-5°

storia e cultura

Enigma, la macchina dei nazisti al Maria Luigia

enigma
Ricevi gratis le news
2

Sul fronte la battaglia fu cruenta, ma a determinare le sorti della Seconda guerra mondiale, incanalandola su binari favorevoli alle forze Alleate, si rivelò la decrittazione (ad opera del matematico britannico Alan Turing) del complesso sistema di cifratura elaborato dai nazisti attraverso la celebre macchina Enigma.
Un dispositivo che, sabato mattina, gli studenti del Convitto nazionale Maria Luigia ed i cittadini avranno la possibilità di ammirare da vicino e addirittura vedere all’opera. Merito dell’associazione-Museo «Rover Joe» di Fidenza, che si occupa della conservazione e della divulgazione storica dei sistemi di comunicazione risalenti al periodo della Seconda guerra mondiale e che ha messo a disposizione il prezioso esemplare di macchina Enigma in suo possesso.
«Al Convitto Maria Luigia mostreremo nello specifico il funzionamento di questo dispositivo, ancora perfettamente integro» annuncia Alberto Campanini dell’associazione-Museo «Rover Joe».
E spiega: «Crediamo esistano almeno due buone ragioni che possono rendere interessante la spiegazione della macchina Enigma: la prima di carattere storico, se pensiamo che il suo utilizzo da parte dei tedeschi allungò di un paio di anni il conflitto e che, in quel contesto, la sicurezza delle informazioni comunicate via radio era fondamentale; la seconda, di tipo tecnico-scientifico, risiede invece nel fatto che per decodificare tale sistema di cifratura fu inventato il primo computer al mondo».
A precedere l’evento di sabato, in programma negli spazi del Convitto Maria Luigia in borgo Lalatta a partire dalle 9.30, sarà nella giornata di venerdì una conferenza riservata ai soli studenti dei tre indirizzi liceali: classico, scientifico e classico europeo. «Si tratta infatti di un tema che può essere affrontato dai ragazzi in maniera trasversale, abbracciando più campi: la storia, la matematica, l’evoluzione della crittografia in senso linguistico - osserva Antonio Laudato, referente della comunicazione del progetto per il Maria Luigia -; ad incuriosire i nostri alunni, che per l’occasione hanno preparato una serie di elaborati, è stata anche la recente visione del film «The Imitation Game», ispirato proprio a Turing. Di conseguenza abbiamo accolto con entusiasmo la proposta dell’associazione-Museo Rover Joe, cui siamo particolarmente grati».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • StefanoC

    05 Febbraio @ 14.55

    ma perchè un evento di tale portata non è aperto al pubblico!??

    Rispondi

  • Guido

    03 Febbraio @ 20.32

    In fotografia avete pubblicato il Combinatore di Turing e non la macchina Enigma. Il Combinatore venne realizzato dal matematico e padre della moderna informatica, se vogliamo , Alan Turing, durante la seconda guerra mondiale per tentare di decifrare il codice enigma che veniva inviato tramite morse usando questa macchina : http://blackbag.toool.nl/images/enigma-inside-view.JPG Quella della foto invece è una macchina nata in origine per filare i tessuti modificata da Turing per combinare lettere in modo continuo per tentare di decifrare i messaggi..

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ballerina   di burlesque e mamma? Si può!

INTERVISTA

Ballerina di burlesque e mamma? Si può!

Ricordate Baby di Dirty Dancing? Tornerà in Grey's Anatomy 15

TELEVISIONE

Ricordate Baby di Dirty Dancing? Tornerà in Grey's Anatomy 15

X-Factor, Anastasio vince la dodicesima edizione

televisione

X-Factor, Anastasio vince la dodicesima edizione

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quando l'accettazione dell'eredità è tacita o espressa

L'ESPERTO

L'accettazione dell'eredità. Tacita o espressa

di Arturo Dalla Tana*

Lealtrenotizie

Il gestore della palestra si insospettisce: incastrato il ladro seriale degli spogliatoi

carabinieri

Il gestore della palestra si insospettisce: incastrato il ladro seriale degli spogliatoi

incidenti

Due auto fuori strada a pochi minuti di distanza: due feriti, uno è grave

vincita

La dea bendata fa una super tappa in via Monsignor Colli: "grattati" 500.000 euro

Formaggio

Un «regalo» al Padano danneggia il Parmigiano Reggiano

1commento

weekend

Presepi che si accendono e il Natale che invade i borghi: l'agenda del sabato

montechiarugolo

Il bilanciere della gru gli cade sulle gambe: operaio ferito

Anolini

Le ricette dei cuochi e dei critici e l'eterna sfida: con o senza stracotto?

I consigli

I carabinieri ai cittadini: «Se vedete qualcosa di sospetto, telefonate»

LUTTO

Addio a Ettorina Campanini, una vita per gli studenti

verso il voto

Fidenza, il centrodestra annuncia: "Uniti alle elezioni amministrative"

Solidarietà

Il dono per le nozze d'oro? Una scuola in Sierra Leone

salute

Legionella: altri 5 casi sospetti. Il numero sale a 19

UNIMPIEGO

Le offerte di lavoro crescono del 20%

SALSO

Terme ai privati, ultimo atto: sono ufficialmente di Tst srl

Collecchio

Sfondano il finestrino e rubano il computer

traversetolo

Rifiuti abbandonati: il sindaco scopre il responsabile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Cherif Chekatt, un criminale diventato terrorista

di Paolo Ferrandi

NATALE

Due mesi di Gazzetta digitale con lo sconto del 50%

ITALIA/MONDO

Legnano

Mezzo dei vigili del fuoco contro un'auto: sei feriti

palermo

Uccide il marito a coltellate mentre dorme

SPORT

lucca

Mario Cipollini a processo: è accusato di lesioni alla sorella

festa

Parma calcio, buon Natale con gli sponsor (tifosi) Foto

SOCIETA'

CURIOSITA'

La cometa di Natale oggi "sfiorerà'' la Terra: tutti a naso all’insù

MUSICA

Laura Pausini è prima nella hit parade: "Grazie Italia mia"

MOTORI

SUV

Audi Q3, 5 stelle (e 4 nuovi motori)

IL TEST

Honda CR-V diventa ibrida E cambia le regole