18°

30°

galleria nazionale

Monumento a Verdi, tra arte e nostalgia

Nel libro di Barbara Zilocchi la ricostruzione storica e tante immagini. Nella pubblicazione carte preparatorie, documentazione di cantiere e disegni

Monumento a Verdi, tra arte e nostalgia
Ricevi gratis le news
0

Requiem per un monumento. Perché in fondo, la storia raccontata da Barbara Zilocchi nel suo ultimo libro «Parma. Monumento a Giuseppe Verdi. Ideazione, costruzione e demolizione» non è che il ricordo di qualcosa che non esiste più. Nella sontuosa cornice della Galleria Nazionale, a pochi passi dall’ara «superstite» del grandioso impianto monumentale approfondito nel volume, è andata in scena la presentazione del libro edito da Grafiche Step (149 pagine, 30 euro).
Introdotta dalla «padrona di casa» Mariella Utili, soprintendente per i Beni storici artistici ed etnoantropologici di Parma e Piacenza, l’autrice si è poi confrontata con il numeroso pubblico, non prima, però, di aver ascoltato l’accurata presentazione ad opera del docente di Storia dell’architettura dell’Università di Parma Carlo Mambriani. L’opera dedicata al cigno di Busseto era situata di fronte alla stazione ferroviaria, nell’area dove si trova via Verdi; costituita da un arco di trionfo sormontato da leoni trainanti un carro mitologico, venne danneggiata durante i bombardamenti della seconda guerra mondiale. «A qualche mese dalla ricorrenza del bicentenario verdiano e a pochi giorni dalla consegna alla città del suo nuovo assetto ferroviario, ci troviamo oggi a presentare questo interessante volume, il cui oggetto di studio è davvero importante. Il confronto sorge quindi spontaneo: con lo stesso numero di anni di cantiere, quello che abbiamo realizzato oggi è paragonabile come risultato d’immagine a quello che venne fatto nel 1913? Io da architetto ho qualche dubbio». Il volume della Zilocchi approfondisce numerose tematiche relative all’opera dell’architetto Lamberto Cusani e dello scultore Ettore Ximenes, e riporta carte preparatorie, disegni esecutivi documentazione di cantiere ed interessanti fotografie. Ma perché, dopo i danni dei bombardamenti della seconda guerra mondiale si decise di non ricostruire il monumento e di distruggerlo? «Ci sarebbero volute 65 mila lire per ricostruirlo e se ne spesero 45 mila per demolirlo - ha accennato la Zilocchi -. C’era forse la volontà di recuperare l’area per insediamenti postbellici, ma non dimentichiamoci nemmeno che quel monumento era in qualche modo un simbolo, dedicato a un eroe dell’Italia unita, dell’annessione al regno di Sardegna. Diciamo che probabilmente non si comprese, al tempo, il reale valore di quel monumento». Alla presentazione sono intervenuti, tra gli altri, anche gli eredi di Lamberto Cusani, che hanno messo a disposizione dell’autrice la documentazione contenuta nell’archivio del loro avo per il lavoro di ricerca necessario alla redazione del volume.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

3commenti

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

sicurezza stradale

Massese, allarme per quelle righe orizzontali ormai "fantasma"

politica

Pizzarotti sulla vicenda Casalino: "Le minacce sono il metodo 5 Stelle"

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

6commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

SPORT

Pallavolo

Mondiali, l'Italia è già matematicamente qualificata per la final-six

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"