20°

32°

Protesta

I genitori: "Il sindaco boicotta il referendum sugli asili"

I genitori: "Il sindaco boicotta il referendum sugli asili"
Ricevi gratis le news
3

"Prendiamo atto che, a distanza di 65 giorni dal deposito dell’istanza referendaria da noi presentata (4 maggio 2015), non è ancora stata nemmeno costituita la Commissione che dovrà deliberare sulla ammissibilità o meno del quesito referendario da noi promosso e ciò nonostante il relativo Regolamento Comunale all’art. 5 preveda un termine di 30 giorni (decorrenti dal deposito della istanza) per rispondere circa l’ammissibilità o meno del quesito.
L’Amministrazione pertanto è in aperta violazione del Regolamento". A dirlo è il AttivarSi per l'infanzia, il Comitato dei genitori che stanno promuovendo la consultazione (nella modalità introdotta dai 6ì5 stelle) sul tema asili . 
"Vi è di più: lo Statuto Comunale (come modificato dalla maggioranza 5 stelle) prevede che la raccolta delle firme necessarie debba avvenire entro 90 giorni dal deposito della istanza di Referendum, ma la raccolta delle firme, per disposizione del medesimo Statuto, non può avvenire prima della decisione della Commissione sulla ammissibilità del Referendum.

Con l’approvazione delle delibera del 12 maggio 2015 il Sindaco e la maggioranza, oltre ad essere andati in direzione opposta al proprio programma elettorale, hanno fatto capire chiaramente di non essere interessati a conoscere la volontà dei cittadini in merito al mantenimento della gestione diretta da parte del Comune delle scuole dell’infanzia.
Con l’adozione della suddetta delibera infatti la maggioranza ha assunto una decisione proprio in merito alla questione sui cui il Referendum (richiesto precedentemente a tale delibera) voleva chiamare i cittadini ad esprimere la propria opinione. Questo con buona pace delle dichiarazione del Sindaco e dei 5 stelle in merito all’importanza di dare voce ai cittadini e di coinvolgerli nelle scelte da assumere (“Introdotto il referendum senza quorum, sarà un modo per responsabilizzare la cittadinanza e farla diventare consapevole delle scelte che vengono fatte, F. Pizzarotti, novembre 2014).

Al boicottaggio e al tradimento politico del Referendum messo in opera dal Sindaco e dalla maggioranza pentastellata è seguita un’ingiustificabile lentezza della macchina amministrativa.

Sarebbe stato meglio che invece di interessarsi a referendum promossi in altri Stati e al proprio posizionamento nel panorama del Movimento 5 stelle nazionale il Sindaco avesse avuto rispetto del Referendum promosso nella propria città e si fosse occupato delle sorti di questa nostra Parma, che di essere (ben) amministrata avrebbe tanto bisogno."

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Filippo

    08 Luglio @ 20.10

    Non aver timore di chi è capace di tutto. Temi chi è incapace a tutto.

    Rispondi

  • SILENZIOSO

    08 Luglio @ 19.47

    Noooo! Non ci posso credere ! Lui che ha voluto il referendum nello statuto del Comune..no, impossibile...saranno quelli del comitato ad avere colpa. Lui non ha colpe per definizione. E' il secondo uomo apparso sul pianeta ad avere questo privilegio.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grave tamponamento in A4, coinvolto l'attore Marco Paolini

L’attore Marco Paolini

VERONA

Grave tamponamento in A4: ferite due donne, coinvolto l'attore Marco Paolini

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia

PGN

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia Foto

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

LONDRA

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate" Gallery

Lealtrenotizie

L'Onu dichiara guerra al Parmigiano: come il fumo. Coro di critiche

Il caso

L'Onu dichiara guerra al Parmigiano: come il fumo. Coro di critiche

6commenti

Processo sms

La Procura picchia duro

4commenti

SPACCIO

Affari d'oro con i ragazzini: condannati i baby pusher di piazzale Borri

4commenti

Soragna

E' morto il professor Demaldè, una vita per i campi e per l'Università

scuola

Via libera al trasferimento di 4 presidi

TRIBUNALE

La insegue e quando lei scende dall'auto la molesta: condannato

Varano

Addio a Villani, una vita per l'agricoltura

Funerale

A Collecchio l'ultimo saluto a Filippo, morto a 32 anni nell'incidente di Stradella

agricoltura

Calano le superfici coltivate con pomodoro da industria del Nord Italia

Bedonia

Maturità da applauso allo Zappa Fermi con jeep e degustazioni

il caso

E' morto il 66enne che ha tentato di uccidere la moglie a Martorano

COLORNO TORRILE

Dai sindaci il sì alla fusione: «Una grande opportunità»

PARMA

Quella 600 d'epoca che colleziona multe davanti al ristorante Foto

Parla il proprietario Andrea Bindani, appassionato di oggetti del passato

2commenti

politica

Pd, Bonaccini alla segreteria nazionale e Pizzarotti candidato alla Regione? Video

8commenti

Paura

Adolescente scompare nel nulla. Ore di angoscia per i genitori

VIOLENZA

Chiusa in casa per anni, picchiata e allontanata dai figli: fugge e fa bloccare il compagno

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le donne e quei maschi da educare

di Georgia Azzali

LA BACHECA

Ecco 20 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

BERGAMO

"Mi costrinse a prendere il Viagra", bufera su padre Zanotti

MOTORI

Piaggio: accordo con un gruppo cinese, nuove produzioni a Pontedera

SPORT

calcio

Serie A e B: estate rovente, calendari in alto mare

CALCIO

Giornata di nervi tesi anche in ritiro. Amichevole con Naturno e Lana: il Parma vince 6-1 Video

SOCIETA'

Hi-Tech

Blood Moon: il web per uno spettacolo unico

CALCIO

Reggiana verso il fallimento: il titolo sportivo è nelle mani del sindaco

MOTORI

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani