19°

29°

parmense

I sindaci: "Per battere la crisi è fondamentale collaborare"

Elaborato un documento che indica la volontà di proseguire con strategie comuni. Il contributo dei Comuni per l'ospedale di Borgotaro e per risolvere la questione Pontremolese.

Sindaci riuniti per sconfiggere la crisi

Sindaci riuniti per sconfiggere la crisi

Ricevi gratis le news
0

 

Dopo il confronto avvenuto durante il convegno «I Comuni in tempo di crisi», organizzato il 7 dicembre scorso a Medesano dal sindaco Roberto Bianchi, i sindaci dei Comuni di Albareto, Bardi, Berceto, Fornovo, Medesano, Solignano, e Valmozzola hanno proseguito gli incontri arrivando ad elaborare un documento che indica la volontà di proseguire insieme con strategie comuni per risolvere i problemi. L’idea è di condividere un accordo insieme ai sindaci degli altri Comuni della provincia di Parma che volessero scambiare opinioni, suggerire proposte e capire quale potrà essere il futuro dei Comuni stessi.
Durante il convegno di dicembre, che aveva visto tra gli altri la presenza del Presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli, dei Parlamentari Giorgio Pagliari e Patrizia Maestri oltre a numerosi sindaci ed amministratori, si era parlato delle problematiche che affliggono attualmente gli enti locali e in particolar modo i Comuni, rendendo difficile l’attività amministrativa a favore dei cittadini.
Il rispetto del patto di stabilità, la burocrazia, il pesante prelievo dello Stato, attraverso tasse e imposte comunali dai cittadini e dai bilanci comunali, un quadro normativo di riordino istituzionale incerto e provvisorio, la lontananza della Regione, anche in considerazione della eliminazione delle Province, sono le principali cause della difficoltà a governare i Comuni indicate dagli amministratori.
«La bella politica», è il titolo che i sette sindaci promotori hanno voluto dare al documento da proporre ai loro colleghi, con l’idea che «l’Italia è il nostro Paese e deve ripartire presto: il contributo dei Comuni può essere e deve essere fondamentale».
A febbraio (data ancora da definire) si terrà un nuovo incontro per discutere il documento con i sindaci della provincia che parteciperanno. L’obiettivo è quello di riprendere l’iniziativa politica lanciata dal precedente convegno e trovare unità d’intenti per affrontare insieme il rilancio dell’economia e della produzione di questi territori.
Oltre alle tematiche generali che riguardano tutti i Comuni della provincia e alla necessità di coordinarsi e collaborare tra amministrazioni, durante gli incontri si è ribadita l’urgenza di intraprendere iniziative con l’amministrazione provinciale per salvaguardare il presidio ospedaliero di Borgotaro, per svolgere un’azione coordinata con l’Autorità di Bacino per interventi improrogabili sul territorio e per rilanciare la questione Pontremolese.
«Si è aperta e si vuole sviluppare una nuova fase di collaborazione l’Italia è il nostro Paese, è lo stimolo per noi a voler intraprendere una nuova fase politica per tutta la Provincia».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

MILANO

In Pakistan con l'inganno, è tornata in Italia: "Nessuno venuto prendermi"

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

SOCIETA'

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse