14°

26°

INCONTRO

«La 'ndrangheta tra noi»: grido d'allarme dalla Bassa

«La 'ndrangheta tra noi»: grido d'allarme dalla Bassa
Ricevi gratis le news
2
 

«Prendere posizione contro la mafia non significa “andarsela a cercare”. Significa prendere le distanze da certi comportamenti e avere la forza di denunciare». Questo il messaggio rivolto dalla parlamentare Giulia Sarti, componente della commissione antimafia, al folto pubblico intervenuto a Sorbolo, paese finito al centro dell’inchiesta Aemilia, nel corso di una serata organizzata dal Movimento Cinque Stelle di Sorbolo, Colorno e Mezzani, con una partecipazione trasversale di tanta cittadini, per dire no all’omertà e lottare affinché i fenomeni malavitosi non operino più nel nostro territorio.

A dieci mesi dal 28 gennaio – giorno in cui Sorbolo si risvegliò con volanti che sfrecciavano in paese ed elicotteri in volo sopra le case – si è tornati a parlare di 'ndrangheta. «Abbiamo deciso di organizzare questa serata – il commento dell’attivista sorbolese Jonathan Albiero - perché il tema della mafia non va trascurato, bensì portato fra la gente, informando il più possibile. Dobbiamo combattere il muro dell’omertà e informare i cittadini». Tanti i contributi per favorire una riflessione su un tema delicatissimo. Tra i primi a portare la propria testimonianza, nel corso di un incontro mediato da Giuseppe Distante, il consigliere di minoranza di Brescello Catia Silva. «Già diversi anni fa dissi che a Brescello la statua di don Camillo era stata sostituita da quella del Padrino e fui accusata dall’ex sindaco di cercare visibilità – ha dichiarato -. Sono stata minacciata più volte, l’ultima un anno fa quando fui presa per il collo e mi fu intimato di ritirare una denuncia. Ma io non denuncio per popolarità, ma affinché qualsiasi cittadino possa parlare».

A intervenire anche l’ex vigile e giornalista Donato Ungaro. «A Brescello furono tanti i segnali della presenza della malavita. Già a metà degli anni ‘90 dire che a Brescello non si poteva intuire la presenza della mafia voleva dire prendersi in giro. Scritte inequivocabili su una saracinesca, “la neve non si tocca”, dopo un sequestro di cocaina. Poi auto date alle fiamme e l’emblematico episodio del bar che espose il cartello “chiuso per mafia”. Mi dovetti scontrare con le resistenze di diverse redazioni nel dare spazio a certi articoli e servizi di denuncia». «La mafia sta rovinando il nostro territorio», ha dichiarato il consigliere di Montecchio Mauro Caldini . Il consigliere regionale Gianluca Sassi e Antonio Pignalosa di Libera Parma che ha parlato della vicenda del giornalista Giovanni Tizian, costretto a vivere sotto scorta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Michele E

    16 Novembre @ 22.42

    Rifaccio per l'ennesima volta la domanda: un cittadino normale che abbia il "sentore" (senza prove) che il nuovo vicino di casa non possa vivere facendo quello che sembra fare, a chi deve rivolgersi? e con quali elementi di accusa? Quando sarà possibile rispedire a casa loro per direttissima (sempre in ritardo di 30 anni) gli invasori di Brescello con mogli e figli, senza aspettare gli elicotteri e il terzo grado di giudizio? Io non ne posso più dei giornalisti meridionali che vengono qui ad annusare l'aria per dire che c'è odore di mafia. Mandatemi l'esercito, grazie!

    Rispondi

    • Michele E

      17 Novembre @ 15.44

      Dai c'al va...

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tutte le foto del  royal baby

FOTOGALLERY

Tutte le foto del royal baby

Lealtrenotizie

Botte e minacce alla compagna anche davanti alla figlia: condannato

MALTRATTAMENTI

Botte e minacce alla compagna anche davanti alla figlia: condannato

Fidenza

Addio a Pederzani, una vita per il calcio

La polemica

Concerto, via Farini chiusa: «un danno per il commercio»

Fidenza

Matilde Farnese, da barista ad attrice

Intervista

Baustelle: «Non archiviamo il 25 aprile»

Polesine Zibello

Per i soldi per la dose minaccia il padre con un coltello

Ticket

«Stangata» sulle cure per la psoriasi

L'ASTA

Il 9 maggio si saprà il destino del centro sportivo di Collecchio

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

1commento

tg parma

Punta un'arma contro la fidanzata del figlio: paura in via Rezzonico Video

il fatto del giorno

Botte alla compagna sotto gli occhi della figlia: condannato Video

tg parma

Cerca di fuggire: pusher "placcato" e arrestato dai carabinieri in Viale Vittoria Video

Un cittadino polacco è stato denunciato per furto

2commenti

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

L'offerta è stata fatta dall'Istituto per il credito sportivo (Ics). Il Parma Calcio 1913 rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

9commenti

PARMA

Incendio in uno scantinato: vigili del fuoco in zona San Lazzaro

E' successo in via Bondi

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

tg parma

Ok al bilancio di Fondazione Cariparma e via libera al nuovo Cda Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

1commento

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

londra

Per il giudice Alfie può andare a casa, ma non in Italia. I medici frenano

piacenza

Due discoteche chiuse per alcol a minorenni

SPORT

CHAMPIONS

La Roma si sveglia tardi: il Liverpool vince 5-2

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

social

Da odio a sesso, le linee guida di Facebook sui post vietati

curiosità

La filastrocca sull'aereo Pippo recitata nei luoghi di Parma sotto le bombe Video

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento