15°

25°

la storia

Silvia, 23 anni e quella bellissima lettera al suo fegato trapiantato

Silvia, 23 anni e quella bellissima lettera al suo fegato trapiantato
Ricevi gratis le news
0

A vent'anni dal suo trapianto di fegato, la giovane langhiranese Silvia Cadonici ha postato su facebook una lettera bellissima, capace di trasmettere il grande valore della donazione degli organi: «Grazie per avermi fatto vivere».

LANGHIRANO

Enrico Gotti

E' una lettera colma di gratitudine: ironica, semplice, toccante. L’ha pubblicata sulla propria pagina Facebook e ad essa ha affidato un messaggio dal valore inestimabile, per un anniversario di quelli che non puoi dimenticare. Silvia Cadonici, ventitreenne langhiranese, ha consegnato al mare dei social la propria preziosa bottiglia di vetro contenente una missiva unica.

È a tutti gli effetti una storia d’amore, anche se qui il cuore c’entra ben poco: c’entra, invece, il fegato. È infatti a vent’anni dal trapianto di fegato che Silvia ha deciso di scrivere poche efficacissime righe, capaci come poche altre cose di trasmettere il valore della donazione di organi. Ha postato il messaggio insieme a una bellissima foto di lei bambina e ha, inevitabilmente, catturato l’attenzione e l’apprezzamento del popolo del web.

La lettera

«Caro inquilino, ti mostro questa foto di me prima di te perché domani a quest’ora saranno vent’anni tondi tondi che viviamo insieme - scrive Silvia -. Siamo stati benino, se posso dirlo, ma è inutile nascondere che tu mi hai fatto la guerra per molto tempo e ancora oggi, nonostante la reciproca stima e l’intimità che ci lega, noi due, carissimo amico, purtroppo non siamo ancora una cosa sola. Tu vieni da un’altra città, non sappiamo niente della tua famiglia, però qualcosa, scritto da qualche parte, lascia intendere che tu sia un maschio. Fino a qualche tempo fa non abbiamo parlato molto, tu te la sei sempre sbrigata per i fatti tuoi; solo io ogni tanto mi affacciavo per sapere cosa si diceva dalle tue parti, tu niente, manco due righine scritte. Ora, come ben sai ci unisce una piccola capsula colorata che io ti consegno mattina e sera e che tu spacchetti noiosamente senza nemmeno guardarla; beh, dolcissimo inquilino del piano di sotto, nonostante la tua (apparente) noncuranza nei miei confronti io ti sono molto grata. Ti ringrazio per avermi dato tutti questi anni di vita in più; anni pieni di difficoltà, di carta e corsie ospedaliere ma anche di grande esperienza. Ti ringrazio per aver retto al mio proverbiale amore per il cibo, per avermi regalato una enorme cicatrice sulla pancia e per tutto il dolore fisico che in compenso è stato un’ottima palestra per il cervello. Ti ringrazio per avermi permesso di non sembrare un limone maturo, per avermi concesso una adolescenza un ciccinino spericolata e per esserti adattato al primo colpo in quei pochi giorni di terapia intensiva dando una speranza alla mia famiglia. Gentile inquilino, finora hai tirato avanti la baracca nel migliore dei modi, anche se qualcuna delle tue cellule rimarrà per sempre tua e pronta alla rivoluzione contro quel grande usurpatore che è il mio corpo io ti abbraccio. Grazie. Sosteniamo la donazione di organi!».

Un messaggio importante, che portano avanti anche i volontari dell’associazione italiana donazione organi: a Langhirano c’è un gruppo Aido particolarmente attivo, ne fanno parte tante giovani volontarie donne, che hanno organizzato diverse iniziative, da Color run, alle mostre d’arte, per raccogliere fondi e sensibilizzare alla cultura del dono.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bellezze...mondiali (sugli spalti) Gallery

tifo e tifose

Bellezze...mondiali (sugli spalti) Gallery

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Morto Vinnie Paul, batterista e co-fondatore Pantera

musica

E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Salsomaggiore : Fritelli verso la vittoria

Ballottaggi

Salsomaggiore: Fritelli vince per 100 voti

Chiusi i seggi a Salso. Affluenza in calo: ha votato il 49,6% dei salsesi

Violenza

La gelosia come ossessione: in carcere il partner-aguzzino

Anteprima gazzetta

Incidente nel Reggiano, grave un motociclista parmigiano Video

football americano

Panthers battuti dai Giants Bolzano nella semifinale scudetto

La sconfitta arriva al Tardini per 30-25

Cantieri

Opere incompiute: le date del taglio del nastro

3commenti

pericolo

Voragine in via Volturno, via Musini La foto

1commento

appuntamenti

Dopo la rugiada, una domenica di eventi nel Parmense Agenda

cus parma

Triathlon Campus e Duathlon Francigeno Guarda chi c'era

evento

Il dj set di Digitalism, ha chiuso il Cittadella Music festival Gallery

2commenti

Turismo

Pochi wc pubblici. Botta e risposta fra Comune e Confesercenti

7commenti

calcio e tribunale

Caso whatsapp-Parma (e match Frosinone), il Palermo: "Siamo parte lesa"

10commenti

Rapina

Incappucciato aggredisce una donna per rubarle l'auto: arrestato

12 tg parma

Disabili e lavoro: a Parma numeri in crescita ma liste d'attesa ancora lunghe Video

1commento

FIDENZA

Sicurezza, in arrivo 84 «occhi intelligenti»

Fontanellato

Morto il direttore della banda

BENECETO

L'abbraccio della maestra e dell'ex allieva

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Come potranno motivare una condanna?

di Michele Brambilla

LA PEPPA

Fusilli estivi, pasta fredda protagonista

ITALIA/MONDO

belluno

Turista si lancia dalla cima di un monte con tuta alare e muore

REGGIO EMILIA

Urla in casa, arrivano i carabinieri e sequestrano marijuana

SPORT

calcio

Giappone e Senegal, gol e spettacolo: finisce 2-2

RUSSIA 2018

Colombia travolgente: la Polonia è già fuori

SOCIETA'

cani

Sos per Tito, uno splendido esemplare di bracco ungherese

cina

Il bus si ribalta e i passeggeri volano fuori dal finestrino

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse