore dei modi, anche se qualcuna delle tue cellule rimarrà per sempre tua e pronta alla rivoluzione contro quel grande usurpatore che è il mio corpo io ti abbraccio. Grazie. Sosteniamo la donazione di organi!».

Un messaggio importante, che portano avanti anche i volontari dell’associazione italiana donazione organi: a Langhirano c’è un gruppo Aido particolarmente attivo, ne fanno parte tante giovani volontarie donne, che hanno organizzato diverse iniziative, da Color run, alle mostre d’arte, per raccogliere fondi e sensibilizzare alla cultura del dono.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giornata di sole sul LungoParma: le foto di Luca Radici a Michelle Maccagni

fotografia

In posa sul LungoParma in una giornata di sole Foto

Langhirano: i bellissimi delle feste alla Taverna Ponte

PGN

Langhirano: i bellissimi delle feste alla Taverna Ponte Ecco chi c'era: foto

Sanremo, la Rai smentisce aumenti del compenso per Claudio Baglioni

TELEVISIONE

Sanremo, la Rai smentisce aumenti del compenso per Claudio Baglioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Locanda del culatello

CHICHIBIO

«Locanda del culatello» C'è del nuovo e del buono nella Bassa

Lealtrenotizie

Un'auto si ribalta in A1: grave un giovane. Code fra Parma e Campegine

AUTOSTRADA

Un'auto si ribalta in A1: grave un giovane. Code fra Parma e Campegine

Autocisa: pioggia tra Fornovo e Pontremoli

PARMA

Controlli antidroga: sequestrato mezzo chilo di hashish al parco Falcone e Borsellino Video

Viarolo

Cercano di far esplodere il bancomat della Cassa Padana ma il colpo fallisce Video

L'anniversario

La mamma di Filippo Ricotti: «Sono passati due anni. Ma per mio figlio nessuna giustizia»

PARMA

Il pusher fugge e fa resistenza con violenza: un cittadino aiuta i carabinieri ad arrestarlo Video

La cronaca del 12TgParma

Intervista

Giulia ce l'ha fatta: «Vado a Oxford a studiare matematica»

CALCIO

Diakite: «Insulti razzisti? Io non ho sentito nulla»

20 GENNAIO

Torna la domenica ecologica: limitazioni al traffico all'interno delle tangenziali Mappa

Sentenza

Guerra dell'acqua, Montagna 2000 deve 600mila euro a Berceto

2commenti

PARMA

Aeroporto Verdi, siglato l'accordo con Bologna per il rilancio e nuovi voli  Video

2commenti

Tribunale

Perseguita un uomo con messaggi anonimi: collecchiese condannato per stalking

Zibello

È morto Corrado Tencati: preparò lo strolghino record del November Porc

PARMA

Incidente in viale Duca Alessandro: disagi al traffico ma nessun ferito Foto

INTERVISTA

Amanda Sandrelli: «La seduzione secondo Mirandolina»

TRIBUNALE

San Giovanni, entra in sagrestia e tenta di rapinare due monaci: condannato

GAZZAREPORTER

"Il cielo di un giovedì mattina" Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

May, sconfitta devastante. Ma non c'è alternativa

di Paolo Ferrandi

PGN

La nuova moda dell'uomo e la trasmissione «Prendi Nota»

di Mara Varoli

ITALIA/MONDO

AREZZO

Viadotto chiuso sulla E45: primi ingorghi e Tir respinti

VAL D'AOSTA

Traforo del Monte Bianco, bloccati 38 migranti: 26 erano stipati nel vano di un furgone

SPORT

AUSTRIA

Niki Lauda sta meglio: dimesso dall'ospedale di Vienna

CALCIO

1-0 al Milan, la Juventus vince la Supercoppa italiana

SOCIETA'

catania

L'aspetta all'aeroporto col palloncino "Mi vuoi sposare". Lei lo lascia

1commento

TRIBUTO

Il bollo auto senza segreti: quando, come, dove si paga

MOTORI

CROSSOVER

Fiat 500X: ecco la versione Mirror Cross

PROMOZIONE

Suv, l'offensiva "doppio zero" di Hyundai