-3°

scuola

Dal greco al dialetto: al Romagnosi in cattedra Maletti

 Dal greco al dialetto: al Romagnosi sale in cattedra Enrico Maletti
Ricevi gratis le news
0

Al Romagnosi oltre al greco e al latino i ragazzi possono studiare anche il dialetto parmigiano con un prof d’eccezione. Lo studio del dialetto parmigiano da quest’anno, infatti, era inserito come materia facoltativa nell’offerta del piano formativo del liceo classico e così 23 studenti di varie sezioni delle quinte ginnasio hanno scelto di seguirlo. Il prof è Enrico Maletti: «Profesór perché - spiega Maletti - laurée a l’universite’ äd bórogh dill colón’ni in marciapiedologia pramzana». Maletti insieme ai ragazzi di «Io Parlo Parmigiano», Rico Montanini, Danilo Barozzi (Baroz), Mirko Leraghi e Luca Conti, svolgono le lezioni nell’aula quinta F il giovedì mattina. Sei lezioni di dialetto dove: «S’impara la fonetica, importantissima, la grammatica e la pronuncia del nostro dialetto» dice Maletti. «E’ una bellissima esperienza - continua al profesór -. Gli studenti sono bravi e attenti e in più, grazie ai ragazzi di Io parlo parmigiano riusciamo a insegnare e a svolgere le nostre lezioni, oltre che con l’aiuto del dizionario italiano parmigiano di Guglielmo Copacchi, anche con l’utilizzo del computer». La classe è stata divisa in tre gruppi, quella dei gozén (maiale), dei pit (tacchino) e degli äzon (asini). «Ogni squadra ha dei compiti da svolgere - spiega Rico Montanini -. Devono tradurre testi e leggerli ad alta voce, dall’italiano al parmigiano e il prof Maletti interviene per correggerli. Obiettivo di questo corso però è quello di presentare tre video, tipo quelli che facciamo noi, dove i ragazzi doppieranno scene famose in dialetto». Il corso di dialetto parmigiano terminerà il 19 novembre, data in cui saranno presentati anche i tre nuovi video doppiati dagli alunni del corso. Difficile da credere ma durante questo corso un po’ «fuori dall’ordinario» gli studenti sono attenti, precisi e diligenti. «Sento parlare in dialetto dai nonni - dice Alberto Coscia, 15 anni, della 5ªC - io lo capisco abbastanza bene e a volte rispondo. M’interessa il dialetto credo sia molto interessante e bello e, frequentando il liceo classico, ho pensato che questo corso fosse un’ottima opportunità. Tra qualche anno si perderà l’abitudine di parlare in dialetto e questa cosa mi dispiace molto». «Credo sia giusto conoscere e apprendere il dialetto perché è il linguaggio del nostro territorio - esordisce Giovanni Corazza, 15 anni, 5ª D -. I miei genitori in casa lo parlano e lo parlo insieme a loro. Tuttavia, ci sono tante nuove lingue da imparare per poter interagire con culture diverse, e così il dialetto probabilmente potrebbe scomparire; anche se sarebbe giusto continuare a tramandarlo». «Mi sembrava un corso divertente - afferma Elena Agnesini, 15 anni, 5ª D -. Il dialetto è parlato in casa mia: è una bellissima tradizione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musei del cibo al Castello di Felino

WEEKEND

Duelli medievali, giochi e gusto al castello di Felino Video

Media, Woody Allen girerà suo prossimo film in Spagna

cinema

Woody Allen girerà il suo prossimo film in Spagna

Brachetti incanta il Regio con la magia del suo "Solo" - Ecco chi c'era: foto

teatro

Brachetti incanta il Regio con la magia del suo "Solo" Ecco chi c'era: foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Mulino di casa Sforza" Tanta tecnica e ottima qualità in cucina

CHICHIBIO

"Mulino di Casa Sforza": tanta tecnica e ottima qualità in cucina

Lealtrenotizie

Camioncino in fiamme: traffico in tilt in via Emilio Lepido e tangenziale nord

GAZZAREPORTER

Camioncino in fiamme: traffico in tilt in via Emilio Lepido e tangenziale nord Foto

Code anche in via Emilia Est

INCIDENTE

Non ce l'ha fatta il maresciallo Gildo Marioni

PARMA

Nigeriano fugge dalla polizia: un passante interviene e lo fa cadere

Denunciato un romeno trovato grazie al sistema elettronico X-Law

Stalking

Perseguita l'amante del marito: condannata

agenda weekend

Il cibo degli dei in piazza Garibaldi. Ma non solo cioccolata a Parma e provincia

VARCHI

Benassi: «Basta auto per accedere in centro»

Lunedì entreranno in funzione le telecamere che sorveglieranno l'isola ambientale di borgo Giacomo Tommasini e di via Nazario Sauro

7commenti

IMPRESE

Made in Fidenza le luci della Tour Eiffel

colorno

Ponte sul Po: forse sarà aperto un corridoio per pedoni e ciclisti

il caso

Minacce sui muri, Salvini (intervistato da Tv Parma): "Non sono spaventato, vado avanti" - Video

4commenti

LUTTO

Bore e la sua valle piangono l'ex sindaco Mario Bazzinotti

SCIALPINISMO

Ghiaccio e poca neve, annullato il trofeo Schiaffino

SALSO

Ici, Imu e Tasi: accordo tra Comune e Baistrocchi

Tribunale

Ubriaco minaccia il «mondo intero»: condannato

12Tg Parma

Aqualena sotto sequestro ma aperta: a breve la nomina di un amministratore Video

Le parole choc di un pentito sui titolari

Gusto

Federer-Oldani (e la Shiffrin): quando una spaghettata accende la festa (Nuovo spot Barilla) Video

Meteo

Weekend "invernale". Poi...la primavera

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Rinnegata la Tav, è un altro il tunnel che aspetta il Paese

di Vittorio Testa

3commenti

NOVITA'

"Breaking News": ora puoi riceverle anche via WhatsApp. Ecco come Video

ITALIA/MONDO

TORINO

E' morta Donna Marella, moglie di Gianni Agnelli Foto

maltempo

Nave turca arenata sul litorale sud di Bari: s'incaglia anche il rimorchiatore Foto

SPORT

Sport Invernali

Sofia Goggia vince la discesa libera di Crans Montana

SERIE A

Milan travolgente: tre sberle all'Empoli

SOCIETA'

Indonesia

38 anni dopo, (ri) avvistata l'ape più grande al mondo

ROMA

Stalker perseguita la Ferilli, divieto di avvicinamento

MOTORI

IL TEST

Ecco la nuova Mazda3. In 5 mosse

AL VOLANTE

Skoda Kodiaq RS: il Suv con 240 Cv