13°

20°

INCONTRO

L'astrofisica 27enne scopritrice di stelle

L'astrofisica 27enne scopritrice di stelle
Ricevi gratis le news
0
 

Scoprire una stella è già un’impresa, figuriamoci scoprirne due e a soli 27 anni. Il fascino dell’universo, al «Maria Luigia», ha preso forma e si è mostrato a studenti e appassionati nelle vesti di una giovane donna bionda.

Di mestiere: astrofisica. Il convitto Maria Luigia, nell’ambito del progetto di aperitivi culturali offerti alla cittadinanza, ha portato a Parma Marta Burgay, dell’Osservatorio Astronomico di Cagliari, che nel 2003 ha scoperto la prima stella pulsar doppia. Ad incantare i ragazzi del «Maria Luigia» e dell’«Ulivi» in mattinata, e i tanti cittadini intervenuti nell’incontro serale, è stato un particolarissimo laboratorio di astrofisica che la scienziata ha impostato come un «viaggio» tra le pieghe dello spaziotempo, partendo da una panoramica sulla radioastronomia. «La radioastronomia ha aperto nuove finestre e possibilità della conoscenza - ha spiegato l’ospite, introdotta da Francesca Dosi -. Ha portato, ad esempio, alla scoperta delle pulsar: stelle morte che continuano a ruotare con estrema regolarità, dando l’idea di una pulsazione. Le pulsar sono orologi cosmici di precisione: dal 1967 fino ad oggi ne sono state scoperte 2500».

Pensate che un cucchiaino da caffè di neutroni che compongono le stelle pulsar peserebbe più di tutta l’umanità, eppure i segnali che emettono questi «orologi cosmici» sono così lievi che per intercettarli sono necessarie strumentazioni enormi e sofisticate. «Le pulsar hanno contribuito a verifiche sperimentali sulla teoria della relatività di Einstein e hanno permesso di testare l’emissione delle onde gravitazionali» ha spiegato l’esperta, nata a Torino quarantuno anni fa e residente a Cagliari, tra le maggiori divulgatrici della ricerca scientifica italiana. Autrice di numerose pubblicazioni su riviste internazionali, l’astrofisica ha preso parte a numerosissimi seminari e convegni in tutto il mondo. «Questa scoperta ha significato parecchio per il nostro Paese - ha continuato la Burgay rivolgendosi al pubblico -. La doppia pulsar è un unicum, il laboratorio migliore ad oggi esistente per verificare le teorie sulla relatività». Ma come si arriva a un traguardo del genere? «Io in realtà non avevo la passione sfrenata per il cielo e le stelle – ammette la Burgay -: molti astrofili, a dire il vero, conoscono le costellazioni ben più di quanto non le conosca io. Ho scelto la facoltà di Astrofisica perché ero particolarmente brava nelle materie scientifiche, e ancora giovanissima, durante il dottorato, mi sono ritrovata nel bel mezzo di una scoperta incredibile».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Miguel Bosé e il compagno si separano: separata anche la custodia dei figli

gossip

Miguel Bosé e il compagno si separano: separata anche la custodia dei figli

Stereo, pattini e maglietta: Giulia Guasti interpreta gli anni '80 negli scatti di Fabrizio Effedueotto

fotografia

Stereo, pattini e maglietta: Giulia Guasti interpreta gli anni '80 Foto

Sabato latino al New York: ecco chi c'era - Foto

GAZZAREPORTER

Sabato latino al New York: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero: evitare le doppie imposizioni

L'ESPERTO

Lavoro all'estero: evitare le doppie imposizioni

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Furto in un bar di Sanguinaro, il colpo ripreso dalle videocamere

colpo

Furto in un bar di Sanguinaro, il ladro striscia (Guarda il video) ma l'allarme suona lo stesso

3commenti

anteprima gazzetta

I ladri non si fermano davanti a nulla: furti "importanti" in città e provincia

2commenti

FIDENZA

Maxi furto all'ospedale di Vaio: rubati macchinari per 300mila euro Video

3commenti

incidente probatorio

Caso Pesci, la giovane che ha denunciato gli abusi sarà interrogata lunedì Video

il caso

Comune, no alla sala civica per Fiore. Forza Nuova: "Abbiamo pagato, faremo l'incontro"

2commenti

ECONOMIA

Piano 2020: il Gruppo Custom cresce e investe a Parma Videointervista

PARMA

Mascherati su un'auto al Barilla Center: la polizia intercetta 4 giovani. "Era uno scherzo"

Si tratta di un gruppo di ventenni che volevano fare uno scherzo. I giovani sono stati redarguiti dagli agenti

gazzareporter

E in viale Vittoria "spunta anche" la siringa

Gazzareporter

Auto si "gira" in Tangenziale Sud nel primo pomeriggio: incidente o contromano?

Via Spezia

La storica Salumeria Zannoni ha chiuso: ha preparato pacchi natalizi per tutto il mondo

7commenti

parma

Dimarco, operazione riuscita: "Tornerò più forte di prima"

PARMA

Da oggi si può accendere il riscaldamento. Smog: pm10 sempre alte Video

5commenti

MASSESE

Dopo lo schianto più controlli per chi guida e ha bevuto, ma l'emergenza resta

2commenti

Fidenza

Addio a Claudia Servini, elegante «stilista» borghigiana

sport

I 5mila della Parma Marathon: sorrisi, sudore e sfida attraversano la città Foto 1- 2

2commenti

giornate Fai

Che successo!Tutti in (lunga) coda per ammirare la Certosa Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'esempio di Ilaria Cucchi Donna ostinata sorella di tutti

di Filiberto Molossi

4commenti

HI-TECH

Escursioni in montagna: Cairn, un aiuto dalla tecnologia

di Riccardo Anselmi

ITALIA/MONDO

napoli

Si candida (alleandosi) con Salvini: calciatrice fuori squadra

2commenti

frontiera "calda"

Migranti scaricati al confine italiano da un furgone della gendarmerie francese

1commento

SPORT

TIFOSI

Inaugurato il Parma Club "Roberto D'Aversa" in via Mantova

mondiali pallavolo

Decima vittoria consecutiva per le azzurre: battuto il Giappone, Italia in semifinale

SOCIETA'

MUSICA

I Foo Fighters fanno salire il piccolo fan sul palco. Lui suona i Metallica e stupisce tutti

LONDRA

Meghan e Harry aspettano un figlio. Nome già quotato dai bookmaker: Diana in testa

1commento

MOTORI

MOTO

Comparativa maxi enduro 21″ – Honda Africa Twin

GLAMOUR

Lapo Elkann firma Renault Captur Tokyo Edition