14°

26°

libri

Mark Twain prose polinesiane

1866: in "Lettere dalle Hawaii" lo scrittore americano offre un lungo reportage di esemplare maestria giornalistica.

Mark Twain

Mark Twain

Ricevi gratis le news
0

 

Elissa Piccinini

Fu nientemeno che Ernest Hemingway a sostenere una volta che la narrativa americana nasce con «Le avventure di Huckelberry Finn», il celeberrimo romanzo di Mark Twain pubblicato nel 1884. E il valore fondante (direi persino fondativo) della prosa di Twain viene oggi confermato dall’assoluta prima edizione italiana delle sue «Lettere dalle Hawaii» (Cavallo di Ferro, pp. 302, euro 17,00).
Si tratta di venticinque epistole redatte dallo scrittore statunitense fra il marzo e il luglio del 1866 (Twain era allora poco più che trentenne) per il Sacramento Daily Union, a quei tempi il più antico giornale a ovest del Mississipi. Quelle lettere, in effetti, ci riconsegnano il modello tematico, stilistico e linguistico ad un tempo di un genere letterario completamente nuovo, quello, per l’appunto, della prosa giornalistica. La febbre dell’oro, la conquista del West, le tendenze espansionistiche dell’economia e della politica del tempo forniscono il canovaccio referenziale di base per una prosa che è sì primariamente informativa e comunicativa, e come tale dettagliata, descrittiva e minuziosa, ma altresì metaforica, ironica, multiforme e modulata.
Dalle lettere di Twain emerge un senso di riverenza quasi panica nei confronti delle Hawaii, della loro natura incontaminata e della loro gente. Descritta coi caratteri distintivi di un eden incorrotto e selvaggio, questa terra rappresenterà per lo scrittore un vero e proprio luogo dell’anima a cui rimarrà per sempre legato, pur senza riuscire mai più a ritornarvi. Il tratteggio preciso ma al contempo emozionale del paesaggio naturale e umano ci fornisce una sorta di trattato etnografico che vive di una natura bicefala, perché ambigua e potenzialmente contraddittoria.
Le lettere di Twain sono infatti alimentate da spinte di opposta direzione: da un lato vi era in lui l’atteggiamento di superiorità intellettuale dell’uomo bianco che si poneva a modello e paradigma culturale di fronte alla società hawaiana, dall’altro lato stava invece l’irresistibile fascino di queste isole che lo conquistavano e soggiogavano con la potenza della loro intatta «barbarie».
Un po' come era capitato a Cesare in Gallia e ancor più a Tacito con la Germania, Twain sconta insomma una contraddizione culturale di fondo che rende conto di una serie di opposizioni binarie che filigranato l’intero volume.
E questo «esperimento dualistico» (come ebbe a definirlo Don Florence in un suo saggio sulla prosa di Twain) lo si rileva non solo e non tanto nei frequenti contrappunti oppositivi a livello tematico (sulla base dell’antropologica antitesi civiltà/barbarie, natura/cultura), ma anche nella geniale creazione del personaggio del «barbaro» Mr Brown, una maschera dal «nome parlante» vero e proprio alter ego dello scrittore.
In effetti, se questo personaggio da un lato adempie la funzione di ironica ed esilarante macchietta narrativa, dall’altro lato funge da cinico e pragmatico razionalizzatore, i cui interventi tendono a stemperare gli afflati più sentimentalistici e romantici dello scrittore. Il volume, corredato da un’acuta introduzione di Alessandro Gebbia e da un’interessante guida alla lettura di Virna Conti, diventa così per il lettore curioso del nuovo millennio uno straordinario strumento d’osservazione puntato non solo sulla civiltà hawaiiana di fine Ottocento, ma anche sulla società americana conquistatrice e capitalistica del tempo.
I caratteri del trattato etnografico, del reportage giornalistico, del diario di viaggio si fondono in questo modo in sinergica mistione, a restituirci, di riflesso, anche il ritratto di un uomo e di uno scrittore che ha fatto la storia della letteratura americana.
Lettere dalle Hawaii - Cavallo di Ferro, pag. 302, euro 17,00

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Morto Vinnie Paul, batterista e co-fondatore Pantera

musica

E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon  Gallery

newcastle

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Opere incompiute: le date del taglio del nastro

Cantieri

Opere incompiute: le date del taglio del nastro

Turismo

Pochi wc pubblici. Botta e risposta fra Comune e Confesercenti

appuntamenti

Dopo la rugiada, una domenica di eventi nel Parmense Agenda

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Rapina

Incappucciato aggredisce una donna per rubarle l'auto: arrestato

FIDENZA

Sicurezza, in arrivo 84 «occhi intelligenti»

Fontanellato

Morto il direttore della banda

BENECETO

L'abbraccio della maestra e dell'ex allieva

Il ministro Centinaio

«Il caso sms? Finirà in nulla»

Violenza

La gelosia come ossessione: in carcere il partner-aguzzino

CALCIO

Asprilla, Veron, Apolloni e gli altri: la giornata "Parma Legends" al Tardini Foto

La partita è finita 5-2

12Tg Parma

Ladri scatenati a Felino: settimana di furti in paese

SORBOLO

Si sente male in casa, salvato da sindaco e carabinieri Video

PARMA

Lauryn Hill entusiasma la Cittadella: le foto della serata

agenda

E' il sabato di San Giovanni, ecco tutte le tortellate (e non solo)

LUTTO

Addio a Benecchi, storico oste di borgo dei Grassani

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Censimento dei rom e schedature più urgenti

di Filiberto Molossi

6commenti

EDITORIALE

Contro il Parma il più assurdo dei processi

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

Gran bretagna

Centomila persone in piazza contro la Brexit

ROMA

La morte dello chef Narducci e dell'assistente: automobilista indagato per omicidio stradale

SPORT

Calcio

Mondiali: la Germania in 10 soffre ma piega la Svezia (2-1)

FORMULA UNO

Mercedes davanti a tutti: non è solo questione di gomme

SOCIETA'

cultura

E' morta Chichita, la moglie di Italo Calvino

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse