19°

32°

gazzettascuola

I giovani hanno fiducia nel "modello Olivetti"

Porta, Bertolucci, Marconi, Melloni e Gadda: Economia e etica

I giovani hanno fiducia nel "modello Olivetti"

Convegno degli studenti al Bodoni

Ricevi gratis le news
0

Alcuni ragazzi lo chiamano semplicemente «Adriano». Senza nemmeno rendersene conto, gli studenti delle sei scuole coinvolte nel convegno «A partire da Adriano Olivetti» - andato in scena sabato nell’aula magna del «Bodoni» - si ritagliano una piccola confidenza che la dice lunga sul grado di affezione al personaggio. Nella tavola rotonda che ha visto coinvolti alcuni rappresentanti dei licei «Porta», «Bertolucci» e «Marconi», e degli istituti «Giordani», «Melloni» e «Gadda», c’è stato spazio per le considerazioni e le riflessioni dei più giovani, a conclusione di un percorso sulla figura del grande imprenditore che ciascuna scuola ha affrontato nel corso di alcuni mesi. Nel cuore del grande evento organizzato da «Associazione Etica Sviluppo Ambiente Adriano Olivetti» e da «Chiesi Foundation», a catturare l’attenzione della platea sono stati proprio i ragazzi. «Olivetti aveva costruito un’azienda a misura di dipendente, un esempio di fabbrica nuova, unica al mondo - hanno sottolineato Marsella Dondi e Giulio Michiara, del liceo delle scienze umane «Porta» -; in questo ci è sembrato quasi un attivista pedagogico, in grado di sviluppare idee nuove, come Maria Montessori e Zygmunt Bauman». «Disponibilità, altruismo, umiltà, capacità organizzativa: ecco alcune delle doti che lo hanno reso un imprenditore nuovo» ha aggiunto Laura Avanzini, del «Giordani». Sul concetto di bellezza hanno insistito anche i ragazzi del «Marconi». «Quella capacità di valorizzare le competenze, la creatività, le diversità - ha spiegato Angelica Vanini - costituiscono una visione estetica. Olivetti ha anticipato di oltre mezzo secolo quanto poi realizzato in aziende come Facebook e Google». «La dignità e la felicità dei dipendenti era al centro - ha aggiunto Giuseppe Fontana, del «Bertolucci» -: in lui abbiamo letto un concetto di famiglia allargata, sostenuto dall’etica che si fa largo sul luogo di lavoro. Non dimentichiamoci che Adriano è stato particolarmente coraggioso, perché ha sviluppato queste idee durante il fascismo e la dittatura. È con il suo spirito che vogliamo affrontare l’alternanza scuola lavoro». Più stage, più visite aziendali, più contatti con l’esterno: sono i desideri di cui si è fatta portavoce Consuelo Fava, del «Melloni». «Da un sondaggio che ha coinvolto quattro classi quinte composte da 80 studenti, è emerso che il 64% di noi crede che il modello di Olivetti sia riproponibile nell’attuale situazione socioeconomica» ha aggiunto. A chiudere il cerchio di interventi ci ha pensato Luna El Maataoui, del «Gadda» di Fornovo. «Abbiamo guardato all’azienda di Olivetti come a un’impresa stakeholder oriented, secondo i più recenti canoni di responsabilità sociale - ha spiegato -. L’economia non sta in piedi senza etica».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Furto in casa Gassmann: rubati anche i cimeli di papà Vittorio

Alessandro Gassmann in una foto d'archivio

ROMA

Furto in casa Gassmann: rubati anche i premi di papà Vittorio

Scarlett Johansson è l'attrice più  pagata  del 2018 secondo Forbes

CINEMA

Scarlett Johansson è l'attrice più pagata del 2018 secondo Forbes Foto

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

TABIANO

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: "Racconta l'estate" Gallery

Lealtrenotizie

Crollo ponte: tedesco disperso telefona a prefettura

genova

Trovato il corpo di Mirko: il 30enne originario di Monchio era l'ultimo disperso

terremoti

Scossa di 2.4 nella zona di Borgotaro: avvertita da diverse persone

carabinieri

Arriva anche a Parma la droga etnica: due arresti in via Cenni

parma

Il minuto di silenzio in piazza Garibaldi per le vittime del crollo del ponte Video

1commento

forte dei marmi

Parmigiano pestato dai buttafuori della Capannina: mascella rotta

5commenti

monchio

Si ribaltano con un piccolo trattore: un ferito

INCHIESTA

I «nostri» ponti sul Po: vecchi e ammalati

WEEKEND

Finale della fiera a Felino, cene sull'aia e visite a castello: l'agenda del sabato

CALCIOMERCATO

Parma: Gervinho, Sprocati e Deiola gli acquisti "last minute" di Faggiano

Sfumate in extremis le trattative per Edera, Di Gennaro e Karamoh

4commenti

Calcio

Tifosi, piace il nuovo Parma

Sorbolo

Addio ad Andrea Battilocchi, infermiere per passione

IL '68 A PARMA

Duomo occupato, le tre ore che sconvolsero la Chiesa parmigiana

IL CASO

Quattro decreti d'espulsione, ma rubava ancora: condannato

3commenti

PANOCCHIA

La storia di Fiorello, un cavallo adottato da tutto il paese

AVEVA 59 ANNI

Annunziata Squitieri, una vita ad aiutare i più deboli

COLORNO

I cittadini: "I parchi sono in situazione disastrosa". E mostrano le foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Genova, il governo fa demagogia sui morti

di Domenico Cacopardo

8commenti

EDITORIALE

Ma Autostrade ha colpe molto gravi

di Vittorio Testa

1commento

ITALIA/MONDO

stati uniti

E' morto Kofi Annan, ex segretario generale dell'Onu

Genova

Funerali di Stato per 18 vittime del crollo del ponte. Il lungo applauso ai vigili del fuoco Foto

SPORT

12 TG PARMA

Parma, mercato ricco ma poche uscite. Due soli potenziali titolari dalla B Video

Calcio

L'addio di Marchisio alla Juventus Video

SOCIETA'

Meteo

Weekend fra sole e temporali, risalgono le temperature

Alopecia

Far ricrescere i capelli si può: nuova tecnica tutta italiana

MOTORI

NOVITA'

La Opel Corsa diventa GSI. E ha 150 Cv

TECNOLOGIA

Ford mette un freno alla guida... contromano. Ecco Wrong Way Alert